IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Marco Parente

Tag Archivi: Marco Parente

ALESSANDRO FIORI Plancton

alessandro fiori plancton
«"Plancton" è il mio "Kid A"». Così Alessandro Fiori ha presentato il suo nuovo lavoro. Il cantautore aretino è un peso massimo della scena indipendente italiana, con all'attivo un numero notevole di collaborazioni: da Marco Parente a Paolo Benvegnù passando per Cesare Basile. "Plancton" è un disco di elettronica con parecchie divagazioni attorno al tema centrale e una produzione ricercata. Insomma, l'involucro, la confezione, l'estetica è convincente, ma il contenuto com'è? Bella domanda. Perché va a incrociare un altro quesito: come si può bocciare un album di Fiori, cioè di un artista che ha fatto della ricerca del bello…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

«”Plancton” è il mio “Kid A”». Così Alessandro Fiori ha presentato il suo nuovo lavoro. Il cantautore aretino è un peso massimo della scena indipendente italiana, con all’attivo un numero...

Leggi Articolo »

MARCO PARENTE «In un bar ho sentito da un tipo che l'amore è...»

marco parente
Da Milano era partito e a Milano (di recente) si è concluso il progetto di Marco Parente intitolato "Disco Pubblico". Un modo diverso per porgere le dieci nuove canzoni (mai incise e mai stampate) che il "contrautore" ha scritto negli ultimi tempi, all'insegna dell'incontro con le persone e dell'utilizzo costruttivo delle tecnologie smart. ... Nei giorni scorsi abbiamo scritto di "Trasparente", segnalandolo come un "must-have" della discografia italiana. Che ricordi…

Score

0

Da Milano era partito e a Milano (di recente) si è concluso il progetto di Marco Parente intitolato “Disco Pubblico“. Un modo diverso per porgere le dieci nuove canzoni (mai...

Leggi Articolo »

FABRIZIO COPPOLA «Sono stato molto ingenuo in carriera ma sono abbastanza in pace con me stesso»

fabrizio coppola
A cinque anni di distanza dal suo ultimo disco, "Waterloo", e a tre dal suo esordio come scrittore con il romanzo "Katana", Fabrizio Coppola torna a esibirsi dal vivo per presentare le canzoni del suo nuovo progetto, "Ismaele", . Una scelta particolare, che abbiamo voluto approfondire con quello che per tanti resta uno dei cantautori più sottovalutati della scena indipendente italiana. "Ismaele" è un disco-non-disco che segue la strada tracciata da Marco Parente con il suo "Disco Pubblico". Perché una scelta…

Score

0

A cinque anni di distanza dal suo ultimo disco, “Waterloo”, e a tre dal suo esordio come scrittore con il romanzo “Katana”, Fabrizio Coppola torna a esibirsi dal vivo per...

Leggi Articolo »

MARCO PARENTE Trasparente

marco parente trasparente
C'è stato un momento, agli inizi degli Anni Duemila, che Marco Parente è stato tanto così dal diventare un cantautore di quelli in grado di prendersi qualcosa in più di una semplice nicchia. Questo perché molti pianeti erano allineati nel modo giusto: un'etichetta di medio-alto livello alle spalle (la Mescal), un percorso in crescendo e già un buon repertorio in tasca. Nel 2002 arriva "Trasparente", e si sale ulteriormente di livello: Manuel Agnelli in cabina di regia come produttore, Paolo Benvegnù alle chitarre elettriche e Andrea Franchi alla batteria. E ovviamente ci sono pure le composizioni: veramente, veramente belle, perfetto mix di canzone…

Score

0

C’è stato un momento, agli inizi degli Anni Duemila, che Marco Parente è stato tanto così dal diventare un cantautore di quelli in grado di prendersi qualcosa in più di una...

Leggi Articolo »

ALMAMEGRETTA Sciuoglie ‘e cane

almamegretta sciuoglie cane
Anno 2003. Raiz lascia la band per intraprendere la carriera solista. Il disco "Sciuoglie 'e cane", primo frutto della neonata etichetta Sanacore, esce nei primi giorni di dicembre e segna l'inizio di una nuova fase della storia degli Almamegretta.  “Sciuoglie 'e cane” è un album che profuma d’asfalto infuocato, che parla la lingua delle immagini e che all’occorrenza sa raccontare storie tutt’altro che banali. E’ un disco fatto alla vecchia maniera: pensato per essere suonato e con svariate chiavi di lettura. Tre i punti di forza: la voce sporca di Lucariello, talento purissimo nato nei vicoli partenopei; le avvolgenti linee di basso; le…

Score

0

Anno 2003. Raiz lascia la band per intraprendere la carriera solista. Il disco “Sciuoglie ‘e cane“, primo frutto della neonata etichetta Sanacore, esce nei primi giorni di dicembre e segna l’inizio di una...

