IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d’autore (pagina 10)

Canzone d’autore

LOU MORNERO Lou Mornero

lou mornero
Facciamo un giochino spietato. L'EP di Lou Mornero ha 5 brani in scaletta: 2 punti per ogni brano e vediamo cosa ne esce fuori. Il primo si chiama "OK" e ne becca zero, i successivi "Vite Strane" e "L'attesa" fanno il pieno e siamo a 4. Restano due chance per evitare la bocciatura, arrivare alla sufficienza e magari prendere qualcosina in più. "Elucubration Blues" è il pass verso la promozione, mentre la conclusiva "Strade" non porta la lode. Giochetti stupidi a parte, l'EP di Lou Mornero è gradevole. Di solito non siamo grandi estimatori delle code strumentali, però in questo caso…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Facciamo un giochino spietato. L’EP di Lou Mornero ha 5 brani in scaletta: 2 punti per ogni brano e vediamo cosa ne esce fuori. Il primo si chiama “OK” e ne...

Leggi Articolo »

OSCAR DI MONDOGEMELLO Nero

oscar mondogemello nero
Modenese, classe 1981, Ivan Borsari è in arte Oscar da Mondogemello. Il suo è un cantautorato (rock) fatto con synth, chitarra e loop station. L'atmosfera di "Nero" è in perfetta linea con il titolo del disco, mentre per definire il risultato complessivo dei nove brani in scaletta dobbiamo affidarci alle gradazioni della tinta scura, perché tutto l'album presenza luci e ombre, soluzioni interessanti e scivoloni. La parte lirica è lacunosa: i testi (in italiano) di "Nero" non sono particolarmente ispirati e tendono a porsi a parecchia distanza rispetto all'ascoltatore. La parte musicale è più sfiziosa: quasi tutti i pezzi si…

Score

QUALITA' - 53%

53%

53

Modenese, classe 1981, Ivan Borsari è in arte Oscar da Mondogemello. Il suo è un cantautorato (rock) fatto con synth, chitarra e loop station. L’atmosfera di “Nero” è in perfetta linea...

Leggi Articolo »

STELLA MARIS Stella Maris

stella maris
I progetti che sono la somma di artisti di spessore non sempre si rivelano gravidi di idee e mosse azzeccate. Anzi, spesso capita proprio il contrario. Spesso, in musica, capita che 1+1+1+1+1 dia come risultato poco, pochino, qualcosina se va proprio bene. In questo caso le cose sono andate in maniera diversa, e ci sentiamo di dire che gli Stella Maris non sono somma algebrica, ma un progetto con un'identità abbastanza definita e il mirino puntato con decisione sul rock-pop. Insomma, sono un gruppo. Alla voce c'è Umberto Maria Giardini, a cui è stato affidato il compito di vestire le…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

I progetti che sono la somma di artisti di spessore non sempre si rivelano gravidi di idee e mosse azzeccate. Anzi, spesso capita proprio il contrario. Spesso, in musica, capita...

Leggi Articolo »

GIANCANE Ansia e Disagio

giancane ansia disagio
Come nella vita "normale", anche in musica è pericolosissimo fare ironia, perché il confine tra "quello che è capace e si può permettere di trattare ogni argomento con il sorriso" e "quello che vuole fare il simpatico" è sottilissimo, e la figura di merda è sempre dietro l'angolo. Forse proprio per questo, da noi, si è sempre imposto il cantautorato impegnato, lasciando dei piccoli territori, dei parchi a tema, alla canzone demenziale. Chiusa la parentesi, veniamo alla recensione. "Ansia e Disagio" è un disco di cantautorato ironico che non vuole trasmettere chissà quali valori, al massimo si permette di…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Come nella vita “normale”, anche in musica è pericolosissimo fare ironia, perché il confine tra “quello che è capace e si può permettere di trattare ogni argomento con il sorriso”...

Leggi Articolo »

ERICA MOU Bandiera sulla Luna

erica mou bandiera luna
Erica Mou si trova in una terra di mezzo, e "Bandiera sulla Luna" è un disco che riflette piuttosto bene questa condizione. Erica deve, forse, ancora capire dove portare la sua musica, se lasciare la comoda casa del cantautorato (rosa) piuttosto classico oppure sparigliare le carte e far fare alla sua arte un salto di qualità, con tutti i rischi connessi. Detto ciò, entriamo nel merito. "Bandiera sulla Luna" è un disco scritto bene: Erica ha proprietà di linguaggio e sa entrare in perfetta intimità con la sua parte più profonda, e poi riemergere con idee chiare e parole…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Erica Mou si trova in una terra di mezzo, e “Bandiera sulla Luna” è un disco che riflette piuttosto bene questa condizione. Erica deve, forse, ancora capire dove portare la...

