IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

ERRI Dentro la stessa tempesta

Cosa manca a "Dentro la stessa tempesta"? Di sicuro non le parole, dal momento che Erri si è qui dimostrato generoso di versi, frasi, concetti, pensieri. Purtroppo la generosità a volte - questo è il caso - ti fa perdere di vista la necessità di essere essenziale, diretto, preciso nel messaggio. Morale: "Dentro la stessa tempesta" non è un disco mediocre, ma non è neppure un disco che ascolteresti in loop. Si sistema in una posizione di mezzo dove il rammarico e l'insoddisfazione hanno residenza. I testi di Erri sono ambizioni, zoomano dentro e fuori il quotidiano, a volte ti riconosci…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

ERRI dentro la tempesta

Cosa manca a “Dentro la stessa tempesta“? Di sicuro non le parole, dal momento che Erri si è qui dimostrato generoso di versi, frasi, concetti, pensieri. Purtroppo la generosità a volte – questo è il caso – ti fa perdere di vista la necessità di essere essenziale, diretto, preciso nel messaggio. Morale: “Dentro la stessa tempesta” non è un disco mediocre, ma non è neppure un disco che ascolteresti in loop. Si sistema in una posizione di mezzo dove il rammarico e l’insoddisfazione hanno residenza.

I testi di Erri sono ambizioni, zoomano dentro e fuori il quotidiano, a volte ti riconosci in essi, altre volte respingono l’ascoltatore. Diversi ritornelli sono interessanti, tanti altri sono stati strozzati sul più bello. Stesso discorso per quanto riguarda gli arrangiamenti. Promosso, invece, il lavoro in cabina di regia. In conclusione: un album di rock cantautorale che graffia poco. Il pezzo migliore? “Niente nel mio cuore”. Occhio anche a “I tuoi anni migliori”.

Tag