IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Anteprima > ANTEPRIMA
LES FLEURS DES MALADIVES

ANTEPRIMA LES FLEURS DES MALADIVES Il rock è morto

“Il rock è morto” uscirà il 20 marzo per Ostile Records

LES FLEURS DES MALADIVES rock mortoIl rock è morto”: un intercalare quando si parla di musica e il punto di partenza sarcastico attorno al quale i Les Fleurs des Maladives costruiscono i dieci brani contenuti nell’album, scritti e composti attingendo a piene mani dal vissuto del precedente tour, dall’energia dei tanti live e dai mille discorsi nati nei backstage, tra fan e amici, su cosa sia il Rock’n’Roll e su cosa possa significare nel presente. Ne è nato un disco/racconto appassionato che celebra l’autenticità (artistica e non) e che parla di Rock mentre il Rock lo suona, ricco di ironia provocatoria e popolato da personaggi, citazioni e luoghi reali, amalgamati a elementi della pop-culture e dell’attualità. A valorizzare lo spirito dell’album, la produzione artistica di Max Zanotti: punti di partenza il sound d’impatto che contraddistingue i live della band e l’originalità delle canzoni, per ottenere un’impronta sonora ricercata e innovativa dal cuore Anni ’70 riducendo al minimo il processo di editing. Una proposta audace, cruda, libera. In una parola: Rock! “Il rock è morto” è stato anticipato dall’uscita del primo singolo “Homo Sapiens” il 27 febbraio. La copertina vede Mark David Chapman, elaborazione della foto segnaletica scattatagli presso la centrale di polizia di New York il 9 dicembre 1980, subito dopo aver sparato a John Lennon.

Tag