IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Alternative > MY MONTHLY DATE

MY MONTHLY DATE Chaos Theory

La prima cosa che colpisce di "Chaos Theory" è la copertina, perché richiama alla mente quella di "Io e la mia ombra" dei Casino Royale, ma intendiamoci, con la band milanese i Nostri hanno poco o nulla in comune. Qui siamo nel campo del rock britannico, con atmosfere che si aprono al pop e una interessante cura degli arrangiamenti. . Al momento suonano troppo derivativi e non hanno uno stile personale…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

MY MONTHLY DATE chaos theory

La prima cosa che colpisce di “Chaos Theory” è la copertina, perché richiama alla mente quella di “Io e la mia ombra” dei Casino Royale, ma intendiamoci, con la band milanese i Nostri hanno poco o nulla in comune. Qui siamo nel campo del rock britannico, con atmosfere che si aprono al pop e una interessante cura degli arrangiamenti. Quello dei My Monthly Date non è un disco originalissimo però intrattiene, mette in evidenza delle buone linee melodiche e il gruppo nato nel 2012 ha ampi margini di miglioramento. Al momento suonano troppo derivativi e non hanno uno stile personale ma gli diamo la sufficienza investendo sul loro futuro: gli ingredienti ci sono, vanno solo (si fa per dire…) lavorati meglio. I brani migliori? “One Day More” e “Rise”, che ha delle chitarre molto espressive sul finale.

Tag