IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Bruno Lauzi

Tag Archivi: Bruno Lauzi

PATRIZIA CIRULLI Sanremo D’Autore

patrizia cirulli sanremo dautore
Le cover sono spesso noiose, figuriamoci se tratte dai Festival di Sanremo che furono. Insomma, Patrizia Cirulli non poteva scegliere prova più difficile per dimostrare che c'è vita anche in un settore inflazionato (quello dei rifacimenti) e c'è del buono (fra le pieghe dei Sanremo passati) che magari avevamo dimenticato. “Sanremo D’Autore” racchiude dodici brani arrivati ultimi, penultimi o non arrivati in finale in altrettante edizioni del Festival di Sanremo ma che negli anni sono diventate canzoni di successo, qui reinterpretate nella maniera giusta, cioè provando a metterci del proprio senza snaturare i contenuti. Per lanciare il disco sono usciti…

Score

QUALITA' - 75%

75%

75

Le cover sono spesso noiose, figuriamoci se tratte dai Festival di Sanremo che furono. Insomma, Patrizia Cirulli non poteva scegliere prova più difficile per dimostrare che c’è vita anche in un...

Leggi Articolo »

MOLLA 365

MOLLA 365
C'è qualcosa di Umberto Maria Giardini nella voce di Molla, anche se poi dal punto di vista prettamente musicale siamo su piani stilistici differenti. La nostra è una considerazione che ruota attorno al timbro vocale di Molla, nulla più. Luca Giura (questo il suo vero nome) fa un pop cantautorale che convince al primo ascolto, complice una scaletta agile e intelligente che sa esaltare le qualità del disco - i testi sono di Ambra Susca, ad accezione della bella cover di Bruno Lauzi "L’ufficio in riva al mare". Molla sa stare dentro le righe ma sa anche interpretare alla grande come…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

C’è qualcosa di Umberto Maria Giardini nella voce di Molla, anche se poi dal punto di vista prettamente musicale siamo su piani stilistici differenti. La nostra è una considerazione che ruota...

Leggi Articolo »

FRANCESCO TRICARICO «Dovremmo imparare dai bambini: ogni loro disegno è un'opera d'arte»

TRICARICO
«Siamo tutti poeti, soltanto che crescendo ce ne dimentichiamo». E' un universo di sogni e fantasia, quello di Tricarico, . Diciamo che prova semplicemente a spingere l'ingombrante quotidianità un po' oltre per cercare di fare spazio alle speranze. Partiamo dalla scuola cantautorale: ha rappresentato un modello nella tua formazione artistica? «Sono cresciuto ascoltando Lauzi e Fossati. Loro, assieme a tanti altri grandi della musica italiana, . Hanno creato uno stile colto ma senza punte di snobismo». Delle tue partecipazioni al Festival di Sanremo…

Score

0

«Siamo tutti poeti, soltanto che crescendo ce ne dimentichiamo». E’ un universo di sogni e fantasia, quello di Tricarico, un universo che però non perde contatto con la realtà. Diciamo...

Leggi Articolo »