IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Seahorse Recordings

Tag Archivi: Seahorse Recordings

ROMA Solo posti in piedi in paradiso

roma solo posti piedi paradiso
rOMA, al secolo Vincenzo Romano, inizia a scrivere canzoni nel 1999 avendo nella testa il rock delle principali formazioni italiane di quegli anni come Timoria, Afterhours, P.G.R. e successivamente attingendo da cantautori come Giorgio Canali, Cristiano De Andrè e Mario Venuti. Il primo ascolto di "Solo posti in piedi in paradiso" dice che Romano è un rocker classico, quindi suono tipicamente americano, ritornelli che necessitano di un cantato sostenuto, buona proprietà di linguaggio e belle linee melodiche. A noi sembra più vicino a Ligabue rispetto agli Afterhours o all'asprezza di Giorgio Canali, però non è una critica: Ligabue ha…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

rOMA, al secolo Vincenzo Romano, inizia a scrivere canzoni nel 1999 avendo nella testa il rock delle principali formazioni italiane di quegli anni come Timoria, Afterhours, P.G.R. e successivamente attingendo...

Leggi Articolo »

SOMEDAY This doesn’t exist

someday this doesnt exist
Direttamente da Collegno, i Someday sono attivi dal 2000 ma soltanto adesso hanno messo assieme una scaletta per un disco vero e proprio. Ci verrebbe da fare la battutaccia che forse ci vogliono 3 lustri per fare un buon album, ma è solo una battutaccia (?), la verità è che "This doesn’t exist" funziona, fosse dipeso da noi non l'avremmo fatto differente da com'è: il rock alternativo proposto ha un taglio scuro, le linee di basso di Michele Fierro sono veramente belle (ti escono dalle cuffie), la melodia premia spesso l'ascoltatore e ci sono pure i singoli - l'iniziale "Clean Couch",…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Direttamente da Collegno, i Someday sono attivi dal 2000 ma soltanto adesso hanno messo assieme una scaletta per un disco vero e proprio. Ci verrebbe da fare la battutaccia che forse...

Leggi Articolo »

DAVIDE IODICE Davide Iodice

davide iodice
Elettronica e frammenti di musica classica. Il disco di Davide Iodice mescola elementi agli estremi e per essere meglio compreso bisogna zoomare dentro e fuori. Iniziamo dai dettagli e pesiamoli: la parte musicale è molto interessante, in alcuni passaggi non originalissima, ma comunque interessante, anche mixaggio e arrangiamenti stuzzicano l'attenzione dell'ascoltatore, vincente l'idea di usare voci che arricchiscono di sfumature diverse il panorama. Restando ai dettagli, non ci convincono i testi (hanno poca personalità), e anche le linee melodiche non sono state sfruttate al massimo del potenziale. Andiamo ora a zoomare fuori, guardiamo cioè l'insieme. In scaletta 8 pezzi, due bonus e…

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

Elettronica e frammenti di musica classica. Il disco di Davide Iodice mescola elementi agli estremi e per essere meglio compreso bisogna zoomare dentro e fuori. Iniziamo dai dettagli e pesiamoli: la parte...

Leggi Articolo »

HUMANOIRA Fedeli alla linea

HUMANOIRA fedeli_alla_linea
Ci abbiamo messo un sacco prima di decidere cosa scrivere di questo album. Perché alcune cose ci piacciono parecchio, mentre altre molto, molto meno. Iniziamo dalle cose che ci piacciono: l'atmosfera vagamente Anni Novanta, la voglia di non sposare soluzioni comode negli arrangiamenti, la voglia di osare e anche spiazzare all'occorrenza. Ecco, ed , perché dal rock scivolano verso decine di altre fascinazioni (elettronica…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Ci abbiamo messo un sacco prima di decidere cosa scrivere di questo album. Perché alcune cose ci piacciono parecchio, mentre altre molto, molto meno. Iniziamo dalle cose che ci piacciono:...

Leggi Articolo »

IL CORSO DELLE COSE Come Stai

IL_CORSO_DELLE_COSE_come_stai
Hanno un bell'approccio quelli de Il corso delle cose. "Come Stai" è un disco di rock alternativo fatto con testi in italiano e una voglia di virare verso il pop che talvolta si concretizza in episodi interessanti. . Lavorare in futuro sulle melodie - per renderle più rotonde e avvolgenti - può essere la…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Hanno un bell’approccio quelli de Il corso delle cose. “Come Stai” è un disco di rock alternativo fatto con testi in italiano e una voglia di virare verso il pop...

