IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Ulan Bator

Tag Archivi: Ulan Bator

LESS THAN A CUBE Less than a cube

LESS THAN A CUBE
L'esordio del trio torinese Less than a cube è un viaggio in un'epoca che periodicamente torna a ricordarci che non è mai andata via. Parliamo degli Anni Ottanta. Un'epoca che i Nostri . Il risultato? Un album ben suonato, ma…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

L’esordio del trio torinese Less than a cube è un viaggio in un’epoca che periodicamente torna a ricordarci che non è mai andata via. Parliamo degli Anni Ottanta. Un’epoca che i Nostri...

Leggi Articolo »

GIORGIO CANALI

GIORGIO CANALI
Giorgio Canali ha iniziato la carriera musicale verso la fine degli Anni Settanta come voce di varie band punk locali della scena romagnola. L'approccio al lato più tecnico della musica lo ha portato a collaborare come tecnico del suono con la PFM e con i Litfiba. Successivamente ha partecipato ai CCCP. Nel 1992 ha fondato il Consorzio Suonatori Indipendenti insieme ad altri ex membri dei CCCP. Dal 2001, parallelamente all'esperienza solista, è stato inoltre ancora a fianco di Giovanni Lindo Ferretti nei PGR, ancora in veste di chitarrista. In carriera ha collaborato con…

Score

0

Lou Reed – Street Hassle Tuxedomoon – Jinx Bo Diddley – Hey! Bo Diddley Bob Dylan – Like A Rolling Stone Afterhours – Quello Che Non C’è GIORGIO CANALI was...

Leggi Articolo »

ULAN BATOR Abracadabra

ULAN BATOR abracadabra
Mai banali e sempre sazianti. "Abracadabra" è un disco che ha personalità diverse e che nel contempo riesce a dialogare con la porzione più intima di ognuno di noi, con quella parte che non si piega alla ragione ma ha bisogno di sensazioni per uscire allo scoperto. In quest'ottica il nuovo lavoro degli Ulan Bator è un ottimo passepartout. In scaletta dieci brani inediti che confermano che il progetto nato nel 1993 a Parigi e capitanato da Amaury Cambuzat ha ancora molte cose da raccontare. "Abracadabra" guarda al rock ma va oltre, abbracciando noise e sperimentazione, psichedelia e voglia di decostruire…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Mai banali e sempre sazianti. “Abracadabra” è un disco che ha personalità diverse e che nel contempo riesce a dialogare con la porzione più intima di ognuno di noi, con quella...

Leggi Articolo »