IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Cover > GIULIANO PALMA

GIULIANO PALMA Groovin'

E' sempre la stessa solfa, da quasi due decenni. Però come si fa a dire che non funziona? Giuliano Palma continua col binomio "grandi classici+voce" e alla fine "Groovin'" è la riprova che la formula magica nata per caso (agli inizi questo era un side project rispetto ai Casino Royale...) non ha stancato. Magari non ha più la freschezza degli inizi, però . In scaletta 13 episodi per 45 minuti di musica. Diversi i potenziali singoli.…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

GIULIANO PALMA groovin'

E’ sempre la stessa solfa, da quasi due decenni. Però come si fa a dire che non funziona? Giuliano Palma continua col binomio “grandi classici+voce” e alla fine “Groovin’” è la riprova che la formula magica nata per caso (agli inizi questo era un side project rispetto ai Casino Royale…) non ha stancato. Magari non ha più la freschezza degli inizi, però il percorso di Giuliano è sempre coerente e soprattutto le sue cover sono oggettivamente bellissime. Bisogna non avere orecchie per affermare il contrario, oppure essere prevenuti.

In scaletta 13 episodi per 45 minuti di musica. Diversi i potenziali singoli. Ottima l’idea di lanciare subito “Bada Bing” di Cris Cab, ma tra un rifacimento e un altro, ci piace anche segnalare l’inedito “Un pazzo come me”, brano potentissimo. Tra gli ospiti, Fabri Fibra e Clementino: il primo mette il carico su “Splendida Giornata” di Vasco, il secondo va sul sicuro con “I say I’ Sto Ccà” del grande Pino Daniele. Insomma, un lavoro maturo e completo.

Tag