IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Interviste > Italiano

Italiano

PIERPAOLO CAPOVILLA «Non temo di pestare i piedi al potente di turno, anzi, se potessi lo azzopperei»

pierpaolo capovilla
E' raro che un'intervista ci entusiasmi a tal punto da faticare a tirare fuori un titolo perfetto. Però il caso si è verificato in questa occasione. . Il 23 febbraio "You don't Exist" segnerà l'atteso ritorno discografico degli One Dimensional Man a sette anni di distanza dall'ultimo lavoro in studio. Il power rock trio attivo dal 1995, è oggi composto da Franz Valente (batteria), Pierpaolo Capovilla (basso e voce) e Carlo…

Score

0

E’ raro che un’intervista ci entusiasmi a tal punto da faticare a tirare fuori un titolo perfetto. Però il caso si è verificato in questa occasione. Leggetevi le parole di...

Leggi Articolo »

JOAN THIELE «Mi piace l’idea di crescere e maturare insieme alla musica che scrivo»

joan thiele
Dal 16 febbraio Joan Thiele sarà di nuovo in tour in Italia in attesa del nuovo album. «Il nuovo disco sarà un bel mix di luoghi e sonorità: ci sarà tanta elettronica, tantissimi tamburi. Sarà un po' tribale». L'artista metà italiana e metà svizzero-colombiana con il nuovo tour toccherà le principali città italiane, ma non solo, infatti, . Partiamo da questo ultimo appuntamento. A marzo suonerai in Texas. Cosa vorresti che il pubblico americano apprezzasse o ricordasse di te? «Sono molto…

Score

0

Dal 16 febbraio Joan Thiele sarà di nuovo in tour in Italia in attesa del nuovo album. «Il nuovo disco sarà un bel mix di luoghi e sonorità: ci sarà tanta...

Leggi Articolo »

CIRCO BOIA «L'autoproduzione è una scelta obbligata per chi non passa dai talent-tritacarne»

circo boia
Con la produzione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+), i Circo Boia non potevano esordire con un disco migliore. Perché nel loro lavoro omonimo (autoprodotto per il mercato italiano) c'è tutto: un'idea classica di punk rimaneggiata in chiave moderna e attuale, con un'essenzialità che conquista al primo ascolto. . Iniziamo dal suono del disco. Con che idee siete partiti e ispirandovi a chi o cosa? Il risultato finale è stato in linea con le attese?…

Score

0

Con la produzione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+), i Circo Boia non potevano esordire con un disco migliore. Perché nel loro lavoro omonimo (autoprodotto per il mercato italiano) c’è tutto:...

Leggi Articolo »

IVAN GRANATINO «Liberato? Io sono Granatino e sono contento di quello che sto costruendo»

"Fatte 'a croce" è il nuovo singolo di Ivan Granatino, una delle voci più interessanti e originali di Napoli, capace di unire le melodie e la tradizione napoletana ai suoni dei generi più diversi, dal rap al rock. . Perché all'orizzonte c'è anche un concerto speciale per l'artista campano. Il prossimo marzo terrai un concerto al Palapartenope. Che cosa stai preparando per quell'evento e la tua cresciuta popolarità è merito della tua perseveranza oppure del passaparola? «Grazie…

Score

0

“Fatte ‘a croce” è il nuovo singolo di Ivan Granatino, una delle voci più interessanti e originali di Napoli, capace di unire le melodie e la tradizione napoletana ai suoni dei...

Leggi Articolo »

LUCARIELLO «Mi stanno sul cazzo i puristi dell’hip hop»

lucariello
"Il Vangelo secondo Lucariello" è il terzo album da solista del rapper campano e raccoglie 18 brani dalle sonorità trap e hip hop tra i quali la sigla ufficiale di "Gomorra (La Serie)", cioè “Nuje vulimme ‘na speranza” ed altri brani inclusi nella soundtrack della terza stagione. . La seconda traccia del tuo nuovo disco si intitola: "Il cielo su Napoli". Negli anni è cambiato il tuo rapporto con Napoli? «E' un rapporto vivo che…

Score

0

“Il Vangelo secondo Lucariello” è il terzo album da solista del rapper campano e raccoglie 18 brani dalle sonorità trap e hip hop tra i quali la sigla ufficiale di...

