IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema 2020
  • 1
    1917

    1917 Sam Mendes

    Non è mai facile realizzare un film sulla guerra, nonostante la disponibilità attuale di effetti speciali di ogni tipo. Perché raccontare visivamente e narrare le azioni belliche è sempre un bel salto senza paracadute. Con "1917" Sam Mendes ha vinto la sfida puntando soprattutto sulla regia: sontuosa, magnifica, coinvolgente. Il suo film sulla Prima Guerra Mondiale è tanti piani sequenza uniti fra loro in unico piano sequenza. Roba da leccarsi i baffi perché incolla lo spettatore alla finzione scenica impedendogli di chiedersi cos'è reale e cosa non lo è. La trama. Ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, il film…

    Score

    SCORE - 8.5

    8.5

    9
  • 2
    dogtooth

    DOGTOOTH Yorgos Lanthimos

    Yorgos Lanthimos ha dimostrato in questi anni . E' lui il regista dal quale ti aspetti sempre qualcosa in più e quel qualcosa in più (complice la perfetta alchimia con lo sceneggiatore Efthymis Filippou) arriva sempre. Finora la sua filmografia, infatti, è una scorpacciata di capolavori, e siamo felici che proprio il 2020 sia coinciso con la riscoperta al cinema di una chicca come "Dogtooth", un'opera del 2009 candidata anche agli Oscar e che ben fotografa lo stile del grande regista greco. Una pellicola…

    Score

    SCORE - 8

    8

    8
  • 3
    queen slim

    QUEEN & SLIM Melina Matsoukas

    Finora il 2020 ha portato in dono diverse valide pellicole. E siamo felici di accogliere nel novero anche "Queen & Slim" di Melina Matsoukas, qui al suo debutto da regista cinematografica dopo una lunghissima carriera alle prese con videoclip musicali per star a cinque stelle. Per il suo esordio, la regista classe 1981, ha scelto una storia d'amore costruita bene. Ok, a trequarti della visione, il finale inizia ad essere qualcosa in più di un presagio, ma nello sviluppo è perfetto. La trama. Due giovani si incontrano (tramite Tinder) e nel viaggio di ritorno in automobile vengono fermati da…

    Score

    SCORE - 8

    8

    8
  • 4
    il diritto di opporsi

    IL DIRITTO DI OPPORSI Destin Daniel Cretton

    La capacità degli americani di raccontare i drammi è una qualità evidente. E "Il diritto di opporsi" arriva a ricordarci che non basta una buona storia per fare un buon film, ma ci vogliono anche la narrazione, il trasporto emotivo, il colpo dritto alla pancia dello spettatore. Tutte cose che finiscono per differenziare una discreta pellicola, da una pellicola che nobilita il prezzo pagato al botteghino. La trama. Il film, basato su fatti realmente accaduti, racconta le vicende di Walter McMillian (Jamie Foxx), che con l'aiuto del giovane avvocato difensore Bryan Stevenson (Michael B. Jordan) fa appello contro la…

    Score

    SCORE - 7.5

    7.5

    8
  • 5
    the vigil

    THE VIGIL Keith Thomas

    "The Vigil" è un horror fatto bene e alla vecchia maniera, quasi una rarità. Perché in un cinema contemporaneo dove l'abuso degli effetti speciali è una consuetudine, qui si è scelto di spaventare lo spettatore con gli strumenti tipici del mestiere, quindi un grande sonoro accompagnato dalle belle musiche di Michael Yezerski, i cari vecchi lenzuoli bianchi, tanti chiaroscuri, una regia solida e ben indirizzata dall'esordiente Keith Thomas e poi una storia fin credibile. Insomma, un horror come si dovrebbe fare e come - purtroppo - se ne fanno sempre meno. Brava la Blumhouse Productions a credere in questo…

