IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2018 (pagina 4)

Cinema2018

BLUE KIDS Andrea Tagliaferri

blue kids
. Peccato solo che la sceneggiatura non sia altrettanto potente, perché altrimenti l'esordio di Andrea Tagliaferri sarebbe stato un vero gioiellino, un dramma moderno e sempre attuale nonostante prenda spunto da casi di cronaca vera come il delitto Maso o quello dei fidanzatini di Novi Ligure, Omar ed Erika. La trama.…

Score

SCORE - 6

6

6

Partiamo con il dire che “Blue Kids” ha un’estetica molto bella, che si riassume in una regia di qualità, un paio di piani sequenza (occhio a quello dell’agguato in casa)...

Leggi Articolo »

LA TRUFFA DEI LOGAN Steven Soderbergh

Un filmettino, nulla di particolarmente brillante. "La truffa dei Logan" prova a ricalcare un percorso già ampiamente battuto a ogni latitudine del globo, ormai: cioè il colpo compiuto dal solito manipolo di reietti con la sorpresina finale. Per gli amanti del genere, sarà una pacchia vedere questa roba di Steven Soderbergh, per tutti gli altri, un po' meno, perché gli incastri sono sempre i soliti e di originale c'è davvero poco. La trama. Jimmy Logan (Channing Tatum) viene licenziato dal suo lavoro di operaio e nello stesso giorno scopre che la sua ex moglie (Katie Holmes) si trasferirà, rendendo ancora più…

Score

QUALITA' - 5

5

5

Un filmettino, nulla di particolarmente brillante. “La truffa dei Logan” prova a ricalcare un percorso già ampiamente battuto a ogni latitudine del globo, ormai: cioè il colpo compiuto dal solito...

Leggi Articolo »

THE STRANGERS – PREY AT NIGHT Johannes Roberts

the strangers prey night
Ci sono film che ha un senso vedere, e film che hanno un senso solo dal punto di vista commerciale e che sanno un po' di "limone spremuto". Ecco, "The Strangers - Prey at Night" è una pellicola perfetta per spiegare la seconda affermazione, perché è semplicemente una copia con più ritmo del film del 2008 con Liv Tyler e Scott Speedman. . La…

Score

SCORE - 4

4

4

Ci sono film che ha un senso vedere, e film che hanno un senso solo dal punto di vista commerciale e che sanno un po’ di “limone spremuto”. Ecco, “The...

Leggi Articolo »

DOGMAN Matteo Garrone

dogman
Matteo Garrone continua a confermarsi regista dotato di una buona estetica ma senza il guizzo del fuoriclasse. "Dogman" è infatti un film ordinario, destinato a perdersi lungo i meandri della programmazione cinematografica di fine stagione. Peccato, perché la storia (ispirata a un fatto di cronaca vera) dava spunti per una narrazione anche più forte ed efficace. La trama. La pellicola si ispira al cosiddetto "Delitto del Canaro", l'omicidio del criminale e pugile dilettante Giancarlo Ricci, avvenuto nel 1988 a Roma per mano di Pietro De Negri, detto Er Canaro. Garrone attualizza la storia e romanza il tutto: nella periferia della…

Score

SCORE - 6

6

6

Matteo Garrone continua a confermarsi regista dotato di una buona estetica ma senza il guizzo del fuoriclasse. “Dogman” è infatti un film ordinario, destinato a perdersi lungo i meandri della...

Leggi Articolo »

ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE Fernando León de Aranoa

escobar fascino male
Partiamo con il dire che "Escobar - Il fascino del male" è un film riuscito. E ci teniamo a dirlo perché in rete abbiamo letto qualche critica negativa che in una certa misura ci ha fatto entrare in sala un tantino prevenuti. Invece l'opera di Fernando León de Aranoa è ben calibrata: ha ritmo, è sviluppata in maniera interessante e non annoia un secondo. La trama. La pellicola è basata sul bestseller di Virginia Vallejo, "Amando Pablo, odiando Escobar". E tratta la vita di Pablo Escobar (Javier Bardem) dall’ascesa criminale all’inizio degli Anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per…

Score

SCORE - 7

7

7

Partiamo con il dire che “Escobar – Il fascino del male” è un film riuscito. E ci teniamo a dirlo perché in rete abbiamo letto qualche critica negativa che in...

