IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano > PICCOLI ANIMALI SENZA ESPRESSIONE

PICCOLI ANIMALI SENZA ESPRESSIONE Cerco casa vista Marte

PICCOLI_ANIMALI_SENZA_ESPRESSIONE_Cerco_Casa_Vista_Marte

Dalla band dell’ex bassista e fondatore dei Virginiana MillerAndrea Fusario, un secondo disco di pop-rock che si trascina stancamente alla ricerca di un approdo. Ma più che l’atterraggio, per i Piccoli Animali Senza Espressione il problema è il decollo, visto che il compact quasi mai sale in quota.

Cerco casa vista Marte” (IRMA Records) ha dei punti deboli che condizionano in maniera pesante il giudizio finale: gli arrangiamenti sono quasi tutti anonimi, il cantato è monocorde e i testi non particolarmente ispirati. L’album è ben suonato anche se gli strati che compongono il suono si perdono tra le pieghe del mixaggio. Ospite d’eccezione è Robin Guthrie dei Cocteau Twins, che nella conclusiva “Sarà di nuovo estate” mette una bella firma.

Dalla band dell’ex bassista e fondatore dei Virginiana Miller, Andrea Fusario, un secondo disco di pop-rock che si trascina stancamente alla ricerca di un approdo. Ma più che l'atterraggio, per i Piccoli Animali Senza Espressione il problema è il decollo, visto che il compact quasi mai sale in quota. "Cerco casa vista Marte" (IRMA Records) ha dei punti deboli che condizionano in maniera pesante il giudizio finale: . L'album è ben suonato anche se gli strati che compongono il suono si perdono tra le pieghe del mixaggio. Ospite d’eccezione è Robin…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Tag