    Score

    SCORE - 7.5

    7.5

    8
  • 6
    gretel hansel

    GRETEL E HANSEL Oz Perkins

    Il finale non è granché, risulta un po' raffazzonato, ma per il resto questo "Gretel e Hansel" è tanta roba. . La trama. Gretel e il suo fratellino Hansel lasciano la loro abitazione in un periodo di pestilenza e carestia. Durante il loro cammino, alla ricerca…

    Score

    SCORE - 7

    7

    7
  • 7
    hammamet

    HAMMAMET Gianni Amelio

    Film interessante, un po' romanzato, con il solito limite italiano della narrazione (quando si tratta di biografie, raramente le sappiamo raccontare per immagini) e - sorpresa - con un Pierfrancesco Favino meno peggio del solito, finanche credibile nel ruolo di Craxi. Una sorpresa perché a nostro avviso Favino è uno degli attori italiani più sopravvalutati della sua generazione. Vabbè, tutta questa lunga introduzione . La trama. "Hammamet" racconta gli ultimi sei…

    Score

    SCORE - 7

    7

    7
  • 8
    cattive acque

    CATTIVE ACQUE Todd Haynes

    Storia interessante, narrazione fluida, interpreti validi e validissimi, finale che non tradisce le attese. "Cattive Acque" è il classico film che intrattiene e spinge alla riflessione e che sta sul confine tra verità e inchiesta. La trama. Nel 1998 Robert Bilott (Mark Ruffalo), avvocato societario specializzatosi nella difesa di aziende chimiche, riceve la chiamata di un agricoltore di Parkersburg, nella Virginia Occidentale, che gli chiede di indagare su un possibile collegamento tra la presenza di un grande impianto dell'azienda DuPont nei pressi della sua fattoria e un'insorgenza anormale di tumori e malformazioni nelle sue mucche. Presto, Bilott scopre che…

    Score

    SCORE - 7

    7

    7
  • 9
    greenland

    GREENLAND Ric Roman Waugh

    Sugli effetti speciali forse si poteva fare un lavoro di maggior efficacia, ma "Greenland", nell'ampia famiglia dei "disaster movies", ha lecita cittadinanza. . La trama. Gli scienziati scoprono che una cometa colpirà la Terra in pochi giorni e probabilmente causerà l'estinzione dell'umanità; l'unica speranza di sopravvivenza è rifugiarsi in un gruppo di bunker in Groenlandia. John Garrity (Gerard Butler) e la sua famiglia tenteranno così di arrivare a questo riparo. Gerard Butler non cade qui…

    Score

    SCORE - 7

    7

    7
  • 10
    miss marx

    MISS MARX Susanna Nicchiarelli

    "Miss Marx" è un film intelligente, pur con il limite di una narrazione imperfetta, penalizzata da un montaggio lacunoso. Ma in generale, la pellicola di Susanna Nicchiarelli riesce a fare bella figura grazie a una buona fotografia (di Crystel Fournier), bei costumi (di Massimo Cantini Parrini) e un cast che sorprende. Coraggiose le musiche dei Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo. La trama. La colta e brillante Eleanor Marx (Romola Garai), figlia più piccola del filosofo di Treviri, è in prima linea nel promuovere il socialismo nel Regno Unito, partecipando alle lotte operaie, combattendo per i diritti delle donne…

    Score

    SCORE - 6.5

    6.5

    7
  • 11
    volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI Giorgio Diritti

    Non un film necessario, ma utile sì. "Volevo nascondermi" mette al centro la figura del pittore e scultore italiano Antonio Ligabue, un personaggio controverso, a cui Elio Germano (nella finzione scenica) prova a dare un'umanità che non sempre risulta di facile comprensione per lo spettatore, con il protagonista dell'opera che talvolta assume i contorni della caricatura, della macchietta. Intendiamoci: l'asticella per Germano era alta, e diciamo che alla fine ha portato a casa una comoda sufficienza, anche perché Giorgio Diritti (il regista) gli ha confezionato addosso una sceneggiatura ricca di spunti teatrali, consentendo a Germano - un vero talento…

