IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Fabrizio De Andrè

Tag Archivi: Fabrizio De Andrè

SARAH DIETRICH «Ho iniziato a cantare ascoltando i vecchi vinili di Mina. Poi è arrivato De Andrè...»

SARAH DIETRICH
“Una storia mia” segna l'esordio di Sarah Dietrich, che in passato si è fatta notare con Giampaolo Felici nel progetto Ardecore. Il suo disco è un viaggio di otto canzoni alla riscoperta della propria identità. «». Il primo disco che sapore ha per un'artista che di gavetta ne ha già fatta tanta? «Questo disco nasce dall'esigenza di raccontare chi sono io. Circa 3 anni fa ho deciso che avrei iniziato un percorso solista, avevo alcuni brani ma volevo trovare qualcuno che fosse completamente esterno e che mi aiutasse nella produzione…

Score

0

“Una storia mia” segna l’esordio di Sarah Dietrich, che in passato si è fatta notare con Giampaolo Felici nel progetto Ardecore. Il suo disco è un viaggio di otto canzoni alla riscoperta...

Leggi Articolo »

ILARIA PORCEDDU «Ogni giorno mi innamoro di una canzone, di un sorriso, di un viso»

ILARIA PORCEDDU
“Di questo parlo io” è il titolo del nuovo album di Ilaria Porceddu che, a quattro anni dal suo ultimo lavoro discografico, torna con un disco d’inediti che uscirà il 7 aprile (LineaDue, distribuzione Pirames International).  . Sfogliando la tracklist, alcune canzoni del nuovo album hanno titoli molto curiosi, fra cui "Eva si fa fare". Di cosa parla la canzone in particolare e cosa tiene assieme il disco nel suo…

Score

0

“Di questo parlo io” è il titolo del nuovo album di Ilaria Porceddu che, a quattro anni dal suo ultimo lavoro discografico, torna con un disco d’inediti che uscirà il...

Leggi Articolo »

KIAVE

KIAVE
Mirko Filice, in arte Kiave, ha iniziato a scoprire e ad amare l’hip hop sin da giovanissimo a Cosenza, sua città natale. Altrettanto presto ha cominciato ad impegnarsi per far sì che il rap diventasse la traiettoria alla guida della sua vita, i suoi primi lavori infatti, hanno visto la luce nel 2000 e in parallelo si è affermato velocemente come eccellente freestyler. La sua musica da sempre contaminata dal funk più viscerale, è ispirata anche in larga parte dai grandi poeti della musica italiana come De Andrè, Gaber, Tenco, un…

Score

0

Curtis Mayfield – Move On Up Nas – Nas Is Like Dj Lugi – Questa è la realtà Cyhi The Prynce – Mandela Kendrick Lamar – Alright KIAVE was last...

Leggi Articolo »

CRISTIANO GODANO «Vi dico la mia sul premio Nobel a Bob Dylan»

cristiano godano
Il Nobel per la Letteratura assegnato a Bob Dylan ha scatenato reazioni di ogni genere. Noi abbiamo chiesto un parere a Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, . Di sicuro, uno che con le parole ha sempre dimostrato di avere una sensibilità speciale. Il premio Nobel a Bob Dylan ha spiazzato, spaccato la critica, stupito ma ha anche fatto il pieno di entusiasmo. A te ha stupito? Da quale parte ti schieri? Fra quelli come Baricco ("Cosa c'entra con la letteratura?") oppure tra chi ha applaudito per l'azzardo? «Mi ha stupito nella misura in cui mi…

Score

0

Il Nobel per la Letteratura assegnato a Bob Dylan ha scatenato reazioni di ogni genere. Noi abbiamo chiesto un parere a Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, forse il miglior cantautore rock dell’ultimo...