Leggi Articolo »

DELLERADERUBERTIS «Quando suoniamo assieme riusciamo a far emergere qualcosa di bello che la gente riconosce»

DELLERADERUBERTIS
L'EP "Delleraderubertis", a firma di Roberto Dellera (Afterhours) e Gianluca De Rubertis (Il Genio), è arrivato dopo due tour insieme, quindi più che un prodotto discografico è il coronamento di un percorso artistico iniziato con l'idea di portare in giro un live che fosse l'incontro delle due esperienze artistiche. Dellera & De Rubertis sono amici da anni ormai. . Vi conoscete da tanti anni. Cosa avete imparato l'uno dall'altro e cosa detestate dell'altro? GDR: «Credo che quando suoniamo assieme riusciamo talvolta a far emergere un quid, una sensazione, qualcosa di bello che…

Score

0

L’EP “Delleraderubertis“, a firma di Roberto Dellera (Afterhours) e Gianluca De Rubertis (Il Genio), è arrivato dopo due tour insieme, quindi più che un prodotto discografico è il coronamento di un percorso artistico...

Leggi Articolo »

STELLA MARIS «Non bisogna mai credere ai titoli dei brani, è deleterio e spesso senza senso per chi ascolta»

stella maris
Stella Maris ha messo assieme - principalmente - le musiche di Ugo Cappadonia e i testi di Umberto Maria Giardini. L'ospite a sorpresa del disco sono gli Anni Ottanta. Ma . Partiamo da una curiosità. Anche in questo nuovo capitolo del tuo percorso artistico, la tua poetica parla (in alcuni casi) di storie e amori andati male, che sono temi ricorrenti nella tua produzione. Ne hai vissute davvero così…

Score

0

Stella Maris ha messo assieme – principalmente – le musiche di Ugo Cappadonia e i testi di Umberto Maria Giardini. L’ospite a sorpresa del disco sono gli Anni Ottanta. Ma...

Leggi Articolo »

THE BASTARD SONS OF DIONISO «Noi siamo indipendenti da tutto e apparteniamo solo a noi stessi»

TBSOD
Si chiama “Cambogia” il nuovo album di inediti dei The Bastard Sons of Dioniso, uscito per l’etichetta Fiabamusic il primo dicembre scorso. “Cambogia” è arrivato dopo sei dischi, un EP, quasi 600 concerti e la presenza a vari festival italiani. Di mezzo anche una partecipazione a "X-Factor". «». Ma “Cambogia” altro non è che il nome con cui Gianluca Vaccaro, tecnico del suono e produttore di molta della bella musica italiana, da poco scomparso, distingueva…

Score

0

Si chiama “Cambogia” il nuovo album di inediti dei The Bastard Sons of Dioniso, uscito per l’etichetta Fiabamusic il primo dicembre scorso. “Cambogia” è arrivato dopo sei dischi, un EP, quasi 600 concerti e...

Leggi Articolo »

ERICA MOU «Non mi sento per niente emancipata dalla musica che ascolto»

erica mou
Il primo singolo estratto da “Bandiera sulla Luna”, cioè "Svuoto i cassetti", è un ottimo manifesto del nuovo disco di Erica Mou. . E’ il primo lavoro che l’artista ha scritto distante dalla Puglia: soprattutto a Roma, ma anche in Portogallo, Francia e Cambogia. Partiamo proprio dal singolo: sembra quasi ti rivolga alla tua famiglia e non solo a te stessa.  «L’interlocutore non è assolutamente la mia famiglia. , che interpretano…

Score

0

Il primo singolo estratto da “Bandiera sulla Luna”, cioè “Svuoto i cassetti”, è un ottimo manifesto del nuovo disco di Erica Mou. L’album racconta la conquista di nuovi spazi interiori, descrive una...

Leggi Articolo »

GIULIO CASALE «Del mio percorso non cambierei alcunché»

giulio casale
Classe 1971, Giulio Casale è un'icona della scena rock italiana Anni Novanta. Nel 1991 ha fondato gli Estra per poi intraprendere un percorso solista fra teatro, poesia e arte della parola. “Cinque Anni” è un EP che . L'EP, a livello sonoro, sembra quasi esprimere un bisogno di gridare più che raccontare. E' come se dal rock fossi tornato al rock senza ripudiare la tua vena cantautorale. Ti ritrovi in queste coordinate? «Sì, mi ci ritrovo e fa piacere. A volte penso d'essere fin troppo…

Score

0

Classe 1971, Giulio Casale è un’icona della scena rock italiana Anni Novanta. Nel 1991 ha fondato gli Estra per poi intraprendere un percorso solista fra teatro, poesia e arte della parola....

Leggi Articolo »