IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Blues > ANGELO SICURELLA

ANGELO SICURELLA Orfani per desiderio vol.1

Elettronica acida - se vogliamo fare quelli che la sanno lunga. Oppure - musica per scopare - se vogliamo prenderla facile facile. Il volume 1 di "Orfani per desiderio" mette assieme elettronica, blues, languida sensualità, architetture sonore che sembrano voler fare da cornice a frammenti di quotidianità intima. E' un disco interessante, quello di Angelo Sicurella (già al lavoro con gli Omosumo): ha il pregio di essere accessibile e di non voler stordire l'ascoltatore con un'elettronica troppo aggressiva o dai suoni ripetitivi, anzi, qui il protagonista è proprio l'ascoltatore, che può trovare la sua migliore collocazione fra panorami eleganti, un cantato che a…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

ANGELO SICURELLA orfani_per_desiderio_vol.1

Elettronica acida – se vogliamo fare quelli che la sanno lunga. Oppure – musica per scopare – se vogliamo prenderla facile facile. Il volume 1 di “Orfani per desiderio” mette assieme elettronica, blues, languida sensualità, architetture sonore che sembrano voler fare da cornice a frammenti di quotidianità intima.

E’ un disco interessante, quello di Angelo Sicurella (già al lavoro con gli Omosumo): ha il pregio di essere accessibile e di non voler stordire l’ascoltatore con un’elettronica troppo aggressiva o dai suoni ripetitivi, anzi, qui il protagonista è proprio l’ascoltatore, che può trovare la sua migliore collocazione fra panorami eleganti, un cantato che a volte sembra sussurro e una produzione funzionale ad impacchettare nel modo giusto la scaletta. Forse sui testi (in italiano) si poteva lavorare ancora per dare più forza alle immagini, ma nel complesso il compact ha una sua identità e si lascia ascoltare tutto d’un fiato, proponendo anche inattese divagazioni verso i territori del cantautorato, come nel caso di “Carlotta”. Ultima nota: se dividiamo il disco in due parti, la prima si fa preferire di gran lunga alla seconda.

Tag