IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Dreamingorilla Records

Tag Archivi: Dreamingorilla Records

SO LONG So Long

so long
L'esordio dei So Long suona un po' tutto uguale. Ed è un peccato, perché tecnicamente ci siamo, la band di Cesena sa suonare, ha proprietà dei mezzi. Il guaio è che le otto canzoni in scaletta hanno strutture molto simili fra loro e sugli arrangiamenti è stato fatto un lavoro decisamente insufficiente. Qua e là si ci sono frammenti di melodia che lasciano immaginare un potenziale inespresso. Ma in questo capitolo è un po' tutto affondato tra chitarre e voglia di Inghilterra. Insomma, un rock-pop alternativo che così com'è ha poca personalità e scarsissime possibilità di affermarsi anche solo…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

L’esordio dei So Long suona un po’ tutto uguale. Ed è un peccato, perché tecnicamente ci siamo, la band di Cesena sa suonare, ha proprietà dei mezzi. Il guaio è...

Leggi Articolo »

CASE DI VETRO Bon Voyage

case vetro bon voyage
Alfonso Fanella è il cantante dei genovesi Case di Vetro, ed ha una voce particolare, quel tipo di voce che o ti piace subito, oppure trovi insopportabile. Ecco, diciamo che a noi non piace. Ma in generale è "Bon Voyage" a non piacerci. E i motivi sono presto detti: propone un cantautorato con accenti pop e schitarrate shoegaze che non impressiona granché, inoltre l'immaginario lirico pesca da una quotidianità piuttosto anonima. Parte musicale e testi viaggiano su binari che tendono ad allontanarsi invece che completarsi e fondersi. Si salvano alcune linee melodiche e poco altro. L'album dura appena 25 minuti,…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

Alfonso Fanella è il cantante dei genovesi Case di Vetro, ed ha una voce particolare, quel tipo di voce che o ti piace subito, oppure trovi insopportabile. Ecco, diciamo che a...

Leggi Articolo »

KRANG Comfort Zone

krang comfort zone
Bravi, intelligenti e furbi. I Krang per lanciare il loro EP si sono affidati senza esitazione a "I Wanna Love But My Ego Is So Hard", un brano killer, con un ritornello potentissimo e un arrangiamento finalizzato a buttare la palla in rete al primo affondo. Provenienti da Como, i Krang sono un duo elettro pop formato da Fabio Zago e Marco Rip. Il loro "Comfort Zone" contiene 5 brani per 18 minuti di musica ed è un buon biglietto da visita, anche se lascia aperte diverse strade, perché i Nostri un po' pescano dai Daft Punk e dalla scena francese, un…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Bravi, intelligenti e furbi. I Krang per lanciare il loro EP si sono affidati senza esitazione a “I Wanna Love But My Ego Is So Hard”, un brano killer, con un...

Leggi Articolo »

NITRITONO Panta Rei

nitritono panta rei
E' sempre un gran casino recensire questi lavori dove noise, rock e metal giocano a incastrarsi brano dopo brano. Perché non sai mai quale metro di giudizio usare. Se prendi l'estero, allora è facile uscirne con le ossa rotte, perché su certe cose sono avanti 10 anni rispetto a noi. Forse può aver senso prendere come riferimento il mercato italiano e basta, o forse può aver senso valutare solo la capacità della band di suonare e intrattenere. Insomma, come la giri, la valutazione è sempre parziale. Luca Lavernicocca (batteria) e Siro Giri (chitarra e voce) sono due teste dure…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

E’ sempre un gran casino recensire questi lavori dove noise, rock e metal giocano a incastrarsi brano dopo brano. Perché non sai mai quale metro di giudizio usare. Se prendi...

