IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro (pagina 30)

Electro

BRIGHT LIGHTS APART As Everything Falls Apart

BRIGHT LIGHTS APART as_everything_falls_apart
La prima cosa che ci piace dei Bright Lights Apart è la copertina del loro disco: la foto di Maikel Bononi è davvero bella. Per fortuna (loro) non è l'unica cosa che ci piace di "As Everything Falls Apart", che è un album votato anima e corpo all'elettronica. Ci piace anche il lavoro sui suoni della band di Rovigo, che cerca di andare oltre soluzioni facili o scontate, alla ricerca di un sound maturo e ben calibrato, capace di flirtare con l'orecchiabilità. Il risultato? Un album godibile, con luci e ombre (il cantato va migliorato) e un'accettabile fruibilità pop. Il brano migliore?…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

La prima cosa che ci piace dei Bright Lights Apart è la copertina del loro disco: la foto di Maikel Bononi è davvero bella. Per fortuna (loro) non è l’unica...

Leggi Articolo »

DAAM Technicolor Kabuki

DAAM technicolor_kabuki
Daam è un progetto che unisce arte, musica e teatro, in un connubio di elettronica, indie e jazz. "Technicolor Kabuki" è un EP che fa perno sulla voglia di sperimentare del gruppo bresciano, - e questo è un pregio, non un difetto. Qua e là compaiono certe fascinazioni jazz che contribuiscono a insaporire la pietanza ma il grosso limite dell'EP è la poca personalità dell'elettronica proposta, che tende a risultare piatta, poco incisiva, priva di un profilo definito.

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

Daam è un progetto che unisce arte, musica e teatro, in un connubio di elettronica, indie e jazz. “Technicolor Kabuki” è un EP che fa perno sulla voglia di sperimentare del...

Leggi Articolo »

TOOT Error 404

TOOT error_404
I Toot sono un progetto musicale che fonde un’anima rock Anni Novanta a produzioni elettroniche. Riff di chitarra si mescolano a synth acidi e ritmiche serrate. Le contaminazioni sono moltissime (c'è persino il rap) e la sensazione è che "Error 404" non segua una strada precisa ma si muova a scatti alla ricerca di un appiglio forte. Il disco è ben suonato, ma la varietà di colori del panorama sonoro non consente all'ascoltatore di farsi un'idea precisa dello stile del gruppo. . “Nobody is dancing” è un singolone…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

I Toot sono un progetto musicale che fonde un’anima rock Anni Novanta a produzioni elettroniche. Riff di chitarra si mescolano a synth acidi e ritmiche serrate. Le contaminazioni sono moltissime (c’è...

Leggi Articolo »

MASSIVE ATTACK Ritual Spirit

MASSIVE ATTACK ritual_spirit
Dopo 5 anni di silenzio i Massive Attack tornano con un EP. “Ritual Spirit” è composto da 4 tracce inedite, è stato scritto e prodotto da Robert Del Naja insieme al collaboratore di lunga data Euan Dickinson e vede il ritorno di Tricky (in “Take It There”), oltre alle collaborazioni con Young Fathers (in “Voodoo In My Blood”), Roots Manuva (in “Dead Editors”) e Azekel (in “Ritual Spirit”). Un secondo EP, questa volta scritto e co-prodotto da Daddy G, verrà pubblicato in primavera a cui farà seguito un album entro il 2016. Inutile girarci attorno, l'EP conquista al primo ascolto e fonde assieme…

Score

QUALITA' - 74%

74%

74

Dopo 5 anni di silenzio i Massive Attack tornano con un EP. “Ritual Spirit” è composto da 4 tracce inedite, è stato scritto e prodotto da Robert Del Naja insieme al collaboratore di...

Leggi Articolo »

BABYLONIA Multidimensional

BABYLONIA multidimensional
Li ascolti e da un momento all'altro ti aspetti che spunti Dave Gahan alla voce - questo per dire quanto le canzoni dei Babylonia si ispirino a un certo immaginario elettronico, in primis ai Depeche Mode. Battute a parte, "Multidimensional" è un album che ha una sua identità e che non ti illude di essere una cosa per poi mostrarsi in un'altra veste, qui è tutto sul tavolo: elettronica e pop sono gli ingredienti usati e mescolati assieme. Il risultato? Un compact che intrattiene alla grande (nonostante una durata vicina ai 60 minuti, eccessiva) e con diverse canzoni che catturano al…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Li ascolti e da un momento all’altro ti aspetti che spunti Dave Gahan alla voce – questo per dire quanto le canzoni dei Babylonia si ispirino a un certo immaginario elettronico,...

