IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d'autore > PERTURBAZIONE

PERTURBAZIONE Le storie che ci raccontiamo

Hai 40 anni e ti senti perso in un'epoca che non ti appartiene? Vivi una crisi di identità? Cerchi nell'ennesimo romanzo un pezzo della tua vita per ritrovare corrispondenza fra ciò che sei e ciò che vivono altri? Rilassanti, tira un sospiro di sollievo, non sei solo al mondo. . Il settimo album in studio dei Perturbazione è anche il... solito album dei Perturbazione - che detto così può sembrare offensivo, e invece è un bel complimento perché anche a distanza di anni, concerti ed esperienze, Tommaso Cerasuolo & compagni riescono a cantare cose che arrivano…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

PERTURBAZIONE le_storie_che_ci_raccontiamo

Hai 40 anni e ti senti perso in un’epoca che non ti appartiene? Vivi una crisi di identità? Cerchi nell’ennesimo romanzo un pezzo della tua vita per ritrovare corrispondenza fra ciò che sei e ciò che vivono altri? Rilassanti, tira un sospiro di sollievo, non sei solo al mondo. Nessuno ti conosce meglio dei Perturbazione.

Il settimo album in studio dei Perturbazione è anche il… solito album dei Perturbazione – che detto così può sembrare offensivo, e invece è un bel complimento perché anche a distanza di anni, concerti ed esperienze, Tommaso Cerasuolo & compagni riescono a cantare cose che arrivano vere, frutto di una realtà semplice. Non c’è mestiere nel loro raccontarsi ed è bello ritrovare se stessi nelle loro storie.

Le novità arrivano dal punto di vista sonoro. Tommaso Colliva (da un po’ di anni lavora stabilmente con i Muse e si è trasferito a Londra) ha arricchito di sfumature il suono dei Perturbazione senza però snaturarlo o renderlo “altro”. Il produttore ha mischiato pop, canzone d’autore e un pizzico di elettronica creando un prodotto molto accessibile. Nel compact anche Ghemon (in “Everest”) e Andrea Mirò (in “Cara rubrica del cuore”). I brani migliori? “Trentenni” e la lunghissima title track. In conclusione: è vero, siamo le storie che ci raccontiamo.

Tag