IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d'autore > MED IN ITALI

MED IN ITALI Si scrive Med In Itali

Non è facile proporre qualcosa di originale - soprattutto dal punto di vista musicale - in ambito indipendente. Quello dei Med in Itali è un disco che sta alla larga dal "già sentito" e che prova - con alterne fortune - a invertarsi una strada personale mettendo assieme pop, canzone d'autore e arrangiamenti sfiziosi, questo grazie anche alla sempre brava Carolina Bubbico che aggiusta i fiati di diversi brani. "Si scrive Med In Itali" è un compact all'interno del quale spiccano i testi di Niccolò Maffei, che cerca di scuotere l'ascoltatore con la gentilezza delle idee. Dal punto di vista sonoro,…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

MED IN ITALI si_scrive_med_in_itali

Non è facile proporre qualcosa di originale – soprattutto dal punto di vista musicale – in ambito indipendente. Quello dei Med in Itali è un disco che sta alla larga dal “già sentito” e che prova – con alterne fortune – a invertarsi una strada personale mettendo assieme pop, canzone d’autore e arrangiamenti sfiziosi, questo grazie anche alla sempre brava Carolina Bubbico che aggiusta i fiati di diversi brani.

Si scrive Med In Itali” è un compact all’interno del quale spiccano i testi di Niccolò Maffei, che cerca di scuotere l’ascoltatore con la gentilezza delle idee. Dal punto di vista sonoro, l’album divaga spesso e volentieri verso i territori del jazz e del reggae, arricchendo il lavoro di sfumature interessanti. In conclusione: un disco che vale la pena ascoltare (anche se la scaletta è troppo corposa) e che sorprende a ogni giro d’angolo. Promossi.

Tag