IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > DEMOMODE

DEMOMODE Ou

Demomode_Ou

I Demomode si sono formati a Messina nel 2008. E, fedeli alle loro origini sicule, non deve quindi stupire se hanno scelto come titolo del loro disco “Ou“, un’esclamazione ed una forma onomatopeica molto siciliana: la si usa in situazioni di stupore e meraviglia, di rabbia, di ironia. “Ou” per catturare l’attenzione, “Ou” come intercalare del gergo, “Ou” per rispondere anche al telefono.

Il suono dei Demomode è diretto, essenziale ma ricco, generoso e saziante. L’album ha un tiro favoloso; rock e orecchiabilità si danno la mano e in alcuni episodi (citiamo “Boom”, ad esempio) il risultato va oltre le attese. Tra vaghi echi degli Afterhours, si arriva alla bella cover finale di “Forma e Sostanza” dei CSI consapevoli di non aver sprecato del tempo. Il pezzo migliore? “Cos’è che rimane”.

I Demomode si sono formati a Messina nel 2008. E, fedeli alle loro origini sicule, non deve quindi stupire se hanno scelto come titolo del loro disco "Ou", un'esclamazione ed una forma onomatopeica molto siciliana: la si usa in situazioni di stupore e meraviglia, di rabbia, di ironia. "Ou" per catturare l'attenzione, "Ou" come intercalare del gergo, "Ou" per rispondere anche al telefono. Il suono dei Demomode è diretto, essenziale ma ricco, generoso e saziante. L'album ha un tiro favoloso; rock e orecchiabilità si danno la mano e in alcuni episodi (citiamo "Boom", ad esempio) il risultato va oltre le attese.…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Tag