IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d’autore

Canzone d’autore

CRISTINA NICO L'eremita

cristina nico leremita
Quello di Cristina Nico continua a essere un percorso coerente, fatto di belle canzoni e dove le parole in strofa sono generose di significati vari. Nulla è mai proprio come sembra, c'è sempre una seconda lettura nei brani della brava cantautrice ligure, che da un decennio abbondante continua a fare musica gettando in pasto all'ascoltatore le inquietudini di una quotidianità (la propria) che poi, alla fine, è simile a quella di tanti over 30 persi in questi tempi complessi e complicati. "L'eremita" è un album di cantautorato con ampie concessioni al rock. Gli arrangiamenti sono uno dei punti di…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Quello di Cristina Nico continua a essere un percorso coerente, fatto di belle canzoni e dove le parole in strofa sono generose di significati vari. Nulla è mai proprio come...

Leggi Articolo »

MUJURA Come tutti gli altri Dei

mujura altri dei
"Come tutti gli altri Dei" è un disco piacevole e semplice. Anzi, è l'elogio della semplicità, che non significa essere banali, ma anzi, proprio il contrario, significa avere le idee chiare sul percorso da fare. E in questo senso Mujura ha vinto la sua scommessa, perché l'album è diretto e si fa forza su arrangiamenti sempre vari. Il cantautore calabrese gioca con il pop e il folk, ma il suo stile è un omaggio alla world music tradotta in salsa italiana. In scaletta dieci canzoni in italiano – fra cui il primo singolo “Toro” – incentrate sui miti, gli eroi…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

“Come tutti gli altri Dei” è un disco piacevole e semplice. Anzi, è l’elogio della semplicità, che non significa essere banali, ma anzi, proprio il contrario, significa avere le idee...

Leggi Articolo »

SUVARI Prove per un incendio

suvari prove incendio
"Prove per un incendio" non ha grossi filtri o effetti speciali che nascondono i contenuti. Tutto è sul tavolo. Il progetto solista di Luca De Santis si alimenta del punk Anni Ottanta e di vecchi gruppi inglesi come New Order, Joy Division e Cure. Il cantato - rigorosamente in italiano - guarda alla scena cantautorale nostrana ma nulla di "vecchio", perché il linguaggio usato è moderno e i temi trattati possono coinvolgere un vasto pubblico under 30. L'album è velocissimo: 9 pezzi, 26 minuti di musica. Gli arrangiamenti cercano di prendere per mano l'ascoltatore fin dalle prime battute con la…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Prove per un incendio” non ha grossi filtri o effetti speciali che nascondono i contenuti. Tutto è sul tavolo. Il progetto solista di Luca De Santis si alimenta del punk...

Leggi Articolo »

LIMBRUNIRE La spensieratezza

limbrunire spensieratezza
Un cantato che ricorda vagamente Battisti, un'elettronica vintage e dei testi che anticipano dei ritornelli semplici e di sostanza. “La spensieratezza” è il titolo del debutto de Limbrunire, al secolo Francesco Petacco. Il disco si colloca in una coordinata dove cantautorato, elettronica e pop sono elementi imprescindibili. In scaletta 11 brani per poco più di mezz'ora di buonissima musica senza fronzoli. Il feeling con l'ascoltatore è immediato, nel senso che l'album ha il grosso pregio di destare subito interesse e di risultare di facilissima fruibilità, anche grazie ad arrangiamenti intelligenti che guardano agli Anni Ottanta. "La spensieratezza" non è un disco…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Un cantato che ricorda vagamente Battisti, un’elettronica vintage e dei testi che anticipano dei ritornelli semplici e di sostanza. “La spensieratezza” è il titolo del debutto de Limbrunire, al secolo Francesco Petacco....

Leggi Articolo »

MÈSA Touchè

mesa touche
Mèsa è romana e la sua musica si va a collocare fra Levante e la Maria Antonietta più quieta. Ma è solo un giochino di rimandi, perché in realtà l'esordio della cantautrice capitolina è interessante proprio perché è abbastanza originale, soprattutto se paragonato con quello che abitualmente si sente - declinato al femminile - in ambito rock-pop-cantautorale indipendente. "Touchè" è un disco che potrebbe segnare l'inizio di un bel percorso artistico, perché gli ingredienti giusti ci sono tutti: la scrittura è matura, il cantato di Mèsa non è perfetto ma efficacissimo, le melodie sono carine e la presenza scenica…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Mèsa è romana e la sua musica si va a collocare fra Levante e la Maria Antonietta più quieta. Ma è solo un giochino di rimandi, perché in realtà l’esordio...

