IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro > ROULETTE CINESE

ROULETTE CINESE LP

Sulla scena da un buon ventennio, prima come progetto teatrale-musicale e, dal 2004, anche discografico, i Roulette Cinese mescolano il pop all'elettronica. Il disco zigzaga fra atmosfere differenti: a volte i brani sono privi di mordente, in altri episodi invece la band di Vercelli esprime un'anima più sperimentale - citiamo in quest'ultimo caso "Lunare" e "Polari". . 

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

ROULETTE CINESE LP

Sulla scena da un buon ventennio, prima come progetto teatrale-musicale e, dal 2004, anche discografico, i Roulette Cinese mescolano il pop all’elettronica. Il disco zigzaga fra atmosfere differenti: a volte i brani sono privi di mordente, in altri episodi invece la band di Vercelli esprime un’anima più sperimentale – citiamo in quest’ultimo caso “Lunare” e “Polari”. Il pezzo migliore è “Pop”, dove c’è la voce di Luca Urbani a impreziosire il tutto. Per il resto alti e bassi

Tag