IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Blues > MUSIC FROM IL VOLO

MUSIC FROM IL VOLO La ballata dei picchettini

Cominciamo con il dire che il disco contiene le musiche e i versi rap composti, rispettivamente, da Francesco Giampaoli e da Lanfranco “Moder” Vicari per lo spettacolo "Il volo - La ballata dei picchettini". Le sonorità sono distanti dal solito immaginario hip hop e si stringono attorno al folk, al rock, al blues, con il basso sempre in evidenza e un'atmosfera piuttosto liquida, ipnotica, da bar alla fine dell'ultimo lampione della notte. Prodotto, registrato e mixato da Francesco Giampaoli, l'album è composto da nove tracce e vede Moder alla voce, Giampaoli a basso e percussioni, Diego Pasini al basso e Luigi Dadina e Tahar Lamri…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

music from volo ballata picchettini

Cominciamo con il dire che il disco contiene le musiche e i versi rap composti, rispettivamente, da Francesco Giampaoli e da LanfrancoModerVicari per lo spettacolo “Il volo – La ballata dei picchettini”. Le sonorità sono distanti dal solito immaginario hip hop e si stringono attorno al folk, al rock, al blues, con il basso sempre in evidenza e un’atmosfera piuttosto liquida, ipnotica, da bar alla fine dell’ultimo lampione della notte.

Prodotto, registrato e mixato da Francesco Giampaoli, l’album è composto da nove tracce e vede Moder alla voce, Giampaoli a basso e percussioni, Diego Pasini al basso e Luigi Dadina e Tahar Lamri alla voce. Difficile classificare l’opera: all’estero progetti del genere sono la normalità da decenni, qua da noi sono invece una rarità ed è ancora più raro che siano validi. Nel caso specifico, le cose funzionano alla grande: la parte musicale non è mai banale (le linee di basso sono veramente belle) e troviamo un Moder che in un contesto così insolito si muove senza esitazioni. Insomma, un disco da ascoltare perché sa incuriosire.

Tag