IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > KIRLIAN

KIRLIAN .A.U.R.A.L

KIRLIAN_.A.U.R.A.L

I Kirlian sono Alessandro Zanin al basso, Tommaso Mantelli a synth e batteria e Nicola Crosato alla chitarra. Il trio ci regala un disco spiazzante, alienante e controverso, dall’animo quasi noise-jazz, con una persistente aura elettronica grattante e distorta, che ci fa trovare in essa il vero punto di forza, dando vita ad un genere indefinibile e poliedrico ma con una solida spina dorsale ed un carattere tutto suo.

.A.U.R.A.L” spazia tra i più disparati generi: prog rock e psichedelia in “Photography A” piombando poi in atmosfere cupe con “Photography R” grazie a sonorità doom-noise ad alto contenuto di distorsione, per poi passare con “Photography A2” a generi grattanti con lievi velature barocche e metriche ben distanti dall’essere scontate, concludendo l’ep con “Photography L”, un brano tra drone e ambient, alienante e riflessivo, in netto discostamento dai brani che lo precedono, dando ulteriore risalto alle eccellenze della band.

Chiudo facendovi notare che l’album è disponibile nel loro bandcamp in versione digitale a donazione libera, o fisica in edizione limitata 100 copie, così se qualche audiofilo appartenente ad altri generi vorrà sperimentare nuovi orizzonti (cosa che consiglio vivamente data l’ottima qualità di questo ep) potrà esser libero di farlo senza incappare in un acquisto errato.

Mattia Niero

I Kirlian sono Alessandro Zanin al basso, Tommaso Mantelli a synth e batteria e Nicola Crosato alla chitarra. Il trio ci regala un disco spiazzante, alienante e controverso, dall'animo quasi noise-jazz, con una persistente aura elettronica grattante e distorta, . ".A.U.R.A.L" spazia tra i più disparati generi: prog rock e psichedelia in "Photography A" piombando poi in atmosfere cupe con "Photography R" grazie a sonorità doom-noise ad alto contenuto di distorsione, per poi passare con "Photography…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Tag