IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Cesare Basile

Tag Archivi: Cesare Basile

DON ANTONIO Don Antonio

don antonio
Un disco particolare, all'interno del quale è facile incrociare frammenti diversi: dal rock al blues, il tutto nel nome della world music con un affaccio sul Mediterraneo e un sognare i Caraibi, il Brasile. "Don Antonio" è il primo lavoro solista di Antonio Gramentieri, musicista, produttore, fondatore di Sacri Cuori e autore di musiche per il cinema, il teatro, la televisione e la pubblicità. Registrato in Sicilia (allo Zen Arcade, con la collaborazione di Cesare Basile) e rifinito in Romagna, l'album si ascolta con estrema facilità: la scaletta è fluida, le linee melodiche sono discrete, i ritmi tra lo sfacciato e…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Un disco particolare, all’interno del quale è facile incrociare frammenti diversi: dal rock al blues, il tutto nel nome della world music con un affaccio sul Mediterraneo e un sognare i...

Leggi Articolo »

GIOVANNI SUCCI «Io, il Giro d'Italia e le dritte di Paolo Conte che non ho mai dimenticato...»

GIOVANNI SUCCI
La centesima edizione del Giro d'Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una canzone-racconto di 8 minuti intitolata appunto "Il Giro" e pubblicata online da La Tempesta Dischi. Il brano, registrato, arrangiato e mixato da Ivan A. Rossi, parla del passaggio della corsa da una anonima rotonda del traffico alla periferia di Alessandria nel maggio del 2013. Il racconto stesso ha la forma della rotonda, è circolare come la canzone che può essere riprodotta all’infinito in loop, senza interruzione di suono. Otto minuti di infinito,…

Score

0

La centesima edizione del Giro d’Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una...

Leggi Articolo »

ALESSANDRO FIORI Plancton

alessandro fiori plancton
«"Plancton" è il mio "Kid A"». Così Alessandro Fiori ha presentato il suo nuovo lavoro. Il cantautore aretino è un peso massimo della scena indipendente italiana, con all'attivo un numero notevole di collaborazioni: da Marco Parente a Paolo Benvegnù passando per Cesare Basile. "Plancton" è un disco di elettronica con parecchie divagazioni attorno al tema centrale e una produzione ricercata. Insomma, l'involucro, la confezione, l'estetica è convincente, ma il contenuto com'è? Bella domanda. Perché va a incrociare un altro quesito: come si può bocciare un album di Fiori, cioè di un artista che ha fatto della ricerca del bello…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

«”Plancton” è il mio “Kid A”». Così Alessandro Fiori ha presentato il suo nuovo lavoro. Il cantautore aretino è un peso massimo della scena indipendente italiana, con all’attivo un numero...

Leggi Articolo »

ANDREA CHIMENTI «Siamo noi delle generazioni precedenti ad aver consegnato ai giovani un pacchetto vuoto»

ANDREA_CHIMENTI
Finora, quella di Andrea Chimenti, è stata una carriera lunghissima e piena di balzi da un'arte all'altra: musica, poesia, scrittura, l'esperienza coi Moda. . Il nuovo album “Yuri” (Soffici Dischi/Santeria/Audioglobe) è uscito ad un anno di distanza dall’omonimo romanzo edito dalla casa editrice Zona. Partiamo dalla musica: tu hai visto e vissuto diverse stagioni della musica in Italia. Che fase è, quella attuale?  «Credo che la musica stia vivendo un momento di passaggio dettato non…

Score

0

Finora, quella di Andrea Chimenti, è stata una carriera lunghissima e piena di balzi da un’arte all’altra: musica, poesia, scrittura, l’esperienza coi Moda. Un continuo girovagare attorno alla parola “artista”...

Leggi Articolo »

DIEGO MANCINO «Non scrivo perché sono arrabbiato o innamorato, scrivo per avere la misura di chi sono»

DIEGO_MANCINO
Di solito ci vuole sempre un'introduzione per presentare un'intervista o un determinato artista. In questo caso crediamo sia del tutto superfluo spendere tempo a spiegare Diego Mancino. Molto meglio correre a leggere le sue risposte, estremamente generose di contenuti e con prese di posizione chiare e puntuali. Insomma, niente fuffa, come la musica del cantautore milanese. Stai lavorando a un nuovo disco. A che punto sei? «Sì, sto preparando quello che sarà il prossimo disco, con la produzione di Dario Faini. Si tratta di un album di canzoni che sento la necessità di cantare. In questi ultimi anni…

Score

0

Di solito ci vuole sempre un’introduzione per presentare un’intervista o un determinato artista. In questo caso crediamo sia del tutto superfluo spendere tempo a spiegare Diego Mancino. Molto meglio correre...

Leggi Articolo »

CESARE BASILE Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più

CESARE_BASILE_tu_prenditi_l'amore_che_vuoi_e_non_chiederlo_più
E' uno sciamano, Cesare Basile. Magari non capisci ciò che canta - perché il siciliano non è lingua per tutti - ma il messaggio arriva sempre, come se la parola fosse strumento secondario rispetto alla sostanza. "Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più" (Urtovox) non è il suo album più bello - ne ha fatti di migliori - ma è un disco completo, solido, che si lascia ascoltare dall'inizio alla fine. Anche in questo nuovo capitolo, il suo mondo musicale si esprime in una forma che è prima di tutto narrazione dei vinti, degli oppressi, di perdenti vivi…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

E’ uno sciamano, Cesare Basile. Magari non capisci ciò che canta – perché il siciliano non è lingua per tutti – ma il messaggio arriva sempre, come se la parola...

Leggi Articolo »

SALVO RUOLO Canciari patruni 'un è l'bittà

SALVO_RUOLO_canciari_patruni_un_è_lbittà
E' un progetto curioso, quello di Salvo Ruolo che, posizionandosi dal lato dei vinti, . Dal lato dei vinti troviamo personaggi legati a doppio filo al Meridione nazionale: briganti, partigiani, anarchici, carnefici e vittime. Salvo Ruolo attraverso la musica scava in un passato di dolore e sconfitta ma lo fa senza calcare troppo la mano e senza scivolare nel melodramma. In cabina di regia - a confermare la bontà del progetto - c'è uno che la…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ un progetto curioso, quello di Salvo Ruolo che, posizionandosi dal lato dei vinti, rende qui omaggio alla storia della Sicilia a cavallo fra Ottocento e Novecento e alla sua...

Leggi Articolo »