Leggi Articolo »

IL VUOTO ELETTRICO Traum

vuoto elettrico traum
Un disco nervoso, prodotto artisticamente dal sempre bravo Xabier Iriondo e una scaletta veloce di 9 pezzi per 30 minuti di musica. Se volessimo dare una cittadinanza a "Traum" potremmo collocarlo fra New York, Londra e Bologna, fra il rock sonico, il punk Anni Settanta e i Massimo Volume. Il triangolo è più o meno quello, poi le sfumature rendono il progetto più ampio, ma diciamo che in sintesi siamo in quelle zone lì. I testi (in italiano) sono ambiziosi e spesso fanno perno attorno a una rabbia che non resta mai in superficie ma esplode sull'onda di chitarre molto espressive.…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Un disco nervoso, prodotto artisticamente dal sempre bravo Xabier Iriondo e una scaletta veloce di 9 pezzi per 30 minuti di musica. Se volessimo dare una cittadinanza a “Traum” potremmo collocarlo fra...

Leggi Articolo »

GLI ALTRI Prati, Ombre, Monoliti

GLI ALTRI prati ombre monoliti
Due cose, prima di iniziare con la recensione vera e propria: il disco è nato grazie alla coproduzione di 38(!) etichette indipendenti di Italia, Francia, Germania, Belgio, Gran Bretagna, Usa - fra queste, Taxi Driver Records, Dreamingorilla Records e Greenfog Records. Altra cosa, alla voce "influenze", sulla loro pagina Facebook i savonesi Gli Altri rispondono con un: "Troppe, pure Rihanna". Cominciamo col dire che "Prati, Ombre, Monoliti" è un buon disco. La base del suono è hardcore, ma ci sono ampie concessioni alla melodia e delle costruzioni sonore solide. Il genere di per sé non ammette grosse divagazioni attorno al…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Due cose, prima di iniziare con la recensione vera e propria: il disco è nato grazie alla coproduzione di 38(!) etichette indipendenti di Italia, Francia, Germania, Belgio, Gran Bretagna, Usa...

Leggi Articolo »

DANUBIO Danubio

danubio
Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all'italiana per via dei testi. Il suono è estremamente derivativo, anche se va detto che la band tecnicamente ci sa fare, ha pieno possesso dei propri mezzi. . Insomma, il suono è sufficiente ma va personalizzato, sulle liriche c'è da…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all’italiana per via dei testi....

Leggi Articolo »

LEGNI VECCHI Legni Vecchi

legni vecchi
Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest'ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l'ascoltatore, e non consente di capire diverse cose: come ad esempio il reale potenziale del duo o il genere di riferimento. . C'è da lavorare su quasi tutti gli aspetti della proposta. Attualmente sono confusi e derivativi, anche se quando…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest’ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l’ascoltatore, e non consente...

Leggi Articolo »

ROOKIE Appartamento in centro

rookie appartamento centro
“Appartamento in centro” è il primo lavoro dei Rookie, è un disco facile facile, nel senso che è così diretto che dopo i primi 30 secondi puoi cogliere stile, caratura del progetto e farti un'idea che difficilmente cambierà al termine dell'ascolto. . L'album non ha linee melodiche originalissime, però (piccola magia) il suono dei Rookie arriva comunque fresco e…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

“Appartamento in centro” è il primo lavoro dei Rookie, è un disco facile facile, nel senso che è così diretto che dopo i primi 30 secondi puoi cogliere stile, caratura del...

Leggi Articolo »

YO SBRAITO Secondo Aspettative Altre

YO SBRAITO secondo_aspettative_altre
Noi detestiamo i dischi che superano i 40 minuti, ma pure parlare di un album che dura appena 11 minuti non è impresa semplice. "Secondo Aspettative Altre" degli Yo Sbraito è un concentrato di punk e hardcore con chitarre, basso, batteria e voce gridata. A due anni di distanza dal primo disco, la band marchigiana rincara la dose, comprimendo in poco più di dieci minuti drammatiche visioni del mondo. . L'ascolto è sì agevole,…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Noi detestiamo i dischi che superano i 40 minuti, ma pure parlare di un album che dura appena 11 minuti non è impresa semplice. “Secondo Aspettative Altre” degli Yo Sbraito è...

Leggi Articolo »