    Score

    SCORE - 6

    6

    6
  • 12
    tenet

    TENET Christopher Nolan

    "Tenet" non è un gran film. . E se prendiamo la pellicola che - forse - potrebbe meglio ricordare l'atmosfera di "Tenet", cioè "Inception" (con tutte le differenze del caso, naturalmente), ci accorgiamo che alla fine il risultato è tanto distante da quel capolavoro che rappresenta la pietra angolare della storia di Nolan. Questo è un film costruito su incastri e scatole cinesi come "quel" film,…

    Score

    SCORE - 5.5

    5.5

    6
  • 13
    i predatori

    I PREDATORI Pietro Castellitto

    Pietro Castellitto prende un po' di spunti dal troppo celebrato "Favolacce", poi prova a fare il Nanni Moretti degli esordi disegnandosi addosso un personaggio nevrotico e alla fine il suo "I Predatori" risulta essere un film scombinato, pieno di sketch, senza una storia vera alle spalle. La trama. I Pavone e i Vismara sono due famiglie romane di estrazione sociale e culturale totalmente differente: l'una ricca e borghese, l'altra proletaria e fascista. Un piccolo incidente porterà le due famiglie a scontrarsi, lasciando emergere alcuni piccoli segreti. Il cast offre una prova corale di buon livello, con punte di eccellenza…

    Score

    SCORE - 5.5

    5.5

    6
  • 14
    the secret

    THE SECRET Yuval Adler

    Film con una trama inverosimile (ok che il cinema è finzione, ma senza esagerare) e con una Noomi Rapace sottotono, un po' per demeriti propri e un po' per colpa di una sceneggiatura bruttina. Insomma, . Insomma, si poteva fare meglio e di più. La trama. Maja (Noomi Rapace) è una giovane donna scampata agli orrori della guerra che si è ricostruita una vita felice in una piccola cittadina…

    Score

    SCORE - 5

    5

    5
  • 15
    favolacce

    FAVOLACCE Damiano e Fabio D'Innocenzo

    Chissà. Magari doppiato e sottotitolato, questo "Favolacce" può dare qualcosa in più. Perché nella versione originale - con un recitato pessimo e una presa diretta da mani nei capelli - il risultato è decisamente al di sotto delle aspettative, nonostante qualcosa di buono a livello tecnico ci sia: montaggio, fotografia e location soprattutto. Al Festival di Berlino 2020 il film di Damiano e Fabio D'Innocenzo ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura. Buon per loro e per il cinema italiano, ma in tutta onestà la pellicola è mediocre al netto di un paio di guizzi tutti legati alla…

    Score

    SCORE - 5

    5

    5
  • 16
    miserabili

    I MISERABILI Ladj Ly

    Ci sono film che arrivano al successo per motivi oscuri. Il caso de "I Miserabili" è emblematico, perché l'opera di Ladj Ly si muove - nelle intenzioni - sullo stesso piano del mai celebrato abbastanza "L'odio" ma risultando più misera nei contenuti. Eppure ha fatto incetta di premi fra statuine e candidature, da Cannes agli Oscar. A noi sinceramente è apparso come qualcosa di inutile - chi ha voglia di sbirciare la banlieue parigina ha sempre il film di Kassovitz a disposizione. La trama. Stéphane (Damien Bonnard), un agente di polizia che si è recentemente trasferito a Parigi e si…

    Score

    SCORE - 5

    5

    5
  • 17
    uomo invisibile

    L’UOMO INVISIBILE Leigh Whannell

    Anche se sei terribilmente brava, quando hai una brutta sceneggiatura fra le mani vai a sbattere. A Elisabeth Moss possiamo dunque rimproverare la scelta del film sbagliato, nonostante il suo comunque l'abbia fatto. "L'uomo invisibile" è una pellicola scritta e diretta da Leigh Whannell. L'opera è un adattamento moderno del romanzo di H. G. Wells e reboot dell'omonimo adattamento del 1933. La trama. Cecilia è intrappolata da anni in una relazione violenta e degradante con il ricco ingegnere e uomo d'affari Adrian Griffin (Oliver Jackson-Cohen), almeno finché una notte non decide di fuggire; prepara le valigie, disattiva le telecamere…

