IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: I Make Records

Tag Archivi: I Make Records

LAMANSARDA Foreign Bodies

lamansarda foreign bodies
In attesa di sapere se Liberato è un bluff oppure no, i Lamansarda ci ricordano che non è un azzardo fare folk (in inglese) con i piedi a mollo in uno degli affacci marini più belli del mondo. Parliamo naturalmente di Napoli. "Foreign Bodies" è infatti un disco che ha un'atmosfera generale bellissima, in perenne bilico fra chiaroscuri e un leggero velo malinconico. Lamansarda è il lavoro quotidiano dei fratelli Antonio (testi, voce, chitarra acustica, tastiere, harmonium) e Lorenza Acconcio (basso), di Fabrizio D’Andrea (chitarra elettrica e acustica) e Alessandro Bocchetti (batteria, percussioni). La voce di Antonio è un evidente valore aggiunto, ma ciò che convince del progetto…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

In attesa di sapere se Liberato è un bluff oppure no, i Lamansarda ci ricordano che non è un azzardo fare folk (in inglese) con i piedi a mollo in uno...

Leggi Articolo »

HIDE VINCENT Hide Vincent

HIDE VINCENT
Se fossimo amici di Mario Perna (in arte Hide Vincent) gli consiglieremmo vivamente di esagerare, di lasciare libera la voce di fare ciò che vuole, di fregarsene persino della tecnica, perché quando è sciolto dimostra di avere un enorme potenziale. Prendete ad esempio il singolone "Blood Houses": parte lento, ma quando poi il Nostro decide di fare sul serio e lascia che la voce si faccia emozione, allora è lì, in quel momento preciso, che la distanza coi più quotati cantautori del folk europeo si azzera. Purtroppo questa magia non capita in tutte le tracce del disco, altrimenti saremmo a gridare al…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Se fossimo amici di Mario Perna (in arte Hide Vincent) gli consiglieremmo vivamente di esagerare, di lasciare libera la voce di fare ciò che vuole, di fregarsene persino della tecnica, perché quando...

Leggi Articolo »

SLAVES OF LOVE AND BONES Real Fake Music

SLAVES OF LOVE AND BONES real_fake_music
Il progetto Slaves of Love and Bones nasce agli inizi del 2013, nel cuore della città di Avellino. "Real Fake Music" è un disco dove l'elettronica è calda, mai asciutta o troppo severa. C'è sempre una finestra aperta verso il pop, tanto per intenderci. - questi ultimi soprattutto in "Inside". Nel…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Il progetto Slaves of Love and Bones nasce agli inizi del 2013, nel cuore della città di Avellino. “Real Fake Music” è un disco dove l’elettronica è calda, mai asciutta...

Leggi Articolo »