IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Autoproduzione (pagina 20)

Autoproduzione

BOBAN Boban.fm

BOBAN boban.fm
I Boban sono dei “casciavit” di Musocco che amano Enzo Jannacci, i Joy Division, le biciclette, Duca Lamberti, Max Dembo, il noise, il punk, la psichedelia, il vino rosso, Kim Gordon e Moana Pozzi. "Boban.fm" è il primo album dei Boban e mette assieme fascinazioni diverse, epoche diverse, suoni diversi, nel tentativo di far uscire dal frullatore qualcosa di omogeneo, qualcosa con un'identità precisa, ma purtroppo la strada verso la meta è ancora lunga. .…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

I Boban sono dei “casciavit” di Musocco che amano Enzo Jannacci, i Joy Division, le biciclette, Duca Lamberti, Max Dembo, il noise, il punk, la psichedelia, il vino rosso, Kim...

Leggi Articolo »

YES DADDY YES Go Bananas

YES DADDY YES go_bananas
«"Go Bananas è un disco molto semplice, sia per strutture che per scelta dei suoni. Trova le sue maggiori influenze più Oltreoceano che in patria, la forma canzone è più vicina a quel rock poco romantico ma molto più diretto, quasi con l'obiettivo di creare dei veri e propri inni da ricordare, quasi dei cori da stadio, tanto che "alcune volte ci sembra di avere uno stadio nella testa"». Tutto vero? Sì, i Yes Daddy Yes hanno usato parole giuste per presentare il loro "Go Bananas", un album immediato, che non nasconde nulla all'ascoltatore e che va velocissimo: 10 pezzi per…

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

«”Go Bananas è un disco molto semplice, sia per strutture che per scelta dei suoni. Trova le sue maggiori influenze più Oltreoceano che in patria, la forma canzone è più...

Leggi Articolo »

QUIVER WITH JOY Ghost

QUIVER_WITH_JOY_ghost
Con l'atmosfera ci siamo. I Quiver With Joy riescono con "Ghost" a costruire un'atmosfera dentro la quale l'ascoltatore ci finisce volentieri, con piacevole interesse e curiosità. Mancano purtroppo all'appello personalità e stile. I dieci brani in scaletta, infatti, rincorrono un rock con radici nel blues e visioni cinematografiche - giusto per intenderci, certe produzioni del grande Jim Jarmusch si presterebbero benissimo a essere musicate da questo album che ha il pregio di lasciarsi ascoltare, ma di non invogliare il rapido riascolto. Insomma, manca un'anima. C'è da definire meglio la strada da imboccare per non restare fermi a un bivio con troppe…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Con l’atmosfera ci siamo. I Quiver With Joy riescono con “Ghost” a costruire un’atmosfera dentro la quale l’ascoltatore ci finisce volentieri, con piacevole interesse e curiosità. Mancano purtroppo all’appello personalità e...

Leggi Articolo »

DAMIEN MCFLY Parallel Mirrors

DAMIEN_MCFLY_parallel_mirrors
«L'album racconta di quanto tutte le nostre vite siano simili, di come per anni con persone ci si specchi costantemente senza mai incontrarsi davvero. Siamo tutti specchi paralleli e cerchiamo un po' di noi stessi negli altri. Il concetto si rompe nel momento in cui gli specchi si incontrano e le due singole immagini diventano una sola». Damien McFly (Damiano Ferrari) è un eclettico musicista di Padova che ha costruito il suo sound ri-arrangiando in chiave folk-pop successi contemporanei della scena pop. L’inaspettato successo ottenuto con queste cover l’ha portato a decidere di incidere e pubblicare quattro “Cover Collection”. “Parallel Mirrors” è il…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

«L’album racconta di quanto tutte le nostre vite siano simili, di come per anni con persone ci si specchi costantemente senza mai incontrarsi davvero. Siamo tutti specchi paralleli e cerchiamo...

Leggi Articolo »

FIGLI DEL PAPA #Sorridinfacciallarealtà

FIGLI_DEL_PAPA_#Sorridinfacciallarealtà
Partiamo dalle cose positive: l'idea di fondo è carina, perché in Italia pochissimi hanno cavalcato veramente l'onda lunga del crossover rap - . I Figli del Papa hanno scelto di unire rap a sonorità dure, tipicamente rock: una lodevole intenzione. Purtroppo però, entrando nel dettaglio, "#Sorridinfacciallarealtà" è un album che ha pochi appigli solidi: i testi sono leggeri, musicalmente le cose migliorano ma il suono della band resta comunque estremamente derivativo. In scaletta 12 pezzi per 42 minuti…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Partiamo dalle cose positive: l’idea di fondo è carina, perché in Italia pochissimi hanno cavalcato veramente l’onda lunga del crossover rap – strano, perché in America il genere ha spopolato...

