IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Hip Hop > ZONA ROSSA KREW

ZONA ROSSA KREW Zona Rossa Krew

ZONA_ROSSA_CREW

Keso, Nasty e Collasso sono gli mc che firmano il collettivo Zona Rossa Krew. Il loro album omonimo mette sui piatti della bilancia – alla ricerca di un equilibrio – un’attitudine molto “old school” nel fare rap e una buona dose di leggerezza. Il risultato? Un disco gradevole, che non annoia, con un  flow interessante e un suono all’insegna del “già sentito” che però veste bene le liriche del collettivo – magari non valorizza al massimo i contenuti, ma nel contempo non fa neppure danni irreparabili. A limitare parecchio il potenziale del compact, però, sono i ritornelli, che non sempre riescono a destare attenzione lasciando diversi pezzi incompiuti. Insomma, un lavoro tra luci e ombre che si ritrae sul più bello.

Keso, Nasty e Collasso sono gli mc che firmano il collettivo Zona Rossa Krew. Il loro album omonimo mette sui piatti della bilancia - alla ricerca di un equilibrio - un'attitudine molto "old school" nel fare rap e una buona dose di leggerezza. Il risultato? Un disco gradevole, che non annoia, con un  flow interessante e un suono all'insegna del "già sentito" che però veste bene le liriche del collettivo - magari non valorizza al massimo i contenuti, ma nel contempo non fa neppure danni irreparabili. A limitare parecchio il potenziale del compact, però, sono i ritornelli, che non sempre riescono a destare…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Tag