IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro (pagina 23)

Electro

ANDERSON .PAAK Malibu

ANDERSON .PAAK malibu
Brandon Paak Anderson è un cantautore, rapper, produttore e batterista da Oxnard (California). Con un trascorso da senzatetto, Anderson ha sbaragliato tutte le previsioni ed è ora acclamato dalla critica come uno degli artisti più caldi del genere R&B/hip hop contemporanei. Anderson .Paak (si noti il punto) aveva già fatto parlare di sé durante l'estate del 2015 grazie all'album "Compton" di Dr. Dre, dove è comparso in ben 6 tracce su 16 ed è stato l'unico con un brano solista. Ovvio che con tutte queste premesse il suo "Malibu" non può che essere un disco che incuriosisce. La prima cosa che colpisce…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

Brandon Paak Anderson è un cantautore, rapper, produttore e batterista da Oxnard (California). Con un trascorso da senzatetto, Anderson ha sbaragliato tutte le previsioni ed è ora acclamato dalla critica come...

Leggi Articolo »

SETA Stupide Abitudini

SETA stupide_abitudini
I Seta arrivano da Verona e propongono un rock elettronico a fortissime tinte pop. "Stupide Abitudini" è un album dove l'orecchiabilità è chiamata a recitare un ruolo importantissimo, fondamentale per la buona riuscita dei 9 pezzi in scaletta. Morale: . "Stupide Abitudini" non è un compact da ascoltare in loop, ma ha 3 o 4 canzoni davvero carine, che in radio potrebbero funzionare parecchio - ci riferiamo alla title track (il vero gioiellino del…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

I Seta arrivano da Verona e propongono un rock elettronico a fortissime tinte pop. “Stupide Abitudini” è un album dove l’orecchiabilità è chiamata a recitare un ruolo importantissimo, fondamentale per...

Leggi Articolo »

THE COMET IS COMING Channel The Spirits

THE COMET IS COMING channel_the_spirits
C'è talmente tanta roba in questo "Channel The Spirits" che già solo elencare le fascinazioni prese in prestito diventa una bella prova. Dentro infatti c'è il rock, sì, il rock, ma mescolato assieme a un'infinità di generi: psichedelia, funk, tanto jazz, elettronica, un pizzico di noise e poi buttiamoci dentro anche la voglia di sperimentare e mettiamoci pure un vago richiamo all'Africa. Insomma, un bel polpettone di suoni. Quello dei londinesi The Comet Is Coming è un progetto (attivo da un paio di anni) capace di incuriosire parecchio, e crediamo che dal vivo abbia tanto da offrire. La scaletta è abbastanza agile…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

C’è talmente tanta roba in questo “Channel The Spirits” che già solo elencare le fascinazioni prese in prestito diventa una bella prova. Dentro infatti c’è il rock, sì, il rock,...

Leggi Articolo »

PETRINA Be Blind

PETRINA be_blind
E' un disco ambizioso, "Be Blind". E' un disco che esaspera il rock e il pop. Sottopone i due generi di riferimento allo stress del mescolare, mescolare, mescolare tutto con altre spezie, in questo caso specifico l'elettronica e la musica classica. Il risultato? Un album non immediatissimo, anche se dopo il primo ascolto qualcosa resta. Petrina è femmina coraggiosa. Non si accontenta di avere una bella presenza scenica e una voce molto espressiva. Prende qui le sue canzoni e le spinge in un posto altro, una terra di nessuno dove i riferimenti sono più stranieri che italiani. C'è qualcosa…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ un disco ambizioso, “Be Blind“. E’ un disco che esaspera il rock e il pop. Sottopone i due generi di riferimento allo stress del mescolare, mescolare, mescolare tutto con...

Leggi Articolo »

SORGE La guerra di domani

SORGE la_guerra_di_domani
Sorge è Emidio Clementi (con Marco Caldera). Emidio Clementi è anche un bel pezzo dei Massimo Volume e - fatto curioso - le sue cose migliori negli ultimi anni sono venute fuori quando si è messo in proprio, come se il peso della band, oggi, fosse fardello troppo grande da gestire. Così dopo il bellissimo "Notturno Americano", riecco Emidio alle prese con una roba nuova. «Qualche tempo fa ho ricevuto in regalo il vecchio piano verticale che ingombrava il soggiorno della nonna di mia moglie. L’ho fatto restaurare, l’ho piazzato in studio e per più di un anno sono rimasto a guardarlo, senza…

Score

QUALITA' - 77%

77%

77

Sorge è Emidio Clementi (con Marco Caldera). Emidio Clementi è anche un bel pezzo dei Massimo Volume e – fatto curioso – le sue cose migliori negli ultimi anni sono venute fuori quando si...