Leggi Articolo »

LORO 2 Paolo Sorrentino

loro 2
"Loro 2" è meglio di "Loro 1". Ma vista nella sua interezza, l'opera di Sorrentino acquista più valore ed è più facilmente traducibile. Nella prima parte al centro c'erano gli italiani e la loro voglia di ritagliarsi un posticino al tavolo importante, nella seconda parte c'è finalmente Berlusconi, e il regista fa sul serio, calcando la mano senza esagerare, aiutato da un Toni Servillo più maschera e poco... Berlusconi dal punto di vista prettamente estetico, e da una Elena Sofia Ricci veramente brava. Sorrentino guarda dal buco della serratura l'intimità di un Berlusconi/Servillo avvolto da una solitudine che fa un rumore…

Score

SCORE - 7.5

7.5

8

“Loro 2” è meglio di “Loro 1”. Ma vista nella sua interezza, l’opera di Sorrentino acquista più valore ed è più facilmente traducibile. Nella prima parte al centro c’erano gli...

Leggi Articolo »

LE GRIDA DEL SILENZIO Sasha Alessandra Carlesi

grida silenzio
Un disastro. "Le grida del silenzio" è un film che fa acqua da tutte le parti. E dispiace perché siamo convinti che il cinema italiano vada sempre sostenuto, ma ci sono modi e modi di rendere servizio al cinema di casa nostra, . La trama. Sette ragazzi si ritrovano in un bosco in campeggio, da qui prende forma un thriller molto ambizioso, ma solo nelle intenzioni, perché nella pratica è come sparare sulla Croce Rossa: i dialoghi sono lacunosi, il montaggio è senza ritmo, la storia ha risvolti rosa imbarazzanti…

Score

SCORE - 2

2

2

Un disastro. “Le grida del silenzio” è un film che fa acqua da tutte le parti. E dispiace perché siamo convinti che il cinema italiano vada sempre sostenuto, ma ci...

Leggi Articolo »

GAME NIGHT – INDOVINA CHI MUORE STASERA? John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein

"Game Night - Indovina chi muore stasera?" è una commedia leggera con qualche scena che strappa più di un sorriso e finanche una risata (come quella del cane), per il resto è la classica "americanata" senza infamia e senza lode. La trama. . Il cast è nutrito, ma gira attorno a Jason Bateman e Rachel McAdams: il primo non è tagliato per il ruolo, mentre la McAdams va ben oltre il compitino e si rivela una bella sorpresa,…

Score

SCORE - 6

6

6

“Game Night – Indovina chi muore stasera?” è una commedia leggera con qualche scena che strappa più di un sorriso e finanche una risata (come quella del cane), per il...

Leggi Articolo »

A BEAUTIFUL DAY Lynne Ramsay

beautiful day
Dopo una lunga attesa è uscito nelle sale "A Beautiful Day", che a Cannes 2017 si era preso due premi piuttosto pesanti: miglior attore e miglior sceneggiatura. Due premi meritatissimi, perché il film di Lynne Ramsay è una delizia per gli occhi e ha una forza espressiva notevole. Parliamo infatti di una delle migliori pellicole uscite negli ultimi cinque anni, e questo per tre motivi: la narrazione è immaginifica, la presenza scenica degli attori e degli ambienti è così forte da rendere superflui i dialoghi, e poi c'è un Joaquin Phoenix che sintetizza alla perfezione (anche dal punto di vista fisico) il…

Score

SCORE - 9

9

9

Dopo una lunga attesa è uscito nelle sale “A Beautiful Day“, che a Cannes 2017 si era preso due premi piuttosto pesanti: miglior attore e miglior sceneggiatura. Due premi meritatissimi, perché...

Leggi Articolo »

LORO 1 Paolo Sorrentino

loro 1
La prima parte di "Loro", l'atteso film di Paolo Sorrentino dedicato a Berlusconi, è senza dubbio cinema di qualità: belle riprese, buon ritmo, un affaccio costante sull'umanità dei personaggi in scena e una scrittura dei testi efficace. A tutto questo aggiungiamo il cast, che è stato azzeccato in toto o quasi. Insomma, tanta roba da cuocere a fuoco lento. Ecco, forse è proprio nel... fuoco il vero limite di questa prima parte del film: non ha una fiamma tale da illuminare (e bruciare, perché no) il profilo del personaggio più discusso. Il Berlusconi di Sorrentino, infatti, è un affabile…

Score

SCORE - 6

6

6

La prima parte di “Loro“, l’atteso film di Paolo Sorrentino dedicato a Berlusconi, è senza dubbio cinema di qualità: belle riprese, buon ritmo, un affaccio costante sull’umanità dei personaggi in...

Leggi Articolo »