Leggi Articolo »

LUCA DI MAIO Letiana

LUCA DI MAIO letiana
“Letiana” è il disco di debutto di Luca Di Maio. Il lavoro è stato prodotto da Marco Parente. Marco Parente è uno dei nostri cantautori preferiti, quindi per logica conseguenza - essendo l'artista in esame amico suo - Luca Di Maio dovrebbe risultarci gradevole. La verità, purtroppo, è che il suo esordio ci convince a fasi alterne. In scaletta 9 brani per 32 minuti di musica. . Insomma, un album che ha testi di qualità, ma…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

“Letiana” è il disco di debutto di Luca Di Maio. Il lavoro è stato prodotto da Marco Parente. Marco Parente è uno dei nostri cantautori preferiti, quindi per logica conseguenza...

Leggi Articolo »

D.RAD «Io, gli Almamegretta e su Raiz vi dico che...»

D.RAD
Anno 2003. Napoli come Bilbao o altre mille città con una luce del tutto particolare. La musica come esperimento, ma anche come indiscutibilmente “strumento” per esprimere un talento naturale. Raiz, la voce per antonomasia degli Almamegretta, ha scelto (la temporanea?) via solista; : “Sciuoglie ‘e cane” – realizzazione della copertina affidata a Mimmo Paladino. Dunque il progetto Almamegretta continua, anche se con facce differenti, qualche nuovo innesto (nell’lp c’è pure la presenza di Marco Parente) e la voglia di tornare alle radici. Fra Raiz e…

Score

0

Anno 2003. Napoli come Bilbao o altre mille città con una luce del tutto particolare. La musica come esperimento, ma anche come indiscutibilmente “strumento” per esprimere un talento naturale. Raiz,...

Leggi Articolo »

SEBASTIANO DE GENNARO All My Robots

SEBASTIANO-DE-GENNARO-All-My-Robots
Esce per la neonata etichetta MeMe di Taketo Gohara, il primo disco di Sebastiano De Gennaro, interamente composto da brani originali. . A testimonianza della sua unica ecletticità le collaborazioni sono innumerevoli: Baustelle, Le Luci Della Centrale Elettrica, Pacifico, Edda, Nada, Dente, Pierpaolo Capovilla, Marco Parente, Alessandro Fiori e molti altri. Il titolo del disco è un omaggio alla raccolta di racconti fantascientifici dello scrittore Isaac Asimov. Dodici composizioni per pianoforte, percussioni intonate ed elettronica, costituiscono il materiale fantastico, umano…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Esce per la neonata etichetta MeMe di Taketo Gohara, il primo disco di Sebastiano De Gennaro, interamente composto da brani originali. Sebastiano è multi-percussionista, rumorista, batterista atipico, compositore autodidatta. Ha inizia...

Leggi Articolo »

ANDREA CHIMENTI «Siamo noi delle generazioni precedenti ad aver consegnato ai giovani un pacchetto vuoto»

ANDREA_CHIMENTI
Finora, quella di Andrea Chimenti, è stata una carriera lunghissima e piena di balzi da un'arte all'altra: musica, poesia, scrittura, l'esperienza coi Moda. . Il nuovo album “Yuri” (Soffici Dischi/Santeria/Audioglobe) è uscito ad un anno di distanza dall’omonimo romanzo edito dalla casa editrice Zona. Partiamo dalla musica: tu hai visto e vissuto diverse stagioni della musica in Italia. Che fase è, quella attuale?  «Credo che la musica stia vivendo un momento di passaggio dettato non…

Score

0

Finora, quella di Andrea Chimenti, è stata una carriera lunghissima e piena di balzi da un’arte all’altra: musica, poesia, scrittura, l’esperienza coi Moda. Un continuo girovagare attorno alla parola “artista”...

Leggi Articolo »