IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Giovanni Allevi

Tag Archivi: Giovanni Allevi

DARDUST «Mi piace essere considerato un “performing producer" o "composer” più che pianista»

DARDUST
«Mi piace essere considerato un “performing producer" o "composer” più che pianista». . L'abbiamo intervistato, e abbiamo colto l'occasione per parlare di "Birth", il nuovo disco. “Nei miei sogni ho incontrato Satie e l’ho portato a ballare al Berghain”. Così descrivi Dardust. «Satie e il Berghain sono due simboli per esprimere la sfida di rendere ancora più minimale la scrittura pianistica e…

Score

0

«Mi piace essere considerato un “performing producer” o “composer” più che pianista». Dario Faini è la mente attorno alla quale ruota il progetto Dardust. Ma Faini è molto altro, è anche...

Leggi Articolo »

PETRINA «In "Be Blind" racconto gli occhi che non vedono, gli occhi che non vogliono vedere»

PETRINA
Ciò che ci piace di Petrina è la sua continua voglia di portare a un livello superiore la musica che maneggia. E questo con tutti i rischi collegati. . Partiamo dal nuovo disco. Quel "Be Blind"che è sia titolo che esortazione, è molto curioso.  «Direi che il titolo e il concept di quest'album si adattano alla perfezione con la "distopia" a cui fa riferimento il titolo di questo magazine. Se si vanno a leggere la tracklist, se non proprio…

Score

0

Ciò che ci piace di Petrina è la sua continua voglia di portare a un livello superiore la musica che maneggia. E questo con tutti i rischi collegati. “Be Blind”...

Leggi Articolo »

DARIO BUCCINO «Ezio Bosso, il Festival di Sanremo e l'assuefazione al pop starring...»

DARIO BUCCINO
«Anche io sono rimasto colpito dalla presenza di Ezio Bosso a Sanremo. Lui è davvero simpatico e odora di autenticità. Le cose che dice sono scontate, se le si dà per scontate (come dice lui stesso, parlando delle cose belle), ma a pensarci sopra – pur se per l'ennesima volta nella propria vita – non sono facili da rendere vere: "...la musica siamo noi, ci mettiamo le mani ma la cosa più importante è ascoltare...". . Devo essere sincero. La composizione che ha eseguito…

Score

0

«Anche io sono rimasto colpito dalla presenza di Ezio Bosso a Sanremo. Lui è davvero simpatico e odora di autenticità. Le cose che dice sono scontate, se le si dà...

Leggi Articolo »

GIOVANNI ALLEVI «Io mi sento “pop”, perché chiunque può riconoscersi nella mia musica»

GIOVANNI_ALLEVI
«Suonare il pianoforte solo, in un momento in cui il “pop” cantato rappresenta la cultura dominante, è un gesto contro corrente, poetico, ma è una mia esigenza vitale». Giovanni Allevi è così: . L’artista nato ad Ascoli e prodotto in passato da Lorenzo “Jovanotti”, continua a conquistare angoli di mondo. Ascoli, Milano, New York. Tre luoghi che, suppongo, ti comunicano particolari sensazioni, vero? «Rappresentano il mio percorso di artista: la provincia dove nascono i sogni, la grande città dove speri di trovare il successo e che vuoi conquistare con il tuo entusiasmo, la metropoli cosmopolita…

Score

0

«Suonare il pianoforte solo, in un momento in cui il “pop” cantato rappresenta la cultura dominante, è un gesto contro corrente, poetico, ma è una mia esigenza vitale». Giovanni Allevi...

Leggi Articolo »