Leggi Articolo »

LUCIO LEONI Il lupo cattivo

lucio leoni lupo cattivo
Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere, spesso tende a esagerare, a perdere il filo, a farsi prendere la mano. Un po' come quegli attaccanti brasiliani che arrivano in Europa e li vedi fare dribbling su dribbling, mentre il tecnico in panchina urla: "Vai al sodo". Questo per dire che a "Il lupo cattivo" manca un po' di sostanza. Quella di Lucio Leoni è una rielaborazione della tradizionale canzone d'autore, qui mescolata con punk, rap, pop,…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere,...

Leggi Articolo »

ELETTRONOIR Suzu

elettronoir suzu
Anni fa andava di moda una parola per descrivere un bel progetto originale, oggi quella parola è stata sostituita da "figo", ma possiamo tranquillamente rispolverarla per descrivere "Suzu", che è un disco "stiloso", cioè elegante, con dei suoni che mescolano con disinvoltura passato e presente, e soprattutto con delle bellissime atmosfere. “Inizialmente doveva essere un disco che parlasse della figura della Santa Muerte, il culto latino americano che esorcizza la morte e la rende dolce e salvifica – spiega la band -. Poi, mentre registravamo, immagini della Siria, di Aleppo, dei campi profughi, degli sbarchi, hanno cominciato ad assalirci. Quelle trame ci schiacciavano. Non…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Anni fa andava di moda una parola per descrivere un bel progetto originale, oggi quella parola è stata sostituita da “figo”, ma possiamo tranquillamente rispolverarla per descrivere “Suzu“, che è...

Leggi Articolo »

PICCOLA ORCHESTRA KARASCIÒ Qualcosa mi sfugge

piccola orchestra karascio qualcosa sfugge
"Qualcosa mi sfugge" è il terzo lavoro della Piccola Orchestra Karasciò. E' un disco di folk cantautorale che suona abbastanza simile a tante cose già sentite in Italia negli Anni Duemila (Bandabardò, Casa del Vento, Modena City Ramblers e via così), con la differenza che in questo caso la canzone d'autore reclama più spazio rispetto al folk. Se "Qualcosa mi sfugge" fosse un cocktail potremmo tranquillamente comporlo con due parti di canzone d'autore, una parte di folk e poi un po' di soda spruzzata per rendere il tutto leggermente frizzante. Entrando ancora più nel dettaglio, diciamo che la parte musicale…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

“Qualcosa mi sfugge” è il terzo lavoro della Piccola Orchestra Karasciò. E’ un disco di folk cantautorale che suona abbastanza simile a tante cose già sentite in Italia negli Anni Duemila...

Leggi Articolo »

MICHELE SCERRA Torneranno i poeti

michele scerra torneranno poeti
"Torneranno i poeti" è un disco cantautorale dove la buonissima penna di Michele Scerra incontra qua e là fascinazioni sonore diverse, fra cui folk, blues e pop. Ma la base portante è cantautorale. : intanto Scerra non cade nell'errore (commesso generalmente da 2 artisti su 3 che si affacciano nei territori della canzone d'autore) di risultare "troppo simile a...": il suo stile ha contorni definiti e non pesca dai Maestri del genere. Un altro punto a suo favore è legato alle storie che racconta: credibili, scritte…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

“Torneranno i poeti” è un disco cantautorale dove la buonissima penna di Michele Scerra incontra qua e là fascinazioni sonore diverse, fra cui folk, blues e pop. Ma la base...

Leggi Articolo »

AIRT’O Genus

airto genus
C'è tanto della lezione di Lucio Battisti in "Genus", primo album di Airt’o. Parliamo di un lavoro che cerca fortune nei battutissimi territori del pop, facendosi forza su una manciata di ottime idee e su un suono bello corposo, attuale e a tratti latineggiante. La tradizione e il presente si prendono per mano con naturalezza, e l'ascolto risulta estremamente fluido, piacevole. Sono tre le cose che convincono di "Genus": Airto Pozzato sa interpretare senza strafare, le ballate caratterizzano alla grande il disco e alcune melodie ("Un complicato pensiero", "L'alba dei tramonti" e "Qualcosa non va", i tre episodi migliori) fanno…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

C’è tanto della lezione di Lucio Battisti in “Genus“, primo album di Airt’o. Parliamo di un lavoro che cerca fortune nei battutissimi territori del pop, facendosi forza su una manciata...

Leggi Articolo »