IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro (pagina 21)

Electro

THE ACADEMY Drunk Yoga Velvet Club

THE ACADEMY drunk_yoga_velvet_club
La prima cosa che vogliamo farvi notare è una cosa che potrete però notare/apprezzare soltanto una volta che avrete il disco dei The Academy, ci riferiamo all'artwork, davvero figo, molto originale, con una custodia a sorpresa. La cosa curiosa è che - mediamente - gli artwork più belli ormai arrivano da progetti o autoprodotti o senza grossi mezzi alle spalle, mentre etichette indipendenti e major hanno perso da tempo il piacere di offrire arte anche dal punto di vista visivo. "Drunk Yoga Velvet Club" è un album di elettronica elegante. Il cantato in inglese va alla ricerca del pop ma l'incontro-scontro non…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

La prima cosa che vogliamo farvi notare è una cosa che potrete però notare/apprezzare soltanto una volta che avrete il disco dei The Academy, ci riferiamo all’artwork, davvero figo, molto originale, con...

Leggi Articolo »

LEO PARI Spazio

LEO PARI spazio
Lucio Battisti e l'elettronica degli Anni Ottanta, il pop che si fa arte nobile e non becera rima cuore-amore o robe simili. Leo Pari non si nasconde: con "Spazio" lancia la sua personale sfida al pop, fregandosene dei luoghi comuni tanto cari alla scena indipendente italiana. . Canzoni spesso nate dalla base strumentale, piene di sintetizzatori e suoni dilatati, per cercare prima di tutto immediatezza e dove…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Lucio Battisti e l’elettronica degli Anni Ottanta, il pop che si fa arte nobile e non becera rima cuore-amore o robe simili. Leo Pari non si nasconde: con “Spazio” lancia la...

Leggi Articolo »

PASHMAK Indigo

PASHMAK indigo
EP velocissimo, appena 4 canzoni per 13 minuti di musica. . Tutti i pezzi ci piacciono e hanno il pregio di sembrare figli della stessa radice, cioè accomunati da un minimo comun denominatore - fosse un album vero e proprio potremmo parlare di "concept". Insomma, un EP che riesce a conquistare l'attenzione dell'ascoltatore grazie alle idee. L'episodio migliore?…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

EP velocissimo, appena 4 canzoni per 13 minuti di musica. Quello dei Pashmak è un viaggio senza fermate tra elettronica, rock e pop, un mix proposto con il chiaro intento di colpire...

Leggi Articolo »

EVAN Evan

EVAN evan
Prima cosa: bellissima la copertina - a video non rende, quindi fidatevi o cercatela sul web ad alta risoluzione, merita davvero. Veniamo al debutto (omonimo) di Evan, creatura musicale del compositore, produttore e dj partenopeo Gaetano Savio, che per tutta la durata dell'album lavora di fino destreggiandosi fra elettronica, jazz patinato e soul, dando vita a un compact che è ottimo come sottofondo, mentre se lanciato al centro del palco fatica a mostrare personalità. Sotto l'aspetto tecnico, il disco funziona: bella produzione, suoni non originalissimi ma serviti bene, buon mixaggio. Il problema però è che nessuna delle tracce in scaletta ha la forza…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Prima cosa: bellissima la copertina – a video non rende, quindi fidatevi o cercatela sul web ad alta risoluzione, merita davvero. Veniamo al debutto (omonimo) di Evan, creatura musicale del compositore,...

Leggi Articolo »

CHAT NOIR Nine Thoughts For One Word

CHAT NOIR nine_thoughts_for_one_word
Esoterico. Questo viene da dire ai primi ascolti di "Nine Thoughts For One Word" degli italiani (per due terzi) Chat Noir. E' difficile ricostruire il sofisticatissimo percorso creativo sfociato in questo album che ad un primo ascolto offre richiami ripetuti alle sonorità di certi remixes dei Nine Inch Nails (almeno fino a quelli di "Things Falling Apart"). Industrial, quindi? No. Elettronica? Sì. Rock? Sì. Jazz? No. . Non mancano i momenti…

Score

QUALITA' - 75%

75%

75

Esoterico. Questo viene da dire ai primi ascolti di “Nine Thoughts For One Word” degli italiani (per due terzi) Chat Noir. E’ difficile ricostruire il sofisticatissimo percorso creativo sfociato in...

