IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d’autore (pagina 10)

Canzone d’autore

PERINA Seieventisette

perina seieventisette
Pop cantautorale senza grosse pretese e con il pregio di andare alla ricerca dell'ascoltatore con garbo e gentilezza. "Seieventisette" (prodotto da Glauco Gabrielli, e coscritto con Nicola Perina) è un buon disco perché ha tre pregi dalla sua: i testi sono diretti e per nulla pretenziosi, gli arrangiamenti sono efficaci e sanno andare oltre l'ovvio e le chitarre quando si spingono sino a lambire i territori del rock lasciano una buonissima impressione. Insomma, . Il pezzo migliore? "Conviene". Occhio anche all'elettrica "Predica".

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Pop cantautorale senza grosse pretese e con il pregio di andare alla ricerca dell’ascoltatore con garbo e gentilezza. “Seieventisette” (prodotto da Glauco Gabrielli, e coscritto con Nicola Perina) è un buon...

Leggi Articolo »

EDOARDO CHIESA Le nuvole si spostano comunque

edoardo chiesa nuvole spostano comunque
Nulla di nuovo. Le canzoni di "Le nuvole si spostano comunque" sono figlie di un cantautorato vintage che in Italia ha già detto molto (per non dire tutto) e che al massimo andrebbe guardato, lodato e poi reinterpretato, perché il rischio altrimenti è quello di apparire già vecchi anche a 30 anni di età. . Insomma, un buco nell'acqua.

Score

QUALITA' - 48%

48%

48

Nulla di nuovo. Le canzoni di “Le nuvole si spostano comunque” sono figlie di un cantautorato vintage che in Italia ha già detto molto (per non dire tutto) e che...

Leggi Articolo »

GIORGIO STAMMATI La festa patronale

giorgio stammati festa patronale
Per scelta non diamo mai meno di 5 e più di 7 agli EP. In questo caso, però, ci dispiace un pochino avere dei limiti, perché l'esordio del cantautore laziale (precisamente di Formia) Giorgio Stammati meriterebbe oggettivamente qualcosa di più, magari un mezzo punto. "La festa patronale" è un album di canzone d'autore. Stammati mescola assieme Guccini, Le luci della centrale elettrica, Iosonouncane. Il risultato non ha nulla di derivativo ed è molto interessante. La poetica del Nostro è fresca, ha incisività e si fa forza su una capacità di scrittura non banale. In appena 6 brani, Stammati riesce a definire perfettamente…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Per scelta non diamo mai meno di 5 e più di 7 agli EP. In questo caso, però, ci dispiace un pochino avere dei limiti, perché l’esordio del cantautore laziale (precisamente...

Leggi Articolo »

SABÙ ALAIMO Generazione digitale

sabu alaimo generazione digitale
"Generazione digitale" è un disco rock con ampie aperture alla canzone d'autore e al pop. Sabù Alaimo scrive benino e i suoi ritornelli sono intelligenti, nel senso che sono semplici e incisivi, non obbligano l'ascoltatore a perdersi in lunghe strofe prima di planare verso l'orecchiabilità. . La scaletta è generosa di potenziali singoli: dalla title track a "Stiamo Dormendo", passando per "Il Viaggio" e "Respiro". Insomma, un lavoro piacevole,…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

“Generazione digitale” è un disco rock con ampie aperture alla canzone d’autore e al pop. Sabù Alaimo scrive benino e i suoi ritornelli sono intelligenti, nel senso che sono semplici...

Leggi Articolo »

CHIARA WHITE Biancoinascoltato

chiara white biancoinascoltato
“Biancoinascoltato” è il disco d’esordio della cantautrice fiorentina Chiara White, che è musicista e scienziata: “di giorno” Chiara Cavallina, geologa e ricercatrice; “di notte” Chiara White (dal cognome della madre, di origine inglese), cantautrice e artista. Partiamo con il dire che Chiara fa un cantautorato che vira verso i territori del pop, del folk e del rock e che ricalca il solco tracciato ormai da decenni da tante artiste di casa nostra, a partire da Cristina Donà e Carmen Consoli. Le coordinate sono pressapoco quelle. Testi, stile, musica e arrangiamenti sono finalizzati più che altro a creare un'atmosfera, un tratto…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

“Biancoinascoltato” è il disco d’esordio della cantautrice fiorentina Chiara White, che è musicista e scienziata: “di giorno” Chiara Cavallina, geologa e ricercatrice; “di notte” Chiara White (dal cognome della madre, di...

