IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Interviste > Cantautore (pagina 5)

Cantautore

MAX ZANOTTI «Vi racconto il mio Festival di Sanremo del 2006...»

MAX ZANOTTI
Il Festival di Sanremo è partito e noi siamo degli inguaribili nostalgici e dei gran curiosi. Nel senso che ogni anno siamo a chiederci: "Ma com'è il Festival vissuto da dentro? Che roba è?". . Sono passati 11 anni dal Festival 2006. Cosa ricordi di quella esperienza?  «Ho un ricordo sicuramente positivo, avevamo un disco in uscita e la chiamata arrivò inaspettata. Fu per noi una bella vetrina…

Score

0

Il Festival di Sanremo è partito e noi siamo degli inguaribili nostalgici e dei gran curiosi. Nel senso che ogni anno siamo a chiederci: “Ma com’è il Festival vissuto da...

Leggi Articolo »

UMBERTO MARIA GIARDINI «Nel "Futuro Proximo" vorrei ci fosse meno ipocrisia e più onestà intellettuale»

UMBERTO MARIA GIARDINI
Esce oggi su La Tempesta Dischi, "Futuro Proximo", il nuovo album di Umberto Maria Giardini. Per la recensione andate in fondo alla pagina, se invece siete stufi di frasi fatte sui concetti più comuni legati al mondo della musica e soprattutto siete stanchi dei Talent e di tanta ipocrisia che circola in giro, siete nel posto giusto. . Il nuovo, è un disco veramente pieno di frasi da annotare. So che non è…

Score

0

Esce oggi su La Tempesta Dischi, “Futuro Proximo“, il nuovo album di Umberto Maria Giardini. Per la recensione andate in fondo alla pagina, se invece siete stufi di frasi fatte...

Leggi Articolo »

BLINDUR «Su tutto il nostro disco c'è l'aria disgraziata della provincia»

blindur
Per la recensione andate in fondo alla pagina, qui vi basta sapere che Blindur è il nome del duo composto da Massimo De Vita e Michelangelo Bencivenga ed è anche il titolo del loro primo disco. . Partiamo da Blindur. E' di Jònsi dei Sigur Rós il merito del vostro nome? Mi raccontate la storia? «Le cose - spiega Massimo De Vita - sono andate così: dopo il concerto dei…

Score

0

Per la recensione andate in fondo alla pagina, qui vi basta sapere che Blindur è il nome del duo composto da Massimo De Vita e Michelangelo Bencivenga ed è anche il...

Leggi Articolo »

GIOVANNI GULINO «Vi racconto le novità in arrivo su Musicraiser...»

GIOVANNI GULINO
Musicraiser, la nota piattaforma di crowdfunding musicale leader in Italia, con oltre 850 progetti musicali finanziati in 4 anni grazie ai 100.000 raiser iscritti, insieme a Believe, multinazionale indipendente, leader nella distribuzione e nel marketing digitale, uniscono le forze e . Come? A spiegarcelo è Giovanni Gulino, leader dei Marta Sui Tubi e fondatore di Musicraiser. Il progetto ​Accelerator metterà a disposizione - fra le altre cose - un ufficio stampa gratuito. Ma nell'epoca dei social, quindi di Internet, Facebook,…

Score

0

Musicraiser, la nota piattaforma di crowdfunding musicale leader in Italia, con oltre 850 progetti musicali finanziati in 4 anni grazie ai 100.000 raiser iscritti, insieme a Believe, multinazionale indipendente, leader...

Leggi Articolo »

BIRTHH «Non devo mai smettere di provare ad alzare l’asticella»

BIRTHH
Nel 2016 il suo "Born in the woods" ha rappresentato una delle migliori uscite in ambito italiano. . Scopriamola in questa intervista. Il tuo progetto ha ricevuto tantissime attenzioni nell'ultimo periodo. Tutte queste luci accese e queste belle parole ti lusingano, ti lasciano indifferente, ti motivano? «Mi fa molto piacere sapere che le cose che faccio hanno avuto un riscontro così positivo, anche se di indole sono più portata a dar peso alle critiche negative rispetto alle belle parole. Mi rendo conto che "Born in the woods" sia un buon punto…

Score

0

Nel 2016 il suo “Born in the woods” ha rappresentato una delle migliori uscite in ambito italiano. Musica inglese con respiro internazionale, ma Birthh è italianissima. Scopriamola in questa intervista. Il...

