IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Acoustic > ANTHONY ADMIRED

ANTHONY ADMIRED The Love Hereafter

ANTHONY_ADMIRED_The_Love_Hereafter

L’approccio musicale di Anthony Admired, qui al suo esordio, non è male, tanto è vero che “The Love Hereafter” (Drop&Spiral) ha una valida produzione e il modo di cantare malinconicamente… british di Anthony è piacevole. Ma il percorso del cantautore italiano è ancora in salita perché non basta avere dei buoni riferimenti per fare anche delle canzoni capaci di lasciare un segno profondo. Ci vuole qualcosa di più, prima di tutto un’identità precisa (che ancora non c’è) e poi idee chiare (in questo capitolo musicale ci sono tante idee ma poche sono quelle davvero messe a fuoco).

Il disco è composto da 12 canzoni e rasenta l’ora. I primi ascolti disorientano perché quasi tutti i brani appaiono abbastanza uguali e la fruibilità pop del lavoro emerge soltanto a tratti. Col passare del tempo (e degli ascolti), il giudizio tende a migliorare leggermente. Di sicuro la scelta di dare alle stampe un album così lungo non si è rivelata particolarmente azzeccata, sarebbe stato più sensato asciugare diversi pezzi per dare una migliore omogeneità all’intero cd.

L'approccio musicale di Anthony Admired, qui al suo esordio, non è male, tanto è vero che "The Love Hereafter" (Drop&Spiral) ha una valida produzione e il modo di cantare malinconicamente... british di Anthony è piacevole. Ma . Ci vuole qualcosa di più, prima di tutto un'identità precisa (che ancora non c'è) e poi idee chiare (in questo capitolo musicale ci sono tante idee ma poche sono quelle davvero messe a fuoco). Il disco è composto da…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Tag