IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Autoproduzione > JOSEPH MARTONE AND THE TRAVELLING SOULS

JOSEPH MARTONE AND THE TRAVELLING SOULS Glowing in the dark

JOSEPH_MARTONE_AND_THE_TRAVELLING_SOULS_glowing_in_the_dark

Vogliamo essere didascalici: “Glowing in the dark” è un ep con dentro 5 canzoni, 3 delle quali funzionano davvero bene, le altre 2 si adagiano stanche fra le ginocchia della sufficienza. Il nuovo lavoro dell’eclettico cantautore italo-americano Joseph Martone e dei suoi Travelling Souls è sbarazzino, strizza l’occhio all’orecchiabilità ma senza scivolare sulla buccia di banana del pop. Gli elementi che i Nostri usano sono essenzialmente il rock e il folk, mischiati all’America e al Mediterraneo. Nulla di originale, intendiamoci, ma il risultato è gradevole, convincente, generoso di buone sensazioni. Il pezzo migliore? “Across the universe”.

Vogliamo essere didascalici: "Glowing in the dark" è un ep con dentro 5 canzoni, 3 delle quali funzionano davvero bene, le altre 2 si adagiano stanche fra le ginocchia della sufficienza. . Gli elementi che i Nostri usano sono essenzialmente il rock e il folk, mischiati all'America e al Mediterraneo. Nulla di originale, intendiamoci, ma il risultato è gradevole, convincente, generoso di buone sensazioni. Il pezzo migliore? "Across the universe".

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Tag