IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Interviste > ARISA
ARISA
Foto di Emilio Tini

ARISA «Gli uomini? Sono... semplici»

Senza occhiali e con una silhouette più snella Arisa è diventata un’icona sexy?

«Ma io gli occhiali li uso sempre. Voi credete esista una nuova Arisa?».

L’impressione è quella…

«La nuova Arisa è come quella di prima ma senza occhiali in pubblico».

Però gli uomini, adesso, ti guardano parecchio, vero?

«Da quando sono dimagrita, sì».

Che idea hai degli uomini?

«Siete semplici».

Cioè?

«Semplici. Non mi viene un’altra parola. Gli uomini guardano molto l’aspetto esteriore di una donna. Per gli uomini è importante. Ecco perché gli uomini sono semplici».

E’ un modo carino per non dire che gli uomini sono banali?

«Li trovo tutti uguali fra loro. O forse – sorride – sono io che becco uomini tutti uguali».

In carne ti piacevi?

«No, il mio essere grassa non mi piaceva: io ho una statura piccola e non sto bene cicciotta».

Il tuo messaggio, però, sembra essere: “Grasso non è bello”.

«No, no, le ragazze grasse sono belle, non voglio equivoci su questo argomento. Mia mamma, ad esempio, ha qualche chiletto in più ed è bellissima».

Alla domanda su “Arisa icona sexy” non hai risposto. Perché?

«Perché certe cose non mi interessano».

E cosa ti interessa?

«Io voglio trovare l’amore, l’amore dentro di me, quell’appagamento magnifico che consente di vivere sapendosi amare».

Tag