IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

VOLVER Octopus

"Octopus" ha solo un grande difetto: dura troppo. Le canzoni in scaletta sono 8, ma alcune si perdono un po' per strada, hanno delle code strumentali che onestamente aggiungono poco o nulla al valore reale del compact. Insomma, un errore grossolano, perché se hai per le mani delle buone canzoni, non è necessario aggiungere, ma basta solo lavorare di sottrazione, altrimenti il rischio è di presentarsi a Ferragosto col cappotto. Detto ciò che non va, veniamo al resto. Quello dei Volver è un album che ha qualità, i brani funzionano e il rock proposto ha un bel feeling con la melodia.…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

VOLVER octopus

Octopus” ha solo un grande difetto: dura troppo. Le canzoni in scaletta sono 8, ma alcune si perdono un po’ per strada, hanno delle code strumentali che onestamente aggiungono poco o nulla al valore reale del compact. Insomma, un errore grossolano, perché se hai per le mani delle buone canzoni, non è necessario aggiungere, ma basta solo lavorare di sottrazione, altrimenti il rischio è di presentarsi a Ferragosto col cappotto.

Detto ciò che non va, veniamo al resto. Quello dei Volver è un album che ha qualità, i brani funzionano e il rock proposto ha un bel feeling con la melodia. “Octopus” ci piace perché – al netto dei difetti – propone all’ascoltatore degli spunti originali e un pezzo come l’iniziale “Brother” giustifica il costo del compact. Insomma, bicchiere mezzo pieno, c’è una buona base di partenza. Fra i brani migliori, anche “Walk My Words”.

Tag