IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d'autore > LA MUNICIPÀL

LA MUNICIPÀL Le Nostre Guerre Perdute

La Municipàl è una band composta da Carmine e Isabella Tundo, fratelli leccesi. Il duo cerca, attraverso musica, arte e poesia, di descrivere la propria romantica visione del mondo. La canzone d'autore è la materia che Carmine e Isabella plasmano, senza indugio e mettendo in pratica la prima lezione del cantautorato francese: sii diretto, ma con classe. "Le Nostre Guerre Perdute" è un album diretto che ha più pregi che difetti, e bisogna dire che i nei sono tutti abbondantemente correggibili, a partire dalla durata: in questo disco è eccessiva, rasenta l'ora di ascolto, un'esagerazione. Altra cosa che va migliorata…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

LA MUNICIPÀL le_nostre_guerre_perdute

La Municipàl è una band composta da Carmine e Isabella Tundo, fratelli leccesi. Il duo cerca, attraverso musica, arte e poesia, di descrivere la propria romantica visione del mondo. La canzone d’autore è la materia che Carmine e Isabella plasmano, senza indugio e mettendo in pratica la prima lezione del cantautorato francese: sii diretto, ma con classe.

Le Nostre Guerre Perdute” è un album diretto che ha più pregi che difetti, e bisogna dire che i nei sono tutti abbondantemente correggibili, a partire dalla durata: in questo disco è eccessiva, rasenta l’ora di ascolto, un’esagerazione. Altra cosa che va migliorata è l’identità del suono: al momento le canzoni sotto il profilo musicale non sfoggiano una personalità definita. Molto interessante il doppio cantato (quando c’è) e apprezzabili ovviamente i testi di Carmine. Anche la fruibilità pop del disco merita una menzione. Insomma, una proposta fra passato e presente. I brani migliori? “Lettera dalla provincia leccese” e “L’universitaria fuori sede”.

Tag