IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Autoproduzione > DARK POLO GANG

DARK POLO GANG Twins

Noioso. "Twins" è un album che fa acqua da tutte le parti: insufficienti le basi, modestissime le liriche, ritornelli che spesso promettono molto ma che sul più bello perdono quota e lasciano l'ascoltatore lì, sui piedi sopra quella che dovrebbe essere la nuova frontiera del rap italiano... Noiosi. La proposta della Dark Polo Gang è un lunghissimo sbadiglio; non ci sono contenuti nel disco e le tematiche (droga, troie, tipe, paranoie, pistole e cose simili...) possono far presa solo su un pubblico di under 12. In conclusione: l'originalità non abita qui. Un album che al primo ascolto annoia, e che…

Score

QUALITA' - 30%

30%

30

dark polo gang twins

Noioso. “Twins” è un album che fa acqua da tutte le parti: insufficienti le basi, modestissime le liriche, ritornelli che spesso promettono molto ma che sul più bello perdono quota e lasciano l’ascoltatore lì, sui piedi sopra quella che dovrebbe essere la nuova frontiera del rap italiano…

Noiosi. La proposta della Dark Polo Gang è un lunghissimo sbadiglio; non ci sono contenuti nel disco e le tematiche (droga, troie, tipe, paranoie, pistole e cose simili…) possono far presa solo su un pubblico di under 12.

In conclusione: l’originalità non abita qui. Un album che al primo ascolto annoia, e che al secondo irrita.

Tag