IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Autoproduzione > LE URLA TRA GLI ALBERI

LE URLA TRA GLI ALBERI Le urla tra gli alberi

LE_URLA_TRA_GLI_ALBERI_le_urla_tra_gli_alberi

Tre canzoni in questo ep dei Le urla tra gli alberi, band bergamasca attiva da un annetto e votata a un rock che non disdegna robuste incursioni nei territori del grunge e qualche puntatina in quelli del noise, rimanendo aggrappata a un cantato in italiano che dal punto di vista lirico convince solo a tratti – diciamo che di tre canzoni, due raggiungono facilmente la sufficienza, mentre l’ultima, “Coma”, è un brano molto acerbo. Per ciò che concerne l’aspetto musicale, la band deve ancora trovare un proprio stile ma in quest’ottica le basi per realizzare qualcosa di personale ci sono. Nell’interpretazione, cioè nel cantato, il giudizio non può che essere positivo. Il pezzo migliore dei Le urla tra gli alberi? “Iride”.

Tre canzoni in questo ep dei Le urla tra gli alberi, band bergamasca attiva da un annetto e votata a un rock che non disdegna robuste incursioni nei territori del grunge e qualche puntatina in quelli del noise, rimanendo aggrappata a un cantato in italiano che dal punto di vista lirico convince solo a tratti - diciamo che di tre canzoni, due raggiungono facilmente la sufficienza, mentre l'ultima, "Coma", è un brano molto acerbo. Per ciò che concerne l'aspetto musicale, la band deve ancora trovare un proprio stile ma in quest'ottica le basi per realizzare qualcosa di personale ci sono. Nell'interpretazione, cioè…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Tag