IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Murubutu

Tag Archivi: Murubutu

MODER «Con questo disco ho cercato di guardare in faccia la morte e dirle che non ho paura»

MODER
Lui è Moder. Attualmente è tra i nostri rapper preferiti. "Otto dicembre", il suo ultimo lavoro, è una sorta di racconto per immagini che parte da vicende personali per diventare universale. . Non ci dilunghiamo oltre. Leggetevi l'intervista. Partiamo dal titolo. ​Oggi che sei adulto e padre, che rapporto hai con quella data che ha segnato la tua vita? «Non credo di aver superato completamente la cosa. Quando si avvicina quella data non…

Score

0

Lui è Moder. Attualmente è tra i nostri rapper preferiti. “Otto dicembre“, il suo ultimo lavoro, è una sorta di racconto per immagini che parte da vicende personali per diventare...

Leggi Articolo »

KENTO & THE VOODOO BROTHERS Da Sud

KENTO THE VOODOO BROTHERS da sud
"Da Sud" ha testi bellissimi, le parti musicali sono distanti dal classico hip hop (nuovo?) italiano, e vanno ad abbracciare il blues, il rock, quello delle radici, ma attenzione, non è crossover, è sempre rap ma con tinte varie e diverse. Insomma, veramente un album ben piantato. Se dovessimo giocare con i parallelismi, potremmo dire che con questo lavoro Kento e i The Voodoo Brothers hanno preso il meglio degli Assalti Frontali e hanno spinto il tutto in territori inesplorati. Qualcuno potrebbe obiettare che in America, 20 anni fa, già i Rage Against The Machine facevano robe del genere, che…

Score

QUALITA' - 77%

77%

77

“Da Sud” ha testi bellissimi, le parti musicali sono distanti dal classico hip hop (nuovo?) italiano, e vanno ad abbracciare il blues, il rock, quello delle radici, ma attenzione, non...

Leggi Articolo »

MURUBUTU

murubutu
Murubutu si è avvicinato all’hip hop all’inizio degli Anni ’90, dapprima come breaker, skater e writer, poi successivamente come MC. Nel 1991 ha fondato il primo gruppo hip hop di Reggio Emilia: Kattiveria Posse. In seguito ad una ridefinizione della composizione del gruppo e della sua identità culturale, dal 2000 ha cominciato a lavorare con i propri soci ad un rap di diversa concezione rispetto a quello più diffuso nel mainstream e nell’underground. L’intento? Fare del rap un mezzo espressivo per trasmettere contenuti di ordine culturale senza perdere l’attenzione verso la cura stilistica. Il…

Score

0

Fabrizio De Andrè – La canzone dell’amore perduto Gaber – Quando è moda è moda Francesco Guccini – Incontro Gorilla Biscuits – New Direction Beanie Sigel – The truth MURUBUTU...

Leggi Articolo »

MURUBUTU «Il ruolo che penso di rappresentare è quello di avanguardia del rap narrativo di concetto»

murubutu
Murubutu ha da poco pubblicato "L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti", un disco dove il rap si fa narrazione e i temi affrontati sono maturi. Nel compact - fra gli altri - anche Dargen D'Amico, Ghemon e Rancore. L'album è uscito per Mandibola Records. Partiamo dal tuo stile. Porti avanti un certo tipo di rap che è distante dalle mode del momento. Eppure in Italia a trainare il movimento in tv sono soprattutto rapper come Fabri Fibra, Emis Killa, Guè, Marracash, cioè artisti che spesso fanno il verso agli americani. Il pubblico/mercato italiano non ha voglia…

Score

0

Murubutu ha da poco pubblicato “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti“, un disco dove il rap si fa narrazione e i temi affrontati sono maturi....

Leggi Articolo »

MURUBUTU L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti

murubutu luomo cheviaggiava nel vento
"Un altro rap è possibile!". Così recita la nota stampa che accompagna "L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti". E in effetti il disco di Murubutu si posiziona in territori distanti dai luoghi comuni del rap attuale. Ad arricchire la scaletta, anche ospiti di assoluto livello: da Dargen D'Amico a Ghemon passando per Rancore. Murubutu è un cantastorie eccellente, tanto è vero che il suo stile lambisce spesso i confini della canzone d'autore. La fruibilità pop dei brani è discreta, anche se molte melodie non sono state sfruttate al massimo del potenziale. Troppi i 14 pezzi selezionati, perché…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

“Un altro rap è possibile!”. Così recita la nota stampa che accompagna “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti“. E in effetti il disco di Murubutu si...

Leggi Articolo »

PICCIOTTO «"StoryBorderline" è realtà che abbraccia sprazzi di fantasia»

picciotto
"StoryBorderline" è un concept album in chiave rap nel quale . E' uscito a settembre per Mandibola Records, e all'interno compaiono diversi ospiti. Vale la pena capire com'è nato e cosa rappresenta nel percorso dell'artista siciliano. La prima cosa che voglio chiederti è relativa alle storie del nuovo disco. Qual è il rapporto realtà/fantasia? Insomma, cosa c'è di vero e cosa invece è romanzato? «"StoryBorderline" è realtà che abbraccia sprazzi di fantasia alla quale ho contribuito giocando la doppia parte "attore-regista" per ogni storia. Molti dei…

Score

0

“StoryBorderline” è un concept album in chiave rap nel quale Picciotto tenta di scavare, attraverso 12 storie, nelle precarietà esistenziali di vecchie e nuove generazioni. E’ uscito a settembre per Mandibola Records,...

Leggi Articolo »