Leggi Articolo »

FERMOIMMAGINE Frammenti

FERMOIMMAGINE_frammenti
Gli Anni Ottanta non muoiono mai. Ne sanno qualcosa i FermoImmagine, duo formato da Luigi Maresca e Mirko Ravaioli, che in "Frammenti" rispolverano immaginario, suoni e ispirazioni che arrivano da una stagione lontana. . I brani sono ambiziosi, soprattutto dal punto di vista lirico, mentre musicalmente faticano a proporre profili originali. Il primo ascolto è poco convincente, quelli successivi cambiano di poco le impressioni iniziali. Insomma, un disco, quello dei FermoImmagine, riuscito a metà, che anche quando si confronta apertamente con…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Gli Anni Ottanta non muoiono mai. Ne sanno qualcosa i FermoImmagine, duo formato da Luigi Maresca e Mirko Ravaioli, che in “Frammenti” rispolverano immaginario, suoni e ispirazioni che arrivano da una...

Leggi Articolo »

KAYSEREN Il gioco di Regina

KAYSEREN_il_gioco_di_regina
I Kayseren sono un power trio formatosi nel 2013 e originario della provincia di Rimini. . "Il gioco di Regina" è un ep composto da 3 canzoni (più una ghost track piuttosto bruttina) che ondeggia nervosamente fra cose positive e scivoloni, tra felici intuizioni e dettagli da perfezionare. Sui testi c'è ancora da lavorare per trovare un immaginario personale capace di tenere ferma l'attenzione dell'ascoltatore. Sotto l'aspetto musicale, invece, il rock proposto dai Kayseren è molto derivativo ma suonato bene: sa intrattenere. Dei tre brani in scaletta,…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

I Kayseren sono un power trio formatosi nel 2013 e originario della provincia di Rimini. Il nome del gruppo deriva dalla parola “kaiserin”, “l’imperatrice” che, nei tarocchi, è l’arcano n. 3....

Leggi Articolo »

LA BELLE EPOQUE Il Mare di Dirac

LA_BELLE_EPOQUE_il_mare_di_dirac
Ambizioso (nei testi), ma anche estremamente piatto. Con una bella copertina, però. "Il Mare di Dirac" è il disco d'esordio de La Belle Epoque, che per l'occasione ha messo assieme otto pezzi che ondeggiando nel grande mare del rock alternativo con testi in italiano e pochissimi guizzi. . In conclusione: un disco che ha poco da dire.

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Ambizioso (nei testi), ma anche estremamente piatto. Con una bella copertina, però. “Il Mare di Dirac” è il disco d’esordio de La Belle Epoque, che per l’occasione ha messo assieme otto...

Leggi Articolo »

ONGAKU MOTEL Volcano

ONGAKU_MOTEL_volcano
Si spacciano per essere un progetto folk-pop - che in parte è anche vero, intendiamoci - però nella musica dei milanesi Ongaku Motel c'è anche molto del cantautorato italiano, perché le strutture delle canzoni contenute in "Volcano" hanno un taglio classico, figlio della tradizione nostrana. . Insomma, c'è del buono in "Volcano", ma la sensazione è che la band possa fare molto meglio col materiale lirico…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Si spacciano per essere un progetto folk-pop – che in parte è anche vero, intendiamoci – però nella musica dei milanesi Ongaku Motel c’è anche molto del cantautorato italiano, perché le...

Leggi Articolo »

QUAI DU NOISE Echo Sounder

QUAI_DU_NOISE_echo_sounder
Ancor prima di valutare se c'è davvero dell'originalità, noi restiamo sempre affascinati da queste proposte sonore dal respiro ampio, che partono dall'Italia per arrivare in Europa e non solo. Insomma, nel Paese della melodia a tutti i costi, è sempre un piacere imbattersi in chi ha voglia di andare oltre gli steccati del proprio orticello. Quai du Noise è un duo nato nel 2014, di base a Bologna, ed "Echo Sounder" mastica rock, elettronica mitteleuropea, ambient, buttando anche un occhio alla dance da club. Insomma, roba sofisticata per palati fini? No, anzi, la proposta è di facile fruizione e ha il pregio di…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Ancor prima di valutare se c’è davvero dell’originalità, noi restiamo sempre affascinati da queste proposte sonore dal respiro ampio, che partono dall’Italia per arrivare in Europa e non solo. Insomma, nel...

Leggi Articolo »