IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

GNUT Domestico

La ritrovata stabilità e un periodo di grande serenità mi hanno ispirato queste nuove canzoni, che raccontano della meraviglia di emozionarsi con le piccole cose. Non credete a quelli che vi dicono di essere sempre imparziali nel valutare un disco. Ognuno ha i suoi "feticci", i suoi artisti di riferimento. Per noi Gnut è un artista di riferimento, perché capace di andare dentro le cose e spingersi giù, giù, giù per poi risalire. Dote non comune. "Domestico" è un EP particolare: anticipa il nuovo disco che uscirà nel 2017 con la produzione di Piers Faccini. Nell'attesa Gnut ha preso…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

GNUT domestico

La ritrovata stabilità e un periodo di grande serenità mi hanno ispirato queste nuove canzoni, che raccontano della meraviglia di emozionarsi con le piccole cose.

Non credete a quelli che vi dicono di essere sempre imparziali nel valutare un disco. Ognuno ha i suoi “feticci”, i suoi artisti di riferimento. Per noi Gnut è un artista di riferimento, perché capace di andare dentro le cose e spingersi giù, giù, giù per poi risalire. Dote non comune.

Domestico” è un EP particolare: anticipa il nuovo disco che uscirà nel 2017 con la produzione di Piers Faccini. Nell’attesa Gnut ha preso una manciata di canzoni che non saranno incluse nel prossimo lavoro e ha deciso di darle in pasto al pubblico. Il risultato? Una scaletta agile: 7 episodi per 17 minuti di folk, canzone d’autore e un filino di pop. La prima cosa che colpisce è l’essenza di questi brani: c’è tanta luce, tanta voglia di aprirsi al mondo, un desiderio di vivere. Sembra il lavoro di una persona innamorata, o semplicemente in pace coi propri fantasmi dopo tanto lottare. Il brano migliore? “Lo spazzolino”.

Tag