IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d’autore (pagina 29)

Canzone d’autore

MARAZZITA Formule

MARAZZITA formule
Quelle del calabrese Marazzita non sono canzoni brutte, ma non sono neppure canzoni che ti spingono a un rapido riascolto di "Formule", il disco d'esordio di questo artista che si abbevera alla sacra fonte del cantautorato italiano e che filtra (in musica) la realtà quotidiana che gli gravita attorno. Il risultato? Un lavoro che ha qualcosa di interessante (il modo di cantare di Marazzita è espressivo), ma che convince solo a tratti. . In conclusione: un album…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Quelle del calabrese Marazzita non sono canzoni brutte, ma non sono neppure canzoni che ti spingono a un rapido riascolto di “Formule“, il disco d’esordio di questo artista che si abbevera...

Leggi Articolo »

VENUS IN FURS Carnival

VENUS IN FURS carnival
"Carnival" è un album che oscilla fra rock e canzone d'autore, andandosi a infilare lungo il percorso già intrapreso da Appino in veste solista. E' un buon disco? E' un disco onesto, accessibile, alcune cose funzionano benissimo ("Battle" è l'episodio migliore del cd), altre meno (come alcuni arrangiamenti), ma nel complesso il nuovo lavoro dei Venus In Furs ha il pregio di incuriosire e intrattenere, offrendo all'attenzione dell'ascoltatore una prima parte molto interessante. Fra le cose migliori, il cantato espressivo di Claudio Terreni, bravo sia quando si tratta di vestire i panni del rocker ("Dammi tempo", "Vieri", "Semplifica" e "Ogni maledetta domenica"), sia quando…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

“Carnival” è un album che oscilla fra rock e canzone d’autore, andandosi a infilare lungo il percorso già intrapreso da Appino in veste solista. E’ un buon disco? E’ un disco...

Leggi Articolo »

NADA L’amore devi seguirlo

NADA l’amore_devi_seguirlo-
Potente. "L’amore devi seguirlo" è un disco potente. Sia perché Nada canta le sue canzoni con una potenza espressiva da vera prima donna, sia perché nella loro semplicità, le liriche arrivano potenti come aria fresca. Gli arrangiamenti sono essenziali e funzionali, le linee melodiche guardano al pop a volte in maniera elegantemente sfacciata e altre senza dare troppo nell'occhio. Morale: . La prima parte di "L’amore devi seguirlo" è molto coinvolgente e consente a Nada…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Potente. “L’amore devi seguirlo” è un disco potente. Sia perché Nada canta le sue canzoni con una potenza espressiva da vera prima donna, sia perché nella loro semplicità, le liriche...

Leggi Articolo »

MED IN ITALI Si scrive Med In Itali

MED IN ITALI si_scrive_med_in_itali
Non è facile proporre qualcosa di originale - soprattutto dal punto di vista musicale - in ambito indipendente. Quello dei Med in Itali è un disco che sta alla larga dal "già sentito" e che prova - con alterne fortune - a invertarsi una strada personale mettendo assieme pop, canzone d'autore e arrangiamenti sfiziosi, questo grazie anche alla sempre brava Carolina Bubbico che aggiusta i fiati di diversi brani. "Si scrive Med In Itali" è un compact all'interno del quale spiccano i testi di Niccolò Maffei, che cerca di scuotere l'ascoltatore con la gentilezza delle idee. Dal punto di vista sonoro,…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Non è facile proporre qualcosa di originale – soprattutto dal punto di vista musicale – in ambito indipendente. Quello dei Med in Itali è un disco che sta alla larga...

Leggi Articolo »

MICHELE ANELLI Giorni Usati

MICHELE ANELLI giorni_usati
Del disco di Michele Anelli ci piace parecchio la produzione - in cabina di regia è stato fatto un ottimo lavoro. Ci convincono meno le canzoni di questo "Giorni Usati". Nel senso: non sono brutte, ma coinvolgono poco dal punto di vista emotivo e per tutta la durata del compact (38 minuti) l'attenzione va e viene, si fa fatica a restare aggrappati all'album. Peccato, perché . In conclusione: un…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Del disco di Michele Anelli ci piace parecchio la produzione – in cabina di regia è stato fatto un ottimo lavoro. Ci convincono meno le canzoni di questo “Giorni Usati“....

