IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Alternative > BAD LOVE EXPERIENCE

BAD LOVE EXPERIENCE Believe Nothing

Bad_Love_Experience_believe_nothing

Sei canzoni per 23 minuti di musica. Sei bozzetti più che un album dalla spina dorsale ben definita. “Believe Nothing” è il quarto lavoro dei Bad Love Experience e partendo da posizioni pop arricchisce il suo vestiario (sonoro) di elementi vicini all’elettronica (il compact ha tanti sintetizzatori) e al rock. C’è persino del britpop in “Yoniso”. E’ un buon disco? Non ci convince del tutto, ma forse la scarsa durata del cd non permette di sciogliere i tanti dubbi che gravitano attorno alle canzoni in scaletta. Si avverte l’assenza di un filo conduttore e anche di un trama sonora fluida, ma nel complesso le 6 canzoni proposte sono carine e sanno intrattenere. Insomma, un lavoro che strappa la sufficienza, ma crediamo che tanto potenziale sia rimasto inespresso. Il pezzo migliore? “Dream of Love on Earth”.

Sei canzoni per 23 minuti di musica. Sei bozzetti più che un album dalla spina dorsale ben definita. "Believe Nothing" è il quarto lavoro dei Bad Love Experience e partendo da posizioni pop arricchisce il suo vestiario (sonoro) di elementi vicini all'elettronica (il compact ha tanti sintetizzatori) e al rock. C'è persino del britpop in "Yoniso". E' un buon disco? Non ci convince del tutto, ma forse la scarsa durata del cd non permette di sciogliere i tanti dubbi che gravitano attorno alle canzoni in scaletta. Si avverte l'assenza di un filo conduttore e anche di un trama sonora fluida, ma nel…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Tag