IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > MISCELLANEA BEAT

MISCELLANEA BEAT Powerfluo acoustic 80s

MISCELLANEA-BEAT

Non moriranno mai. Gli Anni Ottanta hanno segnato, evidenziato e ispirato. E continuano a farlo.

Gionata Costa (violoncellista, già membro fondatore dei Quintorigo) e Massimo Marches (chitarrista e già cantante delle Officine Pan) con questo lavoro recuperano il pop dell’epoca, rileggendo in chiave acustica una selezione di brani che va da Madonna al duo McCartney-Jackson e ai Depeche Mode, passando per Police, Eurythmics, Talk Talk, The Cure, in un vortice di brani storici e canzoni che hanno cavalcato una stagione per poi perdersi per strada.

Le 14 tracce del disco sono state registrate solo con l’ausilio di microfoni posizionati vicino agli strumenti, e le sonorità sono state eseguite in modalità acustica. Il risultato? Delizioso. L’ascoltatore entra in sintonia con il disco in pochissimi minuti, e questo non solo grazie alla potenza dei brani in scaletta, ma soprattutto per la freschezza degli arrangiamenti e per la capacità del duo di estrarre da questa manciata di classicissimi un’essenza nuova. Insomma, non siamo davanti a un’operazione ruffiana come i maligni potrebbero immaginare, c’è sostanza oltre l’apparenza.

Tra i brani migliori di “Powerfluo acoustic 80s” (Alman Music) senza dubbio la rivisitazione di “Such A Shame” dei Talk Talk, ma occhio anche a “Never Let Me Down Again” dei Depeche Mode.

Non moriranno mai. Gli Anni Ottanta hanno segnato, evidenziato e ispirato. E continuano a farlo. Gionata Costa (violoncellista, già membro fondatore dei Quintorigo) e Massimo Marches (chitarrista e già cantante delle Officine Pan) con questo lavoro recuperano il pop dell’epoca, rileggendo in chiave acustica una selezione di brani che va da Madonna al duo McCartney-Jackson e ai Depeche Mode, passando per Police, Eurythmics, Talk Talk, The Cure, in un vortice di brani storici e canzoni che hanno cavalcato una stagione per poi perdersi per strada. Le 14 tracce del disco sono state registrate solo con l'ausilio di microfoni posizionati vicino agli strumenti, e…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Tag