Leggi Articolo »

BRUNO BELISSIMO Bruno Belissimo

BRUNO BELISSIMO
Disco+Italo Disco+Nu Disco=Infradisco. Questa è la definizione che il Nostro dà della sua musica, ed è abbastanza onesto. L'omonimo lavoro di Bruno Belissimo (dj/producer italo-canadese) è un concentrato di suoni dove il groove domina e non chiede il permesso per entrare in casa. Non fatevi fregare dal nome (a quanto pare è il suo per davvero) e dalla copertina pacchiana, è musica fatta seriamente - per intrattenere, com'è giusto che sia - ma non c'è pressapochismo o desiderio di sbracare per attirare un pubblico caciarone. Qui c'è ricerca, la produzione è discreta e anche i pezzi hanno valore. Il disco si lascia…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Disco+Italo Disco+Nu Disco=Infradisco. Questa è la definizione che il Nostro dà della sua musica, ed è abbastanza onesto. L’omonimo lavoro di Bruno Belissimo (dj/producer italo-canadese) è un concentrato di suoni dove il groove...

Leggi Articolo »

YOUVOID Aware

YOUVOID aware
Elegantissimi e così aggrappati a un passato che talvolta ritorna. Loro sono bolognesi (attivi dal 2011) e questo è il loro primo disco. Le coordinate sonore? Trip hop, elettronica leggera, linee vocali ammalianti. Insomma, Youvoid è un bel progetto, forse non ancora tirato al massimo del suo potenziale, ma già così ha personalità: . La strada imboccata è…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Elegantissimi e così aggrappati a un passato che talvolta ritorna. Loro sono bolognesi (attivi dal 2011) e questo è il loro primo disco. Le coordinate sonore? Trip hop, elettronica leggera,...

Leggi Articolo »

MELT YOURSELF DOWN Last Evenings On Earth

MELT YOURSELF DOWN last_evenings_on_earth
Che roba è questa? Fossimo in un negozio di dischi, dove andremmo a mettere questo compact così particolare e pieno zeppo di schegge diverse? Bella sfida. "Last Evenings On Earth" mescola rock, sperimentazione, ritmi africani, ritmi urbani, jazz, una certa idea di hip hop e c'è persino del pop e dell'elettronica. Come si può chiamare 'sta roba qua? World music? Forse. L'ubriacatura sonora dura 36 minuti ed è una bella botta di vita. Nel senso che il primo ascolto è spiazzante, avverti un senso generale di disordine, eppure il piedino è lì che si muove, che batte il tempo. I…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Che roba è questa? Fossimo in un negozio di dischi, dove andremmo a mettere questo compact così particolare e pieno zeppo di schegge diverse? Bella sfida. “Last Evenings On Earth” mescola...

Leggi Articolo »

TUBAX Governo Laser

TUBAX governo_laser
Partiamo dal progetto grafico, prodotto e ideato da Giacomo Schirru Manca, perfettamente recepito dal grafico e illustratore Bad Mandala, mentre la realizzazione del cd in versione pop-up è stata affidata a Giovanni Iafrate. . Ci abbiamo messo diversi minuti a comporlo con le nostre mani, ma alla fine avevamo un sorrisino soddisfatto. Si vive anche di piccolezze... Veniamo a questo…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Partiamo dal progetto grafico, prodotto e ideato da Giacomo Schirru Manca, perfettamente recepito dal grafico e illustratore Bad Mandala, mentre la realizzazione del cd in versione pop-up è stata affidata a Giovanni Iafrate....

Leggi Articolo »

KARL MARX WAS A BROKER Monoscope

KARL MARX WAS A BROKER monoscope
E se vi dicessimo che i Karl Marx was a broker sono di un posto a caso (scegliete voi...) tra Germania, Inghilterra e Olanda, forse Belgio, forse Francia? Insomma, se non li conosceste e ascoltaste questo disco ci credereste? Noi propendiamo per il sì. Perché hanno un bel suono europeo, bello corposo, così solido che ti arriva a mattonate da tre chili e mezzo mentre ascolti "Monoscope". Di italiano cosa c'è in questo album? Boh. Ce lo siamo chiesti più volte sentendolo. C'è propensione alla melodia? Nì. Ci sono quelle chitarre che si guardano allo specchio (erroraccio di molte band nostrane)?…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

E se vi dicessimo che i Karl Marx was a broker sono di un posto a caso (scegliete voi…) tra Germania, Inghilterra e Olanda, forse Belgio, forse Francia? Insomma, se non li...

Leggi Articolo »