IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Controrecords

Tag Archivi: Controrecords

ANDREA FARDELLA Le derive della Rai

ANDREA FARDELLA le_derive_della_rai
Sessantotto minuti di musica per un esordio. Che roba... Il debutto di Andrea Fardella può essere archiviato alla voce "zappa sui piedi". Perché l'album è davvero interessante, cantato benissimo, ma si smarrisce per strada, allunga eccessivamente il brodo perdendo omogeneità e incisività in più di un'occasione. Incomprensibile la scelta di appesantire (nel minutaggio) una scaletta in grado di offrire diversi brani degni di nota e figli di un cantautorato moderno che rende omaggio a vecchi e nuovi Maestri del genere. . "Le derive della Rai" è un compact…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Sessantotto minuti di musica per un esordio. Che roba… Il debutto di Andrea Fardella può essere archiviato alla voce “zappa sui piedi”. Perché l’album è davvero interessante, cantato benissimo, ma si smarrisce per...

Leggi Articolo »

COSIMO MORLEO Ultreya

COSIMO MORLEO ultreya
Cosimo Morleo è un cantautore torinese. Dopo aver militato in diverse formazioni della scena torinese degli Anni Novanta si è dedicato a lungo alla musica antica e barocca e alla regia teatrale per poi esordire nel 2012 con il suo primo disco solista. "Ultreya" è un album moderno ma anche così Anni Ottanta. Sarà per il modo di cantare di Cosimo Morleo, che ti fa venire in mente Mango, Franco Battiato e un certo cantautorato italiano un po' vintage. Resta il fatto che questo è un compact che conquista al primo ascolto perché i testi hanno personalità, la struttura musicale…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Cosimo Morleo è un cantautore torinese. Dopo aver militato in diverse formazioni della scena torinese degli Anni Novanta si è dedicato a lungo alla musica antica e barocca e alla...

Leggi Articolo »

GIAN LUCA MONDO Malamore

GIAN_LUCA_MONDO_malamore
A un solo anno dal precedente “Petali”, Gian Luca Mondo torna con un nuovo lavoro. Mondo non ha inventato nulla, il suo è un cantautorato che affonda le radici in un terreno già noto ad appassionati e addetti ai lavori, però la sua proposta anche in questa occasione è costruita bene, e . Insomma, un lavoro mai banale, coraggioso negli arrangiamenti perché non sorride né ai puristi della canzone d'autore, né agli amanti di un…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

A un solo anno dal precedente “Petali”, Gian Luca Mondo torna con un nuovo lavoro. Mondo non ha inventato nulla, il suo è un cantautorato che affonda le radici in...

Leggi Articolo »

SALVO RUOLO Canciari patruni 'un è l'bittà

SALVO_RUOLO_canciari_patruni_un_è_lbittà
E' un progetto curioso, quello di Salvo Ruolo che, posizionandosi dal lato dei vinti, . Dal lato dei vinti troviamo personaggi legati a doppio filo al Meridione nazionale: briganti, partigiani, anarchici, carnefici e vittime. Salvo Ruolo attraverso la musica scava in un passato di dolore e sconfitta ma lo fa senza calcare troppo la mano e senza scivolare nel melodramma. In cabina di regia - a confermare la bontà del progetto - c'è uno che la…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ un progetto curioso, quello di Salvo Ruolo che, posizionandosi dal lato dei vinti, rende qui omaggio alla storia della Sicilia a cavallo fra Ottocento e Novecento e alla sua...

Leggi Articolo »

GIAN LUCA MONDO Petali

GIAN-LUCA-MONDO
"Petali" (Contro Records) non è un disco banale. Le canzoni che contiene guardano a Cesare Basile (e vagamente ai Massimo Volume) con una certa insistenza, ma c'è anche tanto cantautorato americano (Dylan) e italiano (De Gregori) nella musica di Gian Luca Mondo. Bisogna essere sinceri: l'album dura troppo e alcuni passaggi appesantiscono invece di rilanciare le buone intenzioni del cantautore piemontese. Ma ci sono brani - come ad esempio "Rivelazioni", l'acidissima "Petali" e "Valentina Blues (per Carr)" - che danno al compact spessore e forza. Insomma, . C'è tanto…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Petali” (Contro Records) non è un disco banale. Le canzoni che contiene guardano a Cesare Basile (e vagamente ai Massimo Volume) con una certa insistenza, ma c’è anche tanto cantautorato americano (Dylan)...

Leggi Articolo »

MEZZAFEMMINA Un giorno da leone

Un mix virtuoso di pop e canzone d’autore. Magari ci vuole qualche ascolto in più per capirlo, ma arrivati alla meta è davvero un piacere apprezzare le dieci canzoni in scaletta. "Un giorno da leone" (Controrecords/Audioglobe) è un bel disco fatto di pezzi orecchiabili scritti con intelligenza. Togliamoci dalla testa l'immagine del cantautore cupo piegato su stesso o del "piacione" a tutti i costi. In questo caso il terreno su cui gioca Gianluca Conte, questo il vero nome di Mezzafemmina, è quello della spontaneità associata al vivere quotidiano. E' vero, in alcuni episodi del suo secondo album l'artista torinese eccede in costruzioni…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Un mix virtuoso di pop e canzone d’autore. Magari ci vuole qualche ascolto in più per capirlo, ma arrivati alla meta è davvero un piacere apprezzare le dieci canzoni in...

Leggi Articolo »