Leggi Articolo »

BEFORE WE DIE Beginning Is The Best Failure

BEFORE WE DIE beginning_is_the_best_failure
"Beginning Is The Best Failure" è il primo EP dei Before We Die e mescola elettronica, pop scuro e new wave. Le coordinate sonore sono abbastanza evidenti, quello che però facciamo fatica a identificare - anche dopo diversi ascolti - è il potenziale della proposta. Nel senso: . Tuttavia l'assenza di variazioni attorno il tema ci impedisce di capire cosa potrebbero offrire i Nostri sulla lunga distanza. Insomma, l'EP dice qualcosa (ma non tutto) sui…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

“Beginning Is The Best Failure” è il primo EP dei Before We Die e mescola elettronica, pop scuro e new wave. Le coordinate sonore sono abbastanza evidenti, quello che però facciamo...

Leggi Articolo »

WE ARE WAVES Promixes

WE ARE WAVES promixes
E' bene chiarirlo subito: "Promixes" non è un EP di remix. E' un disco decisamente (ri)suonato e nato dalla dimensione live, che Viax e Cisa (rispettivamente voce/chitarra ed elettronica della band) hanno portato in giro nel corso del 2015 parallelamente a quella più tradizionale del quartetto new wave. Che bravi che sono i We Are Waves. Il loro EP è davvero acqua fresca, ti prende al primo ascolto e senza accorgertene sei a rimettere daccapo il compact. L'elettronica proposta affonda le sue radici in un passato irripetibile (la scena Anni Ottanta) ma non c'è un brano - dei 5 in scaletta…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

E’ bene chiarirlo subito: “Promixes” non è un EP di remix. E’ un disco decisamente (ri)suonato e nato dalla dimensione live, che Viax e Cisa (rispettivamente voce/chitarra ed elettronica della...

Leggi Articolo »

ATOM MADE EARTH Morning Glory

ATOM MADE EARTH morning_glory
Atom Made Earth è un progetto (italiano) che ha preso il via nel maggio 2012. Tutte le canzoni di questo "Morning Glory" sono state scritte da Daniele Polverini, che guida una band dove l'elettronica cerca i favori dell'ambient, del rock, della psichedelia, arrivando persino a spingersi nei territori del jazz, insomma, un panorama sonoro vario, dove la mente è libera di aprire parentesi. Il disco non ha un taglio originalissimo (gli manca un po' di omogeneità e uno stile), ma è ben suonato, ha una scaletta che cerca di mischiare le carte per sorprendere l'ascoltatore e soprattutto, il pregio di "Morning…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Atom Made Earth è un progetto (italiano) che ha preso il via nel maggio 2012. Tutte le canzoni di questo “Morning Glory” sono state scritte da Daniele Polverini, che guida...

Leggi Articolo »

ANGELO SICURELLA Orfani per desiderio vol.1

ANGELO SICURELLA orfani_per_desiderio_vol.1
Elettronica acida - se vogliamo fare quelli che la sanno lunga. Oppure - musica per scopare - se vogliamo prenderla facile facile. Il volume 1 di "Orfani per desiderio" mette assieme elettronica, blues, languida sensualità, architetture sonore che sembrano voler fare da cornice a frammenti di quotidianità intima. E' un disco interessante, quello di Angelo Sicurella (già al lavoro con gli Omosumo): ha il pregio di essere accessibile e di non voler stordire l'ascoltatore con un'elettronica troppo aggressiva o dai suoni ripetitivi, anzi, qui il protagonista è proprio l'ascoltatore, che può trovare la sua migliore collocazione fra panorami eleganti, un cantato che a…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Elettronica acida – se vogliamo fare quelli che la sanno lunga. Oppure – musica per scopare – se vogliamo prenderla facile facile. Il volume 1 di “Orfani per desiderio” mette...

Leggi Articolo »

THE PUBLIC RADAR A New Sunrise

THE PUBLIC RADAR a_new_sunrise
Avete nostalgia dei primi Duran Duran o dei primi Depeche Mode? Insomma, avete nostalgia degli Anni Ottanta e di quella scena elettronica? The Public Radar arrivano con l'intento di dare ulteriore tonalità a un'epoca irripetibile. "A New Sunrise" è un disco dall'identità sonora ben definita che profuma dall'inizio alla fine di pop elettronico. . O meglio: magari si rivolge anche a quella platea lì, ma non solo. "A New Sunrise" è un compact che ha…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Avete nostalgia dei primi Duran Duran o dei primi Depeche Mode? Insomma, avete nostalgia degli Anni Ottanta e di quella scena elettronica? The Public Radar arrivano con l’intento di dare ulteriore...

Leggi Articolo »