IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > GRAMMO DI SOMA

GRAMMO DI SOMA L'età ingrata

GRAMMO_DI_SOMA_l'età_ingrata

Antoine Iannone è di Napoli. Si avvicina alla musica in tenerissima età. Inizia a suonare e sperimentare il suo primo strumento, la batteria, in varie stanze cariche di noia. Stanze che poi sono diventate la sala prove di varie cover band messe su nel tempo da Antoine con amici e conoscenti.

Grammo di Soma è il progetto dell’artista partenopeo, che in questo album riesce nell’impresa di metterci dentro un sacco di roba non andando oltre gli undici minuti di musica. Avete letto bene: undici minuti. In scaletta ci sono infatti sette (micro) canzoni che però raccontano molto delle intenzioni di Antoine, che manda in stampa un disco molto personale, dove l’ascoltatore è chiamato a guardare nel buco della serratura e onestamente ha pochi strumenti per decifrare il delirio di Iannone, che fottendosene bellamente di ogni regola, va dritto per la sua strada e non fa sconti a nessuno, neppure a se stesso. Insomma, un album di coraggiosa e rabbiosa sperimentazione, che però convince soltanto a tratti.

Antoine Iannone è di Napoli. Si avvicina alla musica in tenerissima età. Inizia a suonare e sperimentare il suo primo strumento, la batteria, in varie stanze cariche di noia. Stanze che poi sono diventate la sala prove di varie cover band messe su nel tempo da Antoine con amici e conoscenti. Grammo di Soma è il progetto dell'artista partenopeo, che in questo album riesce nell'impresa di metterci dentro un sacco di roba non andando oltre gli undici minuti di musica. Avete letto bene: undici minuti. In scaletta ci sono infatti sette (micro) canzoni che però raccontano molto delle intenzioni di Antoine, che manda in stampa…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Tag