Leggi Articolo »

PRESIDENT BONGO Serengeti

PRESIDENT BONGO serengeti
Stephan Stephensen è President Bongo, che è parte anche degli islandesi GusGus. Il suo "Serengeti" è un disco di elettronica con sfumature ambient, accenti tribali, un po' di jazz, world music e sperimentazione. E' un album vario che proietta l'ascoltatore in un territorio ignoto e nel contempo rassicurante. Impossibile sezionare il compact in tracce, più facile vederlo come un lungo percorso di 46 minuti dove le ritmiche sono spesso avvolgenti e lo scenario non muta mai troppo rapidamente. E' un buon disco? E' un lavoro originale, compatto, però non facilissimo da digerire in un colpo solo, funziona benissimo come sottofondo…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Stephan Stephensen è President Bongo, che è parte anche degli islandesi GusGus. Il suo “Serengeti” è un disco di elettronica con sfumature ambient, accenti tribali, un po’ di jazz, world...

Leggi Articolo »

DETOX Landing

DETOX landing
Per darvi un'idea dell'EP di Detox, storico beatmaker e producer della scena hip hop nazionale, collaboratore negli anni (fra gli altri) di Dj Gruff, Clementino, Angela Baraldi, Roy Paci, vi diciamo che è un peccato che finisca dopo appena 18 minuti, perché il suono di queste 5 tracce è pura meraviglia. "Landing" è il primo lavoro solista di Detox e mescola suono analogico, campioni e groove, atmosfere da viaggio in treno con la testa appoggiata al vetro del finestrino e ritmiche più sostenute. C'è qualcosa di vecchio e nuovo che unisce i brani in scaletta, un ponte immaginario fra un passato…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Per darvi un’idea dell’EP di Detox, storico beatmaker e producer della scena hip hop nazionale, collaboratore negli anni (fra gli altri) di Dj Gruff, Clementino, Angela Baraldi, Roy Paci, vi diciamo...

Leggi Articolo »

OLGA BELL Tempo

OLGA BELL tempo
Nata a Mosca e cresciuta in Alaska, Olga Bell è una cantautrice, produttrice e performer con base a Brooklyn ed un passato da pianista classica. Dopo la laurea al Conservatorio di Boston, si è trasferita a New York dove è entrata in contatto con l’elettronica ed il suo multiforme mondo. "Tempo" è il suo terzo lavoro, è un disco che mescola pop, sperimentazione ed elettronica con ferocia ed eleganza. Qua e là la mente va a Björk, ma si tratta di piccoli lampi, fascinazioni che non prendono una forma definita. Tutto il compact intercetta/mescola idee diverse, perché oltre a Björk, potremmo anche…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Nata a Mosca e cresciuta in Alaska, Olga Bell è una cantautrice, produttrice e performer con base a Brooklyn ed un passato da pianista classica. Dopo la laurea al Conservatorio...

Leggi Articolo »

SICA The party starts here

SICA the_party_starts_here
Prodotti da Luca Vicini dei Subsonica (il bassista pelato, tanto per intenderci), i Sica con "The party starts here" propongono un mix di funk, pop ed elettronica, una addizione sonora che loro chiamano "dance entertainment". Al di là delle etichette quello che conta è la sostanza, e la sostanza c'è. . Nel gioco del "somigliano a...", potremmo dire che il…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Prodotti da Luca Vicini dei Subsonica (il bassista pelato, tanto per intenderci), i Sica con “The party starts here” propongono un mix di funk, pop ed elettronica, una addizione sonora...

Leggi Articolo »

DARDUST Birth

DARDUST birth
Lo confessiamo: partiamo bendisposti verso Dario Faini (Dardust). Lo abbiamo visto la scorsa estate dal vivo e ci ha letteralmente rubato il cuore con uno show di livello europeo - e non è la classica frase fatta, perché la scena indipendente italiana (al contrario di quanto si dice) non è così generosa di artisti che all'estero ci farebbero fare bella figura. Bene, ora che abbiamo giocato a carte scoperte possiamo tranquillamente parlare di questo "Birth", prodotto e arrangiato a Reykjavik, in Islanda, un lavoro che inevitabilmente risente di certe fascinazioni legate al mondo dei Sigur Rós, ma che nel contempo sa proporre un'identità propria, in…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

Lo confessiamo: partiamo bendisposti verso Dario Faini (Dardust). Lo abbiamo visto la scorsa estate dal vivo e ci ha letteralmente rubato il cuore con uno show di livello europeo – e...

Leggi Articolo »