    Score

    QUALITA' - 4.5

    4.5

    5
  • 18
    the new mutants

    THE NEW MUTANTS Josh Boone

    C'è poco da dire - e infatti poco diremo. Perché "The New Mutants" è un film brutto, pronto già da diverso tempo e sempre rinviato, a conferma che la 20th Century Studios non è che smaniasse dalla voglia di distribuirlo. Da qui l'idea di buttarlo nelle sale in un periodo abbastanza "morto" e con pochi titoli in cartellone. La trama. Cinque giovani mutanti, scoperte le proprie incredibili capacità mentre si trovano confinati in una struttura segreta contro la loro volontà, combattono per sfuggire alle colpe del loro passato e salvare se stessi. Il cast - nei nomi - non…

    Score

    SCORE - 4

    4

    4
  • 19
    padrenostro

    PADRENOSTRO Claudio Noce

    "Padrenostro" è un film che si parla addosso e che si rivolge a un pubblico difficile da immaginare e definire. Perché pur avendo come protagonista un ragazzino non è una pellicola che può far presa sui giovanissimi, e non può neppure far presa su chi gli Anni di piombo li ha vissuti o se li ricorda, perché l'opera di Claudio Noce tratta il tema alla leggera. Insomma, un vero mistero, alimentato anche dalla "Coppa Volpi" per la migliore interpretazione maschile data a Pierfrancesco Favino all'ultima mostra del cinema di Venezia. La trama. Il film trae ispirazione dall'attentato del 14…

    Score

    SCORE - 4

    4

    4
  • 20
    giorno sbagliato

    IL GIORNO SBAGLIATO Derrick Borte

    Cast sballato, storia modesta, finale che sa di "americanata". Quindi il consiglio è: non andatelo a vedere se sperate che la presenza di un Russell Crowe (in formato extra large nel fisico) possa nobilitare l'opera firmata da Derrick Borte. La trama. Tom Cooper (Russell Crowe) fa irruzione in casa della sua ex-moglie e uccide lei e il suo nuovo compagno; dopo aver dato fuoco alla casa, si allontana a bordo del suo pick-up. Nel frattempo Rachel Hunter (Caren Pistorius), da poco divorziata, esce per accompagnare il figlio Kyle a scuola. Durante il tragitto in auto, Rachel rimane imbottigliata nel…

    Score

    SCORE - 3.5

    3.5

    4
  • 21
    ultras

    ULTRAS Francesco Lettieri

    Che delusione. Accompagnato da polemiche e attese, "Ultras" doveva - nelle intenzioni - portare Francesco Lettieri a compiere un salto di qualità dopo un'onorata carriera nei videoclip, e invece il suo esordio da regista è un clamoroso flop, perché nella sua opera è davvero una bella fatica cogliere qualcosa di buono, dal momento che regia, montaggio, dialoghi, soggetto, sceneggiatura, ambientazioni e interpreti sono una deriva senza appigli. La trama. A quasi cinquant'anni, Sandro (Aniello Arena) è ancora il capo del gruppo ultras degli Apache, con i quali ha passato tutta la sua vita allo stadio tra scontri, trasferte e…

    Score

    SCORE - 3.5

    3.5

    4
  • 22
    paradise hills

    PARADISE HILLS Alice Waddington

    Bisogna dar atto ad Alice Waddington di aver scelto di esordire con un'opera prima veramente brutta, anzi, incredibilmente brutta, coinvolgendo tuttavia personaggi di un certo spessore come Emma Roberts (sì, la "nipote di...") e . La trama. Uma (Emma…

    Score

    SCORE - 2.5

    2.5

    3