Leggi Articolo »

MICHELE DIEMMI Io e te

michele diemmi io te
Ancora Michele Diemmi non ha le idee chiare, e così il suo "Io e te" finisce per risentire dei classici limiti che spesso contraddistinguono tutti gli esordi, . Partiamo dalle cose positive: Diemmi canta bene, non è un virtuoso della voce, ma ci sa fare, ha espressività. Molte sue canzoni hanno delle linee melodiche accattivanti, ci viene da citare "Come vorrei" (che è un pezzone), anche se in più di un frangente non riesce a dare una forma lineare alla musica, cioè lo…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Ancora Michele Diemmi non ha le idee chiare, e così il suo “Io e te” finisce per risentire dei classici limiti che spesso contraddistinguono tutti gli esordi, cioè è una...

Leggi Articolo »

GIORGIO CICCARELLI Bandiere

giorgio ciccarelli bandiere
Ciccarelli resta tutt'oggi un chitarrista favoloso, però è sempre un piacere vedere che un artista, anche dopo anni di palchi e dischi, sa evolversi. Il Giorgio Ciccarelli del 2018 si avvicina con passo deciso verso i territori del cantautorato. . Non è soltanto un lavoro rock, ha contenuto poetico. E' un buon album? Sì, perché è solido,…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Ciccarelli resta tutt’oggi un chitarrista favoloso, però è sempre un piacere vedere che un artista, anche dopo anni di palchi e dischi, sa evolversi. Il Giorgio Ciccarelli del 2018 si...

Leggi Articolo »

BARBERINI Barberini

barberini
Barberini è lo pseudonimo della cantautrice romana Barbara Bigi. Il suo disco omonimo guarda alla canzone d'autore degli Anni Settanta, quindi atmosfere leggere, quasi impalpabili, con il pop che si vede in controluce e la bella voce dell'artista che ricama i contorni dei nove brani in scaletta. . Forse sulle linee…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Barberini è lo pseudonimo della cantautrice romana Barbara Bigi. Il suo disco omonimo guarda alla canzone d’autore degli Anni Settanta, quindi atmosfere leggere, quasi impalpabili, con il pop che si...

Leggi Articolo »

TITA Andare oltre

tita andare oltre
E' un esordio, quindi è normale che non tutto sia a fuoco, però la strada imboccata è quella giusta. "Andare oltre" è l'album di debutto della cantautrice bergamasca Tita. Tutto ruota al concetto di canzone d'autore, però con un taglio moderno che si sintetizza alla perfezione nella cover "Ho in mente te", qui stravolta e personalizzata con il piglio di chi sa che tipo di suono vuole proporre all'ascoltatore. In scaletta 8 brani per poco meno di 28 minuti di musica. Le ritmiche sono seducenti, molto vicine a certe produzioni francesi. Il pop è l'invitato dell'ultimo momento, i ritornelli sono…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ un esordio, quindi è normale che non tutto sia a fuoco, però la strada imboccata è quella giusta. “Andare oltre” è l’album di debutto della cantautrice bergamasca Tita. Tutto ruota...

Leggi Articolo »

MANITOBA Divorami

manitoba divorami
"Divorami" è il titolo del primo album scritto da Filippo Santini e Giorgia Rossi Monti, che dal 2014 si esibiscono sui palchi di tutto lo Stivale sotto il moniker Manitoba. Questo disco è nato con ogni probabilità da una scintilla accesa quasi 15 anni fa in riva al mare di Baratti, vicino Piombino, quando i due protagonisti di questa storia s’incontrarono per la prima volta e, ancora senza saperlo, si legarono indissolubilmente per gli anni a venire in un sodalizio artistico e di vita. E così come fu naturale giocare su quel bagnasciuga, estate dopo estate, nella fase della vita in cui tutto è più…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

“Divorami” è il titolo del primo album scritto da Filippo Santini e Giorgia Rossi Monti, che dal 2014 si esibiscono sui palchi di tutto lo Stivale sotto il moniker Manitoba. Questo disco è nato con ogni...

Leggi Articolo »