IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Must-Have > ALMAMEGRETTA

ALMAMEGRETTA Sciuoglie ‘e cane

Anno 2003. Raiz lascia la band per intraprendere la carriera solista. Il disco "Sciuoglie 'e cane", primo frutto della neonata etichetta Sanacore, esce nei primi giorni di dicembre e segna l'inizio di una nuova fase della storia degli Almamegretta.  “Sciuoglie 'e cane” è un album che profuma d’asfalto infuocato, che parla la lingua delle immagini e che all’occorrenza sa raccontare storie tutt’altro che banali. E’ un disco fatto alla vecchia maniera: pensato per essere suonato e con svariate chiavi di lettura. Tre i punti di forza: la voce sporca di Lucariello, talento purissimo nato nei vicoli partenopei; le avvolgenti linee di basso; le…

Score

0

almamegretta sciuoglie e cane

Anno 2003. Raiz lascia la band per intraprendere la carriera solista. Il disco “Sciuoglie ‘e cane“, primo frutto della neonata etichetta Sanacore, esce nei primi giorni di dicembre e segna l’inizio di una nuova fase della storia degli Almamegretta

“Sciuoglie ‘e cane” è un album che profuma d’asfalto infuocato, che parla la lingua delle immagini e che all’occorrenza sa raccontare storie tutt’altro che banali. E’ un disco fatto alla vecchia maniera: pensato per essere suonato e con svariate chiavi di lettura. Tre i punti di forza: la voce sporca di Lucariello, talento purissimo nato nei vicoli partenopei; le avvolgenti linee di basso; le intuizioni elettroniche di D.RaD. Da segnalare la presenza di Marco Parente e Francesco Di Bella (24 Grana).

Quello che tutt’ora colpisce dell’album, è la sua freschezza anche a distanza di 13 anni. Il suono è così attuale, che il compact potrebbe essere rimpacchettato e suonare moderno anche oggi. Insomma, lungo, dispersivo e disomogeneo. In una sola parola: bellissimo.

Tag