Leggi Articolo »

ANDREA POGGIO Controluce

andrea poggio controluce
"Controluce" ci pone - prima ancora di addentrarci nella critica vera e propria - davanti alla domanda "marzullesca": cos'è un disco? E' senza dubbio un insieme di canzoni. Se poi le canzoni sono anche belle, il risultato è scontato, così com'è scontato il voto alto. Ecco, l'album di Andrea Poggio ci ha messo in difficoltà perché abbiamo faticato a interpretare il suo lavoro e il valore delle sue canzoni, e anche dopo diversi ascolti qualche dubbio ci resta. Siamo tuttavia giunti alla conclusione che il disco non ci piace. E lo diciamo con un pizzico di senso di colpa…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

“Controluce” ci pone – prima ancora di addentrarci nella critica vera e propria – davanti alla domanda “marzullesca”: cos’è un disco? E’ senza dubbio un insieme di canzoni. Se poi...

Leggi Articolo »

LOU MORNERO Lou Mornero

lou mornero
Facciamo un giochino spietato. L'EP di Lou Mornero ha 5 brani in scaletta: 2 punti per ogni brano e vediamo cosa ne esce fuori. Il primo si chiama "OK" e ne becca zero, i successivi "Vite Strane" e "L'attesa" fanno il pieno e siamo a 4. Restano due chance per evitare la bocciatura, arrivare alla sufficienza e magari prendere qualcosina in più. "Elucubration Blues" è il pass verso la promozione, mentre la conclusiva "Strade" non porta la lode. Giochetti stupidi a parte, l'EP di Lou Mornero è gradevole. Di solito non siamo grandi estimatori delle code strumentali, però in questo caso…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Facciamo un giochino spietato. L’EP di Lou Mornero ha 5 brani in scaletta: 2 punti per ogni brano e vediamo cosa ne esce fuori. Il primo si chiama “OK” e ne...

Leggi Articolo »

OSCAR DI MONDOGEMELLO Nero

oscar mondogemello nero
Modenese, classe 1981, Ivan Borsari è in arte Oscar da Mondogemello. Il suo è un cantautorato (rock) fatto con synth, chitarra e loop station. L'atmosfera di "Nero" è in perfetta linea con il titolo del disco, mentre per definire il risultato complessivo dei nove brani in scaletta dobbiamo affidarci alle gradazioni della tinta scura, perché tutto l'album presenza luci e ombre, soluzioni interessanti e scivoloni. La parte lirica è lacunosa: i testi (in italiano) di "Nero" non sono particolarmente ispirati e tendono a porsi a parecchia distanza rispetto all'ascoltatore. La parte musicale è più sfiziosa: quasi tutti i pezzi si…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Modenese, classe 1981, Ivan Borsari è in arte Oscar da Mondogemello. Il suo è un cantautorato (rock) fatto con synth, chitarra e loop station. L’atmosfera di “Nero” è in perfetta linea...

Leggi Articolo »

STELLA MARIS Stella Maris

stella maris
I progetti che sono la somma di artisti di spessore non sempre si rivelano gravidi di idee e mosse azzeccate. Anzi, spesso capita proprio il contrario. Spesso, in musica, capita che 1+1+1+1+1 dia come risultato poco, pochino, qualcosina se va proprio bene. In questo caso le cose sono andate in maniera diversa, e ci sentiamo di dire che gli Stella Maris non sono somma algebrica, ma un progetto con un'identità abbastanza definita e il mirino puntato con decisione sul rock-pop. Insomma, sono un gruppo. Alla voce c'è Umberto Maria Giardini, a cui è stato affidato il compito di vestire le…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

I progetti che sono la somma di artisti di spessore non sempre si rivelano gravidi di idee e mosse azzeccate. Anzi, spesso capita proprio il contrario. Spesso, in musica, capita...

Leggi Articolo »

GIANCANE Ansia e Disagio

giancane ansia disagio
Come nella vita "normale", anche in musica è pericolosissimo fare ironia, perché il confine tra "quello che è capace e si può permettere di trattare ogni argomento con il sorriso" e "quello che vuole fare il simpatico" è sottilissimo, e la figura di merda è sempre dietro l'angolo. Forse proprio per questo, da noi, si è sempre imposto il cantautorato impegnato, lasciando dei piccoli territori, dei parchi a tema, alla canzone demenziale. Chiusa la parentesi, veniamo alla recensione. "Ansia e Disagio" è un disco di cantautorato ironico che non vuole trasmettere chissà quali valori, al massimo si permette di…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Come nella vita “normale”, anche in musica è pericolosissimo fare ironia, perché il confine tra “quello che è capace e si può permettere di trattare ogni argomento con il sorriso”...

Leggi Articolo »