Leggi Articolo »

L’AURA «Il mio pubblico, i miei amici e la mia famiglia mi hanno aiutata ad uscire dal guscio»

LAURA
E' appena tornata dal Giappone, L'Aura. Con una valigia carica di belle sensazioni. Nella terra del Sol Levante si è esibita piano e voce. «». Cosa ti ha colpito in particolare del Giappone? Soprattutto dal punto di vista umano? «I giapponesi li conoscevo da tempo, pensa che quando nel 2000 mi trasferii a San Francisco i miei migliori amici erano tutti giapponesi. Li amavo perché erano privi di schemi. Curiosi e gentili, erano estremamente appassionati di musica,…

Score

0

E’ appena tornata dal Giappone, L’Aura. Con una valigia carica di belle sensazioni. Nella terra del Sol Levante si è esibita piano e voce. «E’ stato bello portare la mia musica...

Leggi Articolo »

LELE BATTISTA «C'è tanta musica nuova anche oggi, basta avere curiosità e pazienza di cercare»

lele battista
"Mi Do Mi Medio Mi Mento" ha segnato il ritorno di LeLe Battista dopo un lungo silenzio. . Per il suo rientro in scena, LeLe ha potuto contare anche su Violante Placido e Mauro Ermanno Giovanardi per la scrittura di due brani. Sono passati 6 anni dal tuo lavoro precedente. Nel mezzo hai scoperto qualcosa di nuovo sulle difficoltà del fare musica in Italia? «Scopro quotidianamente nuove difficoltà e nuove possibilità. Penso che dobbiamo fare pace con il fatto che la musica abbia smesso…

Score

0

“Mi Do Mi Medio Mi Mento” ha segnato il ritorno di LeLe Battista dopo un lungo silenzio. Un disco ispirato, pieno di fascinazioni sonore diverse, come lo stesso cantautore ci...

Leggi Articolo »

MARCO PARENTE «In un bar ho sentito da un tipo che l'amore è...»

marco parente
Da Milano era partito e a Milano (di recente) si è concluso il progetto di Marco Parente intitolato "Disco Pubblico". Un modo diverso per porgere le dieci nuove canzoni (mai incise e mai stampate) che il "contrautore" ha scritto negli ultimi tempi, all'insegna dell'incontro con le persone e dell'utilizzo costruttivo delle tecnologie smart. ... Nei giorni scorsi abbiamo scritto di "Trasparente", segnalandolo come un "must-have" della discografia italiana. Che ricordi…

Score

0

Da Milano era partito e a Milano (di recente) si è concluso il progetto di Marco Parente intitolato “Disco Pubblico“. Un modo diverso per porgere le dieci nuove canzoni (mai...

Leggi Articolo »

FABRIZIO COPPOLA «Sono stato molto ingenuo in carriera ma sono abbastanza in pace con me stesso»

fabrizio coppola
A cinque anni di distanza dal suo ultimo disco, "Waterloo", e a tre dal suo esordio come scrittore con il romanzo "Katana", Fabrizio Coppola torna a esibirsi dal vivo per presentare le canzoni del suo nuovo progetto, "Ismaele", . Una scelta particolare, che abbiamo voluto approfondire con quello che per tanti resta uno dei cantautori più sottovalutati della scena indipendente italiana. "Ismaele" è un disco-non-disco che segue la strada tracciata da Marco Parente con il suo "Disco Pubblico". Perché una scelta…

Score

0

A cinque anni di distanza dal suo ultimo disco, “Waterloo”, e a tre dal suo esordio come scrittore con il romanzo “Katana”, Fabrizio Coppola torna a esibirsi dal vivo per...

Leggi Articolo »

MIELE «Porto in tour il mio... “rock alla siciliana”»

miele
Inizierà stasera da Catania il tour di Miele, la cantautrice siciliana recentemente premiata dal M.E.I. come migliore artista emergente di Sanremo 2016. Voce dolce ma graffiante, approccio energico ma raffinato, Miele suona un “rock alla siciliana”, come lo definisce lei, ricco di pathos e di pulsioni contrastanti. «». Partiamo dal Festival 2016. Della tua esperienza a Sanremo cosa cancelleresti o cosa non rifaresti? «A distanza di…

Score

0

Inizierà stasera da Catania il tour di Miele, la cantautrice siciliana recentemente premiata dal M.E.I. come migliore artista emergente di Sanremo 2016. Voce dolce ma graffiante, approccio energico ma raffinato,...

Leggi Articolo »