IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > MORKOBOT

MORKOBOT Gorgo

"Gorgo" è facilissimo da ascoltare. Nel senso che o ti piace subito, oppure non ti conquisterà sulla lunga distanza, perché i 7 episodi in scaletta possono tranquillamente essere letti/ascoltati come una lunga traccia unica. Il suono dei Morkobot è omogeneo, forte, mescola noise e rock, non chiede permesso per entrare in casa ma non è neppure sfacciato nell'accomodarsi in soggiorno. Insomma, è aggressivo ma con garbo. . L'immediatezza di "Gorgo" si…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

MORKOBOT gorgo

Gorgo” è facilissimo da ascoltare. Nel senso che o ti piace subito, oppure non ti conquisterà sulla lunga distanza, perché i 7 episodi in scaletta possono tranquillamente essere letti/ascoltati come una lunga traccia unica. Il suono dei Morkobot è omogeneo, forte, mescola noise e rock, non chiede permesso per entrare in casa ma non è neppure sfacciato nell’accomodarsi in soggiorno. Insomma, è aggressivo ma con garbo.

Lavorato in cabina di regia da Giulio “Ragno” Favero, ci sono voluti solamente tre giorni per le registrazioni, mentre per il mix (durato altri otto giorni), non è stato necessario nessun ulteriore editing. L’immediatezza di “Gorgo” si nota senza fare particolare fatica e il disco ha il pregio di riuscire anche a incuriosire l’ascoltare a digiuno di “rumore”. In conclusione: un lavoro che ha personalità.

Tag