Leggi Articolo »

DUE VENTI CONTRO In Fondo

DUE VENTI CONTRO in_fondo
Due Venti Contro è il progetto musicale di Giacomo Reinero. Il suo è un pop solare, positivo, che guarda in principal modo alla quotidianità e che cerca di scuotere l'ascoltatore con arrangiamenti intelligenti e un cantato espressivo. In scaletta 9 brani per 32 minuti di musica: alcuni pezzi funzionano piuttosto bene ("Ancora vivo"), altri invece lasciano qualche dubbio. . Interessante anche la divagazione soul di "Parole nuove". Insomma, un disco che vuole comunicare qualcosa, che supera l'asticella della sufficienza in…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Due Venti Contro è il progetto musicale di Giacomo Reinero. Il suo è un pop solare, positivo, che guarda in principal modo alla quotidianità e che cerca di scuotere l’ascoltatore...

Leggi Articolo »

SECONDO APPARTAMENTO La minore resistenza

SECONDO APPARTAMENTO la_minore_resistenza
Lo abbiamo ascoltato tante volte, questo "La minore resistenza" dei Secondo Appartamento. Perché dopo ogni ascolto ci restava un dubbio, sempre nuovo. Alla fine abbiamo deciso che non ci piace. In scaletta 10 brani per 36 minuti di musica. Il panorama sonoro abbraccia canzone d'autore, folk e pop. , un po' meno quella di Guido Legnaioli. Cosa non ci convince? Gli arrangiamenti sono scontati e la proposta non si smarca dal "già sentito". Insomma, fatichiamo a trovare qualcosa di veramente originale. Il pezzo…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Lo abbiamo ascoltato tante volte, questo “La minore resistenza” dei Secondo Appartamento. Perché dopo ogni ascolto ci restava un dubbio, sempre nuovo. Alla fine abbiamo deciso che non ci piace. In scaletta 10...

Leggi Articolo »

DANIELE CELONA Amantide Atlantide

DANIELE CELONA amantide_atlantide
Daniele Celona, torinese con origini sarde e siciliane, appartiene alla categoria dei cantautori che utilizzano le canzoni come una sorta di personale terapia, con l’esigenza di sezionare determinate dinamiche collettive, di comprendere e denunciare derive e storture della realtà in cui viviamo. Due cose prima di iniziare. La prima: abbiamo scoperto soltanto nel 2016 questo disco uscito quasi un annetto fa (febbraio 2015) e ci sentiamo un po' in colpa per arrivare bellamente in ritardo rispetto al gruppone, ma questo può aiutare a capire quanto sia difficile stare al passo con le uscite della scena indipendente. La seconda: ma…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Daniele Celona, torinese con origini sarde e siciliane, appartiene alla categoria dei cantautori che utilizzano le canzoni come una sorta di personale terapia, con l’esigenza di sezionare determinate dinamiche collettive,...

Leggi Articolo »

ERICA MOU Tienimi il posto

ERICA MOU tienimi_il_posto
«"Tienimi il posto" è un album che parla di separazione: da una persona amata, dalla vita, dall'infanzia, dalla bella stagione, dall'ideale di perfezione, dalle abitudini, soprattutto dalle certezze. "Tienimi il posto" è una sedia lasciata libera, ma con oggetti visibili a occuparla, che stanno lì a sorridere rassicuranti e a sottintendere un ritorno. O per lo meno un distacco che manterrà per sempre delle tracce visibili, profonde». Al di là del valore artistico, quello di Erica Mou è un disco che arriva sincero all'orecchio dell'ascoltatore. "Tienimi il posto" è un album intimo, proposto al pubblico senza grossi filtri. La…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

«”Tienimi il posto” è un album che parla di separazione: da una persona amata, dalla vita, dall’infanzia, dalla bella stagione, dall’ideale di perfezione, dalle abitudini, soprattutto dalle certezze. “Tienimi il...

Leggi Articolo »

NINA MADÙ E LE RELIQUIE COMMESTIBILI Octopussa

NINA MADÙ octopussa
"Octopussa" è quel tipo di roba che fai sempre una gran fatica a descrivere, perché . Rischi di fare la figura del nerd che vuole comunque parlare di arrangiamenti, linee melodiche e bla, bla, bla. Proviamo a fissare alcuni punti. Nina Madù e le Reliquie Commestibili - ipse dixit - è una rock band specializzata in canzoni surreal-demenziali. Il loro album mette assieme 7 pezzi più una stupidissima e geniale bonus track. L'ascolto è curioso, abbastanza gradevole, la corda viene tirata parecchio ma non…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

“Octopussa” è quel tipo di roba che fai sempre una gran fatica a descrivere, perché teatro e canzone si fondono così perfettamente che diventa un casino parlare di suoni e...

Leggi Articolo »