Leggi Articolo »

EPO Il mattino ha l’oro in bocca

epo mattino bocca
Pensi a dischi immortali e ti vengono in mente i Radiohead di "Ok Computer", giusto per fare un nome a caso. Gli Epo non sono i Radiohead e non hanno mai sfornato un disco come "Ok Computer", però il loro "Il mattino ha l’oro in bocca" nonostante sia . “Il mattino ha l’oro in bocca” è un album di alternative rock con una…

Score

0

Pensi a dischi immortali e ti vengono in mente i Radiohead di “Ok Computer”, giusto per fare un nome a caso. Gli Epo non sono i Radiohead e non hanno...

Leggi Articolo »

ERALDO BERNOCCHI «Senza silenzio non può esistere nulla. E' la parte più bella della musica»

eraldo bernocchi
Quando ti dice che è un autodidatta, un po' di stupore ti prende. «». Eraldo Bernocchi è un produttore, scrittore di colonne sonore, un cultore del suono. La lista di cose che ha fatto è talmente lunga che può permettersi di spaziare su diversi argomenti senza risultare superficiale o poco informato. I Talent sono un meccanismo perfido che comunica una falsa idea di cosa sia…

Score

0

Quando ti dice che è un autodidatta, un po’ di stupore ti prende. «Sono un chitarrista “sbagliato” nel senso ampio del termine. Sono autodidatta, conosco pochissima teoria, vorrei saperne di...

Leggi Articolo »

DORO GJAT «Non è che se vengo dal Nord e parlo in dialetto allora voto Lega»

DORO GJAT
Il primo album solista di Doro Gjat parla molto di identità territoriale, provincia, emigrazione. E' un disco che ha radici profondissime nelle terre friulane . Ecco cosa ci ha risposto... La tua proposta musicale mi ha fatto venire in mente quella di Davide Van De Sfroos: stili diversi, ovvio, ma la stessa voglia di recuperare un dialetto del Nord. Volevo sapere se la sua musica è mai stata di ispirazione e a quali proposte ti sei ispirato per il tuo…

Score

0

Il primo album solista di Doro Gjat parla molto di identità territoriale, provincia, emigrazione. E’ un disco che ha radici profondissime nelle terre friulane ma la Lega Nord, la Secessione e...

Leggi Articolo »

DAN SOLO «Come una spugna, da bambino, ascoltavo e assorbivo le canzoni di De Andrè, facendole mie»

DAN_SOLO
Per il suo esordio solista, Dan Solo (un passato nei Marlene Kuntz), ha scelto di stare ben distante dalle mode e dalle tendenze del momento. "Classe A" è infatti un disco estremamente personale che ha richiesto cura, attenzioni e persino lezioni di canto, a conferma che nulla è stato lasciato al caso: «. Naturalmente, parola e suono sono intimamente interconnessi, quindi ho sentito il bisogno di andare a studiare i fondamenti della tecnica del canto, come per qualsiasi…

Score

0

Per il suo esordio solista, Dan Solo (un passato nei Marlene Kuntz), ha scelto di stare ben distante dalle mode e dalle tendenze del momento. “Classe A” è infatti un disco...

Leggi Articolo »

CORRADO NUCCINI

CORRADO_NUCCINI
Di sè, Corrado Nuccini dice: «Nasco ai piedi della Pietra di Bismantova, appennino Reggiano, precisamente all’ospedale S.Anna di Castelnovo ne’ Monti, il 14 luglio del 1974, festa nazionale in Francia, non qui e già questo spiega molte cose. Mia madre aveva ventun anni e mio padre pochi di più, lei bella, lui meno. Suono la chitarra nei Giardini Di Mirò, un gruppo che vorrebbe essere un po’ punk, un po’ cantautorale, un po’ di ricerca ed un po’ pop. Che altro dire? Faccio domande e non aspetto risposte e di solito…

Score

0

Miles Davis – Shhh/Peaceful Daniel Lanois – Agave Lou Reed – Romeo Had Juliette Herbie Hancock – Hidden Shadows The war on drugs – Suffering CORRADO NUCCINI was last modified:...

Leggi Articolo »