IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Folk

Folk

TWEE Mango

twee mango
Trenta minuti di pop intelligente. Roba che alle major (di solito) fa leccare i baffi. E invece “Mango”, il disco d'esordio dei piemontesi Twee, uscirà l'8 settembre come autoproduzione. Le dieci canzoni in scaletta sono cantante (in inglese) con il piglio di chi sa di avere per le mani dell'ottimo materiale e non tradiscono anche dopo diversi ascolti. Intendiamoci, i Twee non hanno inventato nulla, il loro è un pop a tinte americane che all'estero ha già trovato diverse declinazioni negli ultimi due lustri, però il risultato finale è sfizioso, frizzante, in poche parole, bello. La prima parte è…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Trenta minuti di pop intelligente. Roba che alle major (di solito) fa leccare i baffi. E invece “Mango”, il disco d’esordio dei piemontesi Twee, uscirà l’8 settembre come autoproduzione. Le...

Leggi Articolo »

CURRENT SWELL When To Talk And When To Listen

current swell
"When To Talk And When To Listen" non ha bisogno di grossi ascolti per farsi scoprire ed apprezzare. Ne basta anche uno soltanto, perché le 11 canzoni in scaletta propongono un folk-rock-pop immediato, con ritornelli che si prestano al coro e che sanno come farsi voler bene dall'ascoltatore. Insomma, quello della band canadese è un lavoro che può arrivare a un pubblico trasversale e che riesce a parlare di amore e quotidianità senza scivolare nella banalità. I pezzi migliori? Azzeccatissima l'idea di promuovere come primo singolo "It Ain't Right", ma il compact è generoso di canzoni in grado di…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“When To Talk And When To Listen” non ha bisogno di grossi ascolti per farsi scoprire ed apprezzare. Ne basta anche uno soltanto, perché le 11 canzoni in scaletta propongono...

Leggi Articolo »

PARADISIA Sound Of Freedom

paradisia sound freedom
Il disco del terzetto londinese delle Paradisia parte lento, ma ci vuole poco per intuire che c'è qualità in "Sound Of Freedom". In scaletta 12 canzoni che hanno delle linee melodiche accattivanti, . Dopo aver suonato aprendo i concerti di Paolo Nutini e Bruce Springsteen, la band si è dedicata alla registrazione di questo primo disco, lavorato durante un periodo di permanenza a Berlino. Il nome della…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Il disco del terzetto londinese delle Paradisia parte lento, ma ci vuole poco per intuire che c’è qualità in “Sound Of Freedom“. In scaletta 12 canzoni che hanno delle linee melodiche accattivanti,...

Leggi Articolo »

THE GHIBERTINS The Less I Know The Better

ghibertins less know better
Folk rock di matrice americana, un suono che è familiare a milioni - per usare una citazione - ma che qui viene proposto con un bel vestito dove sono i dettagli a impreziosire il contenuto. Questo per dire che "The Less I Know The Better" è un album sorprendente. . Infine c'è la voce (tormentata) di Alessio Hofmann, che pesa un bel po' su…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Folk rock di matrice americana, un suono che è familiare a milioni – per usare una citazione – ma che qui viene proposto con un bel vestito dove sono i...

Leggi Articolo »

SÓLEY Endless Summer

soley endless summer
Sóley continua a fare della gran musica. Il suo terzo lavoro è abbastanza diverso dal disco precedente - il bellissimo "Ask The Deep" - ma la qualità media dei brani qui proposti è discreta e gli arrangiamenti sono semplici ed efficaci, ti fanno venire in mente le prime cose di Tori Amos, con quelle parti di piano (come nella title track) che sembrano aprirti la strada verso percorsi della mente che neppure credevi possibili. "Endless Summer" è un album meno scuro del precedente, ma la cifra stilistica dell'artista islandese non ha perso smalto. Il folk viene rimaneggiato con una…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Sóley continua a fare della gran musica. Il suo terzo lavoro è abbastanza diverso dal disco precedente – il bellissimo “Ask The Deep” – ma la qualità media dei brani...