Leggi Articolo »

GRAMMO DI SOMA L'età ingrata

GRAMMO_DI_SOMA_l'età_ingrata
Antoine Iannone è di Napoli. Si avvicina alla musica in tenerissima età. Inizia a suonare e sperimentare il suo primo strumento, la batteria, in varie stanze cariche di noia. Stanze che poi sono diventate la sala prove di varie cover band messe su nel tempo da Antoine con amici e conoscenti. Grammo di Soma è il progetto dell'artista partenopeo, che in questo album riesce nell'impresa di metterci dentro un sacco di roba non andando oltre gli undici minuti di musica. Avete letto bene: undici minuti. In scaletta ci sono infatti sette (micro) canzoni che però raccontano molto delle intenzioni di Antoine, che manda in stampa…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Antoine Iannone è di Napoli. Si avvicina alla musica in tenerissima età. Inizia a suonare e sperimentare il suo primo strumento, la batteria, in varie stanze cariche di noia. Stanze...

Leggi Articolo »

EARTHSET In a State of Altered Unconsciousness

EARTHSET_in_a_state_of_altered_unconsciousness
"In a State of Altered Unconsciousness" è il disco d'esordio degli Earthset, giovane gruppo indipendente bolognese. Il loro è un rock suonato con freschezza ma che ha il grosso limite di non possedere ancora un'identità precisa e, non a caso, la scaletta risente della mancanza di un filo capace di legare - sotto l'aspetto musicale - l'intero album. Le undici canzoni proposte sono l'insieme di fascinazioni varie, diverse, tra rock e accenti punk, tra grunge e un filino di psichedelia. . E anche dal punto di vista melodico,…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

“In a State of Altered Unconsciousness” è il disco d’esordio degli Earthset, giovane gruppo indipendente bolognese. Il loro è un rock suonato con freschezza ma che ha il grosso limite...

Leggi Articolo »

EVA MILAN Kali Yuga

EVA_MILAN_kali_yuga
"Kali Yuga" è il terzo album di Eva Milan. Un album autoprodotto, a lungo meditato e registrato nell'arco di un anno, in cui l'artista-attivista si è presa tutto il tempo necessario senza porsi limiti e scadenze temporali per esprimere in musica e testi la sua visione di un mondo contemporaneo in declino, suonando quasi tutti gli strumenti, fatta eccezione per alcune collaborazioni sinergiche su una selezione di brani. Veniamo alla recensione. In alcuni passaggi il disco fa venire in mente Giovanni Lindo Ferretti e i Diaframma - soprattutto dal punto di vista lirico. Ma il limite maggiore di "Kali Yuga"…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

“Kali Yuga” è il terzo album di Eva Milan. Un album autoprodotto, a lungo meditato e registrato nell’arco di un anno, in cui l’artista-attivista si è presa tutto il tempo...

Leggi Articolo »

PAOLO PREITE Don't Stop Dreaming

PAOLO_PREITE_don't_stop_dreaming
L’album d'esordio di Paolo Preite è stato prodotto dal musicista e produttore americano Fernando Saunders, già al lavoro con Lou Reed. Nonostante l'ottimo biglietto da visita, "Don't Stop Dreaming" . Cosa si può salvare? Il cantato dell'artista romano e il mixaggio, ad esempio. In conclusione: nulla da dire sulla produzione, ma le canzoni hanno poca personalità e anche dopo diversi ascolti non emergono dal mazzo. Il brano…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

L’album d’esordio di Paolo Preite è stato prodotto dal musicista e produttore americano Fernando Saunders, già al lavoro con Lou Reed. Nonostante l’ottimo biglietto da visita, “Don’t Stop Dreaming” è un...

Leggi Articolo »

THE MONDRIAN OAK People Have Secrets

THE_MONDRIAN_OAK_People_Have_Secrets
"People Have Secrets" è il terzo lavoro degli italianissimi The Mondrian Oak. La prima cosa che colpisce del compact è la potenza del suono: il rock è tirato al punto giusto e riesce a mantenere una discreta espressività per tutta la durata dell'ascolto. Ciò che lascia però qualche perplessità è l'originalità della proposta sonora, perché . Insomma, se fossimo a una gara di... estetica musicale, la prova sarebbe superata in scioltezza perché non ci sono dubbi, la band di Ancona sa suonare e sotto questo punto di vista non siamo alle…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

“People Have Secrets” è il terzo lavoro degli italianissimi The Mondrian Oak. La prima cosa che colpisce del compact è la potenza del suono: il rock è tirato al punto giusto...

Leggi Articolo »