IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro > SLOW STEVE

SLOW STEVE Adventures

Slow Steve è il moniker dietro cui si cela l'artista francese Rémi Letournelle, ex membro dei Fenster. Folk, pop ed elettronica vintage sono gli elementi portanti di "Adventures", album che onestamente fatica a ritagliarsi uno spazio nei territori dell'originalità. I suoni oscillano tra il "carino" e il "fighetto", ma se siete alla ricerca di sostanza, di qualcosa da mettere e riascoltare piuttosto che ascoltare e scordare, allora siete nel posto sbagliato e al momento sbagliato. La scaletta offre 11 episodi per 40 minuti di musica: molte le suggestioni proposte, così come sono diverse le aperture alla psichedelia, ma nulla…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

SLOW STEVE adventures

Slow Steve è il moniker dietro cui si cela l’artista francese Rémi Letournelle, ex membro dei Fenster.

Folk, pop ed elettronica vintage sono gli elementi portanti di “Adventures“, album che onestamente fatica a ritagliarsi uno spazio nei territori dell’originalità. I suoni oscillano tra il “carino” e il “fighetto”, ma se siete alla ricerca di sostanza, di qualcosa da mettere e riascoltare piuttosto che ascoltare e scordare, allora siete nel posto sbagliato e al momento sbagliato. La scaletta offre 11 episodi per 40 minuti di musica: molte le suggestioni proposte, così come sono diverse le aperture alla psichedelia, ma nulla resta attaccato alla mente anche dopo diversi contatti. In conclusione: in giro c’è di meglio.

Tag