Leggi Articolo »

SAT Life on Saturday at 1 p.m.

sat life saturday
Sat è Agostino Bellini, cantante e chitarrista nato sulle rive del Garda, tra le montagne della Valle Sabbia. Il suo EP di debutto è suonato bene, e cerca di fondere blues, folk, rock con un timbro di voce "americana". I 6 brani in scaletta hanno però un grosso limite: sanno tanto di... compitino, non sono né brutti né belli, sono passabili, di facile ascolto, piuttosto immediati. Il bicchiere mezzo pieno cos'altro dice? Dice che "Life on Saturday at 1 p.m." ha una bella atmosfera, e la voce di Sat è perfetta quando il panorama musicale attorno è dark, ma…

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

Sat è Agostino Bellini, cantante e chitarrista nato sulle rive del Garda, tra le montagne della Valle Sabbia. Il suo EP di debutto è suonato bene, e cerca di fondere...

Leggi Articolo »

TETA MONA Mad Woman

teta mona mad woman
"Mad Woman" è reggae ipnotico, un modo piuttosto efficace di maneggiare il folk. E' un album estivo? Intanto è uscito a fine dicembre scorso, in pieno inverno, e diciamo che ha un taglio scuro che ben si adatta alle stagioni fredde, ma possiamo tranquillamente definirlo come un compact in grado di funzionare in tutte le stagioni, perché ha qualità e immediatezza, oltre a una discreta fruibilità pop. Il disco di esordio di Teta Mona (nome d'arte di Teta Colamonaco) è stato interamente registrato e prodotto "in casa", e gira attorno a delle belle linee di basso e alla voce dell'artista pugliese, che ha…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

“Mad Woman” è reggae ipnotico, un modo piuttosto efficace di maneggiare il folk. E’ un album estivo? Intanto è uscito a fine dicembre scorso, in pieno inverno, e diciamo che ha...

Leggi Articolo »

OREGON TREES Hoka Hey

oregon trees hoka hey
"Hoka Hey" è il primo EP degli Oregon Trees, gruppo bresciano che ha scelto la strada dell'indie-folk di matrice americana. In scaletta 5 episodi molto orecchiabili, piuttosto immediati e suonati bene, ma l'originalità (al momento) non abita qui. Questo perché i brani sembrano delle cover, omaggi a qualcosa di già sentito nell'etere. . Per carità, nessuna stroncatura selvaggia, ma solo un consiglio: se c'è l'ambizione di farsi notare nell'affollatissimo panorama del folk italiano, bisogna andare oltre il compitino e la canzone suonata tecnicamente…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

“Hoka Hey” è il primo EP degli Oregon Trees, gruppo bresciano che ha scelto la strada dell’indie-folk di matrice americana. In scaletta 5 episodi molto orecchiabili, piuttosto immediati e suonati...

Leggi Articolo »

DRONING MAUD Beautiful Mistakes

droning maud beautiful mistakes
L'atmosfera generale del disco è carina, però la sensazione è che "Beautiful Mistakes" sia un album fatto con il freno a mano tirato. Diciamo questo perché quasi tutte le linee melodiche faticano a trovare una bella via, un'espressione che dia alle varie canzoni un senso compiuto. Così alla fine l'impressione che resta (all'ascoltatore) è quella di un disco che non riesce a detonare tutta la sua forza. Quello dei Droning Maud è un album di rock-folk cantautorale con delle chitarre veramente belle (sono indiscutibilmente il pezzo forte del compact) - a noi non piacciono granché le code strumentali, però…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

L’atmosfera generale del disco è carina, però la sensazione è che “Beautiful Mistakes” sia un album fatto con il freno a mano tirato. Diciamo questo perché quasi tutte le linee...

Leggi Articolo »

OLLA A day of a thousand years

olla day thousand years
Vi è mai capitato di tenere accesa una candela o una fiamma qualsiasi controvento? Ecco, per definire il disco dei torinesi Olla potremmo rifarci a questa immagine: i Nostri hanno delle buone linee melodiche, ma alla fine la fiammella si spegne quasi sempre sul più bello. Prendete una canzone come “Live Visuals And Love”: bellissimo inizio con il pianoforte e 20 secondi che sono pura poesia, l'atmosfera è quella giusta, ma zac, lo sviluppo non premia le buone intenzioni dei piemontesi, che per tutto l'album fanno 30 e mai 31, gli manca quell'ultimo colpo di mano in grado di chiudere il cerchio.…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Vi è mai capitato di tenere accesa una candela o una fiamma qualsiasi controvento? Ecco, per definire il disco dei torinesi Olla potremmo rifarci a questa immagine: i Nostri